Stripe PDP
Salvato in 59 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
La crisi narrata. Romanzo dei capitali e crepuscolo della democrazia
13,60 € 16,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-15% 16,00 € 13,60 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,60 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,60 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La crisi narrata. Romanzo dei capitali e crepuscolo della democrazia - Il Pedante - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La crisi narrata. Romanzo dei capitali e crepuscolo della democrazia Il Pedante
€ 16,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La competizione e la punizione, l'invidia sociale e la colpa, la vergogna e il ricatto, sono i nodi di un progetto divisivo in cui le membra del corpo sociale si elidono invece di sommarsi e tendono allo zero civile. La crisi produttiva, occupazionale e sociale del nostro paese non è che il capitolo di un arretramento più generale dei diritti e del benessere diffuso che sta investendo l'Occidente democratico. Le sue cause sono spesso raccontate con gli strumenti della politica e dell'economia. Con questa raccolta ragionata di saggi l'autore si propone di «raccontare quel racconto» per individuare nella rappresentazione del declino e, paradossalmente, delle ricette con cui si pretende di superarlo, la sua radice più profonda e tenace. Il «romanzo» dei capitali che occupano lo Stato reclamandone le prerogative con vincoli finanziari, privatizzazioni, deflazione competitiva e cessioni della sovranità popolare è tanto più pericoloso in quanto acclamato dalle sue stesse vittime e tollerato da chi vi si deve opporre. Prefazione di Alberto Bagnai.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
20 novembre 2017
240 p., Brossura
9788868305529

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Schattenjäger
Recensioni: 5/5

Ogni commento è superfluo. Libro magistrale per lucidità d'analisi.

Leggi di più Leggi di meno
roxgiuse
Recensioni: 5/5

Nessuna novità per chi segue il Pedante sul suo blog. Intelligenza applicata alla realtà contro la retorica costruita appositamente per obnubilare il pensiero critico. La grande capacità del Pedante è, secondo me, l'infondere plasticità e rigore logico alle idee, e ai dubbi sulla narrazione ufficiale, che non possono non galleggiare, anche se in modo informe, nelle menti anche solo minimamente emancipate dal pensiero magico. Il Pedante è scrittore a tutto tondo, la sua prosa è godibilissima, il pensiero profondo, il libro per quanto possibile è ancora meglio del blog, dove ovviamente non può sottrarsi alla frammentazione degli argomenti. Ho completato la seconda lettura e il piacere avutane è moltiplicato dall'attesa del suo secondo lavoro in uscita il 25 settembre, a quattro mani con un altro autore di mente finissima. Insomma libro straultraconsigliato da uno che ne legge un centinaio all'anno.

Leggi di più Leggi di meno
elcapitan63
Recensioni: 5/5

Il libro svela i meccanismi di diffusione del pensiero unico dominante, attraverso la creazione di concetti che devono risultare indiscutibili, e quindi verità assolute da non mettere mai in dubbio. La critica alla stampa mainstream diventa la chiave di lettura delle vicende contemporanee nell'utilizzo dei cosiddetti frames per raccontare la realtà propagandata dai poteri economico-finanziari. Un testo che fa un uso sapiente ed ironico dell'analisi della narrazione

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore