DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-40%
I custodi del libro - Geraldine Brooks - copertina

I custodi del libro

Geraldine Brooks

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Massimo Ortelio
Editore: BEAT
Collana: Best BEAT
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 novembre 2016
Pagine: 412 p., Brossura
  • EAN: 9788865593837
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,14

€ 6,90
(-40%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

I custodi del libro

Geraldine Brooks

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I custodi del libro

Geraldine Brooks

€ 6,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I custodi del libro

Geraldine Brooks

€ 6,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 6,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È il 1996 a Sarajevo e Hanna Heath, trentenne restauratrice australiana di manoscritti e libri antichi, è appena giunta nella capitale bosniaca devastata da cinque anni di guerra civile e ancora sotto il fuoco dei cecchini. Qualche giorno prima, Hanna ha ricevuto da Gerusalemme una telefonata da un insigne studioso di antichi manoscritti ebraici. L'israeliano le ha comunicato che durante la Pasqua ebraica, il capo della comunità giudaica di Sarajevo ha tirato fuori la Haggadah, il celebre libro di preghiere che si pensava ridotto in cenere sotto i bombardamenti del '92. Hanna conosce bene la Haggadah di Sarajevo: un manoscritto ebraico prodotto in Spagna in età medievale e ricco di variopinte miniature, inusuali in un'epoca in cui la fede giudaica condannava ogni genere di illustrazione; un'opera così preziosa e fondamentale nella storia dell'ebraismo che quando, negli anni Quaranta, i nazisti e i famigerati reparti della Mano Nera cercarono di impadronirsene, il bibliotecario musulmano del Museo di Sarajevo la pose in salvo. E ora il libro è stato nuovamente sottratto alla furia distruttrice e alla follia degli uomini. Hanna si è affrettata ad accettare l'incarico di restaurarlo ed è accorsa subito al Museo Nazionale di Sarajevo, dove ora stringe tra le mani quel manoscritto raro e di grande bellezza con le sue miniature dai colori ancora puri e vividi come nel giorno lontano in cui sono stati stesi sulla carta.
4,19
di 5
Totale 26
5
13
4
7
3
4
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Elizabeth Bennet

    12/10/2018 16:08:30

    Il romanzo è scorrevole, perché l'autrice è una buona affabulatrice, ed anche gli episodi riguardanti i personaggi che nei secoli hanno avuto a che fare con la Haggadah sono interessanti e per niente noiosi. Purtroppo però la preparazione storica della Brooks non è all'altezza delle sue capacità narrative e gli scivoloni sono abbastanza notevoli: ad esempio il brano ambientato in una Siviglia araba... alla fine del XV secolo. Siviglia infatti tornò in mani cristiane già nel 1248. Anche a me, come ad altri lettori, il colpo di scena finale è piaciuto poco, perché stravolge il filo del racconto, trasformandolo in un'avventura all'Indiana Jones. Per concludere, a mio parere, il libro è di piacevole lettura, ma, nonostante il condivisibile messaggio di fondo dell'autrice sulla pacifica convivenza delle culture, ha davvero parecchi difetti.

  • User Icon

    filippo nox

    03/11/2012 12:16:12

    Sono d'accordo con l'opinione di wentworth. L'avvicendarsi dei tanti personaggi e dei periodi storici avviene in maniera rocambolesca e spesso in modo affrettata. Un pò deludente il finale col furto del manoscritto. Alcune rievocazioni storiche sono comunque interessanti e la lettura è scorrevole. Voto 3,5

  • User Icon

    Francesca

    04/03/2012 14:34:14

    Buon libro, che alterna la narrazione tra passato e presente. Filo conduttore un prezioso manoscritto ebraico e le sue vicissitudini nei vari momenti storici. Un pò fuori luogo il finale ma nel complesso un bel libro.

  • User Icon

    pasquale

    06/10/2011 00:49:38

    Libro molto interessante anche dal punto di vista storico !!!! voto 4,5

  • User Icon

    wentworth

    11/01/2010 11:01:09

    Troppa carne sul fuoco. Le vicissitudini dei tanti personaggi coinvolti con la Haggadah sono talmente rocambolesche e spesso raccontate in modo affrettato, che si fatica a capirne il senso immediato. Ridicolo, superfluo e quasi inspiegabile il furto finale del manoscritto, come a voler dare un tocco hollywoodiano al racconto, si sa mai che qualcuno voglia farne un film... Alcuni spunti di riflessione interessanti, ma non mi ha coinvolto come mi aspettavo, peccato.

  • User Icon

    maupes

    06/12/2009 19:54:55

    Splendido! Un viaggio nella storia attraverso un manoscritto che è comunque eccezionale: l’Haggadah è un libro ebraico di cerimonie e preghiere relative alla festa di liberazione degli ebrei dall’Egitto. Ce ne sono varie edizioni ma questa, che porta il nome di Haggadah di Sarajevo, è particolare perché è stata salvata curiosamente e coraggiosamente da almeno due musulmani e contiene una sequenza di immagini di grande finezza artistica, relative ad animali, cose e persone che, quando è stata creata in Spagna, oltre 600 anni fa, erano proibite dalla religione ebraica. Tuttora conservata a Sarajevo, ha vissuto una serie infinita di vicissitudini nel corso del tempo, reinterpretate da Geraldine Brooks. Hanna Heat è una giovane e bravissima restauratrice australiana di libri antichi ed a lei viene affidato l’incarico di sistemare il prezioso manoscritto danneggiato da tanti anni di difficoltà in mezzo ad eventi travagliati, persino durante la recente guerra serbo-bosniaca. ‘I custodi del libro’ si svolge quindi in parte ai nostri giorni, ma l’autrice ha voluto ricostruire la storia di questo libro, come fosse un giallo, impreziosendo la narrazione con una serie di lunghi aneddoti, capitoli dedicati, che sono ambientati a Sarajevo nel 1940, a Vienna nel 1894, a Venezia nel 1609, a Tarragona nel 1492 ed a Siviglia nel 1480, partendo da alcuni indizi, insignificanti ai più, ma che l’occhio acuto ed esperto della restauratrice ha scoperto visionando attentamente il manoscritto. Un grande affresco, impreziosito da una serie di eventi storici che raccontano la natura, spesso drammatica, di quei tempi e dai quali spuntano pure alcune curiosità come, ad esempio, l’origine della parola ghetto, a Venezia. Un romanzo che si legge con grande interesse e scorrevolezza e nel quale l’autrice evidenzia una grande sensibilità e documentazione storica. Da non perdere!

  • User Icon

    deli

    29/09/2009 12:04:12

    era da tanto che non leggevo un libro così bello

  • User Icon

    Ozren Kamaran

    26/08/2009 19:45:18

    Copertina= 5 Trama= 5 Suspence = 2 Personaggi = 3 Ambientazioni = 3 Conclusione = 2. Dialoghi = 4 Principale difetto: la conclusione non è all'altezza del libro. In una parola= molto coinvolgente. Ultimo libro letto: la valle degli eroi.

  • User Icon

    Lomax

    24/08/2009 18:37:12

    Libro avvincente ma non convincente, che risente, a mio giudizio, della difficoltà di legare tra loro fatti reali ma troppo isolati e lontani nel tempo. Ne esce un romanzo che solo l'abiità narrativa della Brooks riesce a rendere credibile ma che purtroppo paga pegno soprattutto nel finale hollywoodiano. Bellissime, comunque, le parti storiche, che offrono interessanti spunti di conoscenza soprattutto grazie all'esperienza ed alla meticolosa preparazione dell'Autrice.

  • User Icon

    Ros

    06/07/2009 16:04:38

    Libro bellissimo, da leggere con calma,ed rileggere,per apprezzarne tutti i particolari, dei vari eventi storici del libro! Primo libro che leggo di questa autrice, che merita una mia lode! Consigliatissimo!

  • User Icon

    Linda

    26/05/2009 22:18:59

    Libro indimenticabile.. ogni pagina ricca di pathos

  • User Icon

    kalimera

    16/03/2009 08:56:35

    Bellissimo!!Ogni altro commento sarebbe superfluo.

  • User Icon

    beatrice

    12/12/2008 16:43:06

    Come sempre un bellissimo libro della Brooks, scorrevole e appassionante nella lettura.

  • User Icon

    claudia

    08/12/2008 17:19:59

    libro ben scritto, la trama è avvincente soprattutto nel continuo passaggio fra passato e presente. anche per me il finale è troppo da "mission impossible"

  • User Icon

    luigi

    26/11/2008 10:47:01

    un buon romanzo ma,come in annus mirabilis,conclusione affrettata e banale.

  • User Icon

    paola

    28/10/2008 10:10:19

    Davvero un bel libro. Scorrevole e intrigante quanto basta per leggerlo in un batter d'occhio! Lo consiglio per gli amanti del genere.

  • User Icon

    jalyu

    27/10/2008 19:16:03

    il libro è veramente splendido...direi che fa sognare...così come le miniature della vera Haggadah di Sarajevo!

  • User Icon

    Marvy

    11/07/2008 14:46:14

    L'idea di seguire le vicissitudine del libro nel corso della storia è sicuramente intelligente e rende la trama interessante e mai noiosa. Unica pecca di questo romanzo è secondo me il finale, che trovo sinceramente un po' "tirato per i capelli"...

  • User Icon

    simona75

    02/07/2008 10:06:20

    Un libro imperdibile, ricco di connotazioni storiche e di passione umana. Avvincente l'approccio alla storia ed alla cultura ebraica, la cui narrazione è perfettamente inserita nell'intreccio e non assume mai pretese saggistiche. Per chi, come me, non ha specifiche conoscenze in materia, rappresenta uno scorcio privilegiato su una religione affascinante e complessa e sulla sua interazione culturale nei luoghi dell'esodo, quasi sempre ripagata con l'isolamento e la persecuzione. Ultimo, ma non ultimo, un inno alla fratellanza universale, alla tolleranza, alla cultura dell'arte e del sapere che unisce gli uomini nell'esaltazione della loro varietà culturale. Consiglio vivamente tutti i libri dell'autrice...

  • User Icon

    maria cristina

    16/06/2008 20:35:22

    Per me, il peggiore dell'autrice: sembra scritto senza capo nè coda! Mancano la passione ed i profumi dei libri precedenti... sono rimasta veramente delusa!!!

Vedi tutte le 26 recensioni cliente
  • Geraldine Brooks Cover

    Geraldine Brooks (1955) è cresciuta nella periferia di Sydney e ha frequentato il Bethlehem College Ashfield e l'Università di Sydney. Ha lavorato come reporter per il "Sydney Morning Herald" e, dopo un master in giornalismo, per il "Wall Street Journal", dove si occupò delle crisi in Medio Oriente, in Africa e nei Balcani. Nel 1990 ottenne il premio Overseas Press Club per il miglior reportage sulla Guerra del Golfo. In seguito lavorò anche per il "New York Times" e per il "Washington Post", sempre come corrispondente di guerra.Nel 1994 ha pubblicato il suo primo libro, Padrone del desiderio: L'universo nascosto delle donne musulmane (Sperling & Kupfer, 1998). Del 1997 è Padrona del mio destino (Sperling &... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali