Dall'inferno si ritorna

Christiana Ruggeri

Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2015
Pagine: 244 p., Brossura
  • EAN: 9788809805798
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,04

€ 14,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paola

    25/08/2016 11:08:28

    Mi è piaciuto molto..soprattutto tratta un argomento che per me nata negli anni 80 è stato vissuto da aadolescente e quindi poco consapevolmente. Trovo che il tutto sia raccontato in maniera molto soft, leggibile anche da un ragazzino, riuscendo però a rendere immagini e suoni in maniera indelebile.Lo consiglio per concedere alla propria mente una riflessione su argomenti che magari passano velocemente sugli schermi di fronte a noi senza che davvero pensiamo che tai sofferenze sono reali e rendono dei bambini vittime di atrocità indelebili.

  • User Icon

    PollyBooks

    20/07/2015 11:12:38

    Commovente al massimo, scritto divinamente, narra fatti che in pochi conoscono e di cui non sentiamo mai parlare. L'unico appunto che posso fare è che a volte è un po' poco credibile l'immagine della protagonista. Per quanto sveglia, intelligente e astuta possa essere una bimba di 5 anni, nel libro fa cose un po' esagerate..e a volte mi sono chiesta come potesse ricordare tutto così dettagliatamente. è un libro comunque che merita di essere letto, la Giunti con questa autrice ha fatto davvero centro, almeno nel mio cuore.

  • User Icon

    Ilaria

    15/05/2015 12:52:06

    Struggente, commovente, angoscioso. Questi gli aggettivi per definire il disperato racconto di Bibi, bambina che a soli sette anni si è vista massacrare l'intera famiglia, a causa dell'odio cieco e violento di un gruppo di ignoranti. E' la storia del genocidio ai danni dei tutsi da parte degli hutu, avvenuto in Ruanda nel 1994. Christiana Ruggeri riesce a dar voce alle parole di questa bambina, ora divenuta un'adulta di 25 anni, che studia medicina a Roma, con il sogno di tornare nel suo paese per aiutare gli altri. Questa è la storia di un'infanzia spezzata, di orrori che mai nessun bambino dovrebbe vedere. Il senso di colpa che la protagonista vive ("perché non sono morta anche io insieme a loro?") provoca una tenerezza infinita e non si può credere che ciò che ha vissuto possa essere realmente accaduto. Eppure è così. Una bellissima pubblicazione Giunti.

  • User Icon

    monica

    01/04/2015 13:37:51

    Fa accapponare la pelle leggere l'esperienza di questa bambina di cinque anni, un coraggio incredibile per sopravvivere a tutto questo. Un viaggio all'interno di un paese devastato dall'odio razziale imbruttito dalla brutalita' umana e dall'indifferenza.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione