€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabiana

    05/08/2017 09:24:29

    Mi dispiace davvero molto, ma ho deciso che interromperò la lettura di David Copperfield. Non mi coinvolge. Il libro è scritto bene, la storia è ricca, ma il ritmo l'ho trovato lento. l tempi poi sono cambiati, c'è a chi può piacere, invece io ho trovato davvero noiosa la gentilezza e la premura di tutti i personaggi che oggi non potrebbero esistere. Brutto da dire, ma le loro estreme cordialità e ingenuità non me li fanno piacere. È ovvio che il personaggio principale sia molto simile o abbia qualche somiglianza con l'autore, ma tutti i personaggi di Dickens sono uguali e non solo loro, pure la storia di fondo. Lo trovo un fattore ripetitivo. Avrei finito il libro, se questo fosse stato più corto. Questa mattina ho cercato pareri e recensioni in merito all'opera e quasi tutti ne erano entusiasti e hanno attribuito al libro cinque stelle... Vorrei continuarlo perché potrebbe migliorare e cambierei idea pure io, ma il libro è lungo. Non mi mancano un centinaio di pagine, ma 700!

  • User Icon

    gianluca

    22/12/2016 15:28:52

    uno dei libri che più ho amato nella mia vita, forse lo lessi al momento giusto, intorno ai vent'anni; forse leggere Dickens oggi, così come altri 'classici', è particolarmente difficile, anche se ancora oggi hanno successo pessime risciacquature di questi grandi predecessori assai più ricchi - ma se accade quella congiuntura favorevole grazie alla quale ci si riesce ad immergere completamente nel flusso del racconto, si arriverà alla fine della lettura commossi e arricchiti di umanità, così come accade quando ci si trova al cospetto dii capolavori di tutte le arti

  • User Icon

    Enzo

    02/03/2015 10:37:28

    Dickens è forse l'unico autore che una pagina è capace di incantare con la prosa scintillante e con la lama della sua ironia; la successiva stizzisce col facile sentimentalismo, i personaggi monodimensionali, la propaganda moralistica e le lungaggini estenuanti. Decisamente l'ago della bilancia favorisce più i contro che i pro. Grandi Speranze e Oliver Twist mi hanno lasciato tiepido. Mi regalano David Copperfield, ne leggo un centinaio di pagine, lo abbandono sfinito. Pochi giorni dopo alla radio si parla proprio del romanzo, la coincidenza mi stimola a riprovarci. Lo porto come compagno di viaggio nel centro America, alla penombra delle palme presso la riva abbagliante. L'ostilità tra noi è sottesa alla partenza; torniamo grandi amici. Poche parole: mai letta tanta bella vacuità.

  • User Icon

    UFO75

    15/09/2013 21:13:46

    Il libro parte bene ma non riesce a decollare mai, francamente data la mole dello scrittore, mi dispiace esprimere un giudizio così negativo, ma reputo che riuscire a mantenere un livello di attenzione e di apprezzamento da parte del lettore, quando parliamo di circa mille pagine da leggere sia impresa ardua da parte di chi scrive, che si tratti di un classico o di un'opera contemporanea. Leggo tanto e credo che non ci sia cosa peggiore che arrancare con un mattone del genere pagina dopo pagina. Credo che 400 pagine andavano benissimo eliminandone 600. Il mio è un giudizio strettamente personale che non vuole sminuire affatto il grande Dickens.

  • User Icon

    Michele

    18/06/2007 13:29:35

    Chiunque dovrebbe leggere David Copperfield, prima o poi. Specialmente chi ama i classici dell'Ottocento.

  • User Icon

    Luca

    01/08/2006 11:14:06

    Ottimo libro, ottimo bildungsroiman, la parola tedesca che indica un romanzo di formazione, di crescita del personaggio. Dickens si dimostra, qui più di sempre, il miglior romanzier inglese dell'ottocento. Inutile dirlo: gli anglosassoni pe ri romanzi son proprio tagliati. Da leggere a dispetto delle sue ottocento pagine!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione