Dear John

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2010
Supporto: DVD
Salvato in 29 liste dei desideri

€ 10,50

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 1 prodotto disponibile

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 10,50 €)

Due settimane cambieranno per sempre la loro vita. John e Savannah si sono appena conosciuti e già si amano alla follia. Ma il destino ha deciso di mettergli i bastoni fra le ruote e quando quando John è costretto a partire per il servizio militare, il loro unico mezzo di comunicazione diventano delle lunghissime e appassionate lettere d'amore. Come se non bastasse, quella che doveva essere un'attesa di appena un anno, a causa dello scoppio della guerra sarà prolungata per un tempo indeterminato. Riuscirà il loro amore a resistere alla distanza e al tempo?
4,33
di 5
Totale 6
5
3
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Anastasia Bartashuk

    01/08/2019 08:49:32

    Un film sentimentale che tratta molti temi importanti come i rapporti tra le persone e l'omosessualità. Da vedere

  • User Icon

    ale

    10/03/2019 13:34:35

    Film commovente, consigliato per chi vuole provare sentimenti autentici, puri, cristallini. Tratto dal romanzo di Parks, rappresenta bene come gli uomini dovrebbero comportarsi nei confronti delle donne e, aggiungo, anche nelle relazioni omosessuali. Magari ci fossero maschi come il protagonista nella vita. Sono rarissimi e vanno custoditi con gelosia.

  • User Icon

    Max Pax

    12/11/2018 10:17:40

    Di sapore antico la corrispondenza postale... Ti riporta indietro nel tempo alle tante attese di una lettera scritta con mano.. Talvolta con cancellazioni. Questa parte, in una era oramai digitale e sterile di dialoghi, ti porta ad entrare nel vivo di questo amore cinematografico. Un po' tra "Le parole che non ti ho detto" e "Stop loss", merita la visione in un tiepido pomeriggio di autunno.

  • User Icon

    Braggart

    10/04/2015 19:08:25

    Il film ruota molto attorno alla psicologia dei personaggi....la base è un amore a distanza....il cui ostacolo è una guerra che sembra non finire....mi è piaciuta molto Amanda Seyfried..attrice sempre parecchio versatile e che sa sempre mettere tanto di suo in ciò che fa...bellissimo il piccolo legame che si crea tra Savannah e il padre di John...poi ci sono le lettere....che coinvolgono anche te....non vedi l'ora che arrivino...come se fossi tu il destinatario...ma due parole la merita anche l'eccezionale sceneggiatura....credo non sia stato facile riprodurre ambienti africani o dei paesi dell'est in piena America...la trama scorre bene...e il finale non è banale...ma inaspettato per certi versi....consigliato :)

  • User Icon

    Lorena

    05/03/2012 22:15:09

    *John e Savannah hanno avuto subito un colpo di fulmine e il loro amore cresceva giorno per giorno..lettera dopo lettera..e grazie alla luna si sentivano vicini... * Ho letto prima il libro, poi ho guardato il film e ho notato molte differenze, soprattutto con il personaggio di Tim e per non parlare con il finale che è totalmente diverso dal libro! Da una parte son contenta di come sia finito ma doveva essere allo stesso modo anche nel libro! In fondo l'ho adorato.. guardatelo ma prima leggetelo! :)

  • User Icon

    Silvia

    07/09/2010 17:04:48

    L'inizio e l'idea del film non erano affatto male secondo me, ma il finale lascia molto a desiderare... deludente

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Catalano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Ebraico; Inglese; Italiano; Spagnolo
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; finale alternativo; errori; interviste: Una conversazione con Channing Tatum, Amanda Seyfried e Lasse Hallstrom
  • Richard Jenkins Cover

    Attore statunitense. Naturalmente votato al ruolo di caratterista, in ragione di un viso ordinario sul quale si dipinge spesso un'espressione attonita, si afferma in teatro, ma è il cinema che lo impiega in una lunga teoria di ruoli di padre di famiglia tanto nel dramma (per es. è il genitore pieno di pregiudizi nei confronti della figlia nel difficile ambiente delle miniere in North Country - Storia di Josey, 2005, di N. Caro) quanto nella commedia (è il padre di J. Aniston in Vizi di famiglia, 2005, di R. Reiner, ma anche quello di J.C. Reilly nel demenziale Fratellastri a 40 anni, 2008, di A. McKay). Alcuni registi si servono abitualmente della sua maschera (i Coen, dai tempi de L'uomo che non c'era, 2001, ma anche i Farrelly, ai cui film partecipa sempre, anche non accreditato), particolarmente... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali