Diario. Gli anni di Mosca (1934-1945)

Georgi Dimitrov

Traduttore: F. Ibba P. Rosafio
Curatore: S. Pons
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 10 settembre 2002
Pagine: LXXIV-968 p., Rilegato
  • EAN: 9788806163402
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Georgi Dimitrov iniziò a scrivere il suo Diario nel marzo 1933, subito dopo il suo arresto in Germania, dove era rappresentante del Comintern; lo continuò fino alla morte avvenuta nel febbraio '49, quando era leader della Bulgaria. Nei sedici anni intercorsi egli si recò in Unione Sovietica e visse dieci anni a Mosca, ricoprendo l'incarico di segretario generale del Comintern e di responsabile della sezione politica estera del partito comunista. Rinvenuto negli archivi bulgari dopo la caduta del regime comunista nel 1989, il Diario costituisce un documento importante per la storia del comunismo di età staliniana.

€ 46,75

€ 55,00

Risparmi € 8,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

47 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile