Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il diario di Jane Somers - Doris Lessing - copertina

Il diario di Jane Somers

Doris Lessing

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Marisa Caramella
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 marzo 2014
  • EAN: 9788807884535
Salvato in 133 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il diario di Jane Somers

Doris Lessing

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il diario di Jane Somers

Doris Lessing

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il diario di Jane Somers

Doris Lessing

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 8,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Janna, donna bella ed elegante di quarantanove anni, caporedattrice di una rivista a larga diffusione, ha alle spalle un solido successo professionale costruito con efficienza e levigata crudeltà, conquistato a prezzo di rinunce nella vita privata. Ha reagito alla perdita di due persone che amava, il marito e la madre, accentuando il proprio self-control e il piglio manageriale che costituiscono il suo fascino. Con vari uomini ha avuto legami brevi e distratti. Non trascura l'aspetto esteriore, sempre perfetto secondo l'ora e l'occasione. Un giorno, in una farmacia, Janna conosce una piccola e vecchia signora, Maudie Fowler. Comincia un'amicizia incredibilmente stretta, un legame quasi simbiotico. Janna prende a condividere e ad amministrare le manie, le fissazioni, le incallite abitudini di Maudie, i suoi malanni senili, e viene a contatto con un mondo disordinato e per lei dolorosamente affascinante, scoprendo una serie di possibili e insospettate trame esistenziali. Quando Maudie, dopo lunghi mesi di malattia, muore, Janna ha un moto di rivolta. Sa che d'ora in poi vivranno in lei due persone, e forse molte persone, germi inattuati di esistenze mai vissute.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,6
di 5
Totale 10
5
7
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carla

    02/07/2020 08:40:03

    Davvero un gioiellino questo piccolo romanzo. Maudie, fantastica Maudie!

  • User Icon

    Carla

    11/05/2020 18:46:59

    Letto molo tempo fa e ne serbo un bellissimo ricordo. Adesso lo voglio rileggere.

  • User Icon

    Greta

    11/05/2020 12:58:29

    Bellissimo, il rapporto tra Jane e Maudie mi ha fatto riflettere ed emozionare. Ora voglio leggere il seguito!

  • User Icon

    Il Caffè Netterario

    22/09/2019 15:01:03

    Due donne, due personalità forti che scoprono di avere l'una bisogno dell'altra. Un'amicizia che nasce forse dai sensi di colpa, dal bisogno di redimersi, ma che riuscirà a cambiare e migliorare le vite di Janna e Maudie. · Lo stile della Lessing è particolare, non è romanzato, anzi, a volte è sin troppo realistico ed indelicato, particolarità che fa apparire i personaggi come se fossero realmente vivi, parte della nostra realtà. · "Il diario di Jane Somers" è un romanzo grazie al quale seguiamo la crescita interiore di due donne forti e determinate. Dopotutto accade a tutti, almeno una volta nella vita, il momento di fare i conti con la realtà e chiedersi se siamo davvero chi vogliamo essere.

  • User Icon

    linda

    08/06/2019 20:14:58

    Un libro che coinvolge, con la combinazione di due personaggi che mai vedresti insieme. Storia con molti lati psicologici Stile dell'autrice interessante e diretto.

  • User Icon

    Antonella

    10/03/2019 15:10:33

    Con la sua scrittura rigorosa e semplice Doris Lessing (insignita del Premio Nobel per la Letteratura nel 2007) racconta una insolita storia di amicizia: quella tra Janna, affascinante donna di mezza età, con alle spalle un solido successo professionale e una vita scandita dagli impegni di lavoro, e Maudie, una piccola vecchia signora sola al mondo. L' incontro avviene inaspettatamente, in farmacia: Janna, cinica agli affetti e immune alla tragedia della precedente morte del marito e dell'anziana madre, viene immotivatamente attratta da questa scorbutica vecchina, la segue fino a casa e le offre il suo aiuto. Nonostante la riluttanza dell'anziana signora, tra le due si crea un forte legame. La vita di Janna ne viene sconvolta, senza che lei se ne renda conto: gli impegni quotidiani vengono progressivamente tralasciati e messi in secondo piano rispetto alla cura della signora Maudie, con cui si instaura un rapporto controverso. Difficili sono i temi che l'autrice riesce ad affrontare attraverso le due potenti figure femminili protagoniste della vicenda: l'amicizia, la condizione di abbandono e solitudine in cui vertono gli anziani, il rapporto con la morte.

  • User Icon

    Pippicalzelunghe

    07/11/2018 09:00:15

    Un libro davvero molto bello, in cui due mondi totalmente diversi si scontrano e si incontrano. Janna è una bella giornalista, con un ottimo lavoro è vicedirettrice di una rivista femminile, è elegante spende molti dei soldi che guadagna in vestiti su misura, trucchi, profumi ed è ammirata e invidiata per il suo stile. Ma è anche una persona fredda ed egoista, nulla la tocca nemmeno le malattie dei suoi cari. Maudie è una vecchia signora novantenne, piccola, "un micchietto d'ossa" come la definisce Janna, povera, ma soprattutto sola. La vita è stata dura con lei, non le ha risparmiato niente. Da un incontro casuale nasce questa improbabile amicizia, un bellissimo legame che cambierà entrambe. Ognuna dovrà fare i conti con sé stessa e con il proprio mondo, la bella ed elegante con la sporca e povera, ma da quelle chiacchiere quotidiane, di cui entrambe non riusciranno più a farne a meno, permetteranno a Janna di scoprire situazioni e sentimenti da lei ignorati fino a quel momento che la cambieranno e alla solitaria e scorbutica Maudie, abituata a fare da sola nella vita e non chiedere aiuto a nessuno, sentirà un bisogno viscerale di quel contatto e di quell'amore che da tempo non sapeva più cos'erano. L'autrice è stata bravissima a calarsi in entrambe le parti: la sensazione di sentirsi in trappola, il bisogno di scappare dalla sporcizia, dalla malattia, ma di contro anche la paura di non riuscire a fare abbastanza; la vergogna, l'umiliazione di far entrare estranei nella propria misera e sporca intimità, ma anche la rabbia che sostiene questi vecchi, che non accettano il loro stato, e considerano la morte come l'ennesima privazione, l'ennesima ingiustizia.

  • User Icon

    m. luisa

    23/09/2018 17:02:28

    Bellissimo e toccante. Un romanzo che fa riflettere sui casi della vita con le ripercussioni che hanno su di noi e sulla solitudine che nella nostra società anche se in maniera diversa prima o poi può colpire tutti. Le due signore Jane e Maudie, completamente diverse per età ed estrazione sociale, si incontrano per caso e da quel momento in poi si instaura tra le due un legame sempre più profondo. L'affetto e il fastidio, l'attrazione e la repulsione che allo stesso tempo vivono sia Jane sia la sua nuova amica nei confronti l'una dell'altra rappresentano il desiderio di aiuto (reciproco) e la paura di dare questo aiuto, il desiderio di affezionarsi a qualcuno e la paura che questo qualcuno possa abbandonarci. Sentimenti che potrebbe provare ciascuno di noi . Non solo molto interessante e ben scritto, ma anche molto attuale.

  • User Icon

    Emma

    15/09/2018 11:05:53

    Un romanzo sincero, duramente sincero, e bellissimo. Janna ha vissuto la prima parte della sua esistenza come una bambola, preoccupata per la carriera e i vestiti eleganti, cercando di stare il più possibile a distanza dalla vita per quella che è. Non ha saputo accompagnare la malattia del marito e della madre. Non ha mai voluto toccare il dolore della vita, la fragilità dei rapporti, ma quindi anche l'amore. Maudie, l'anziana signora che Janna incontra, è per alcuni aspetti urtante, profondamente tenera, sola. Rappresenta tutto ciò che Janna non è mai riuscita ad abbracciare con compassione. Questa amicizia rende Janna una donna matura e umana, capace di darsi. Nel romanzo una schietta riflessione sulla distanza insormontabile tra la vita e l'arte

  • User Icon

    Erica Stori

    05/03/2015 22:43:03

    Il diario di Jane Somers è un romanzo che non ha paura di mostrarsi per quello che è: una, a tratti angosciante, ricerca del sé in mezzo a una società dove lo stereotipo impera. Stereotipo di cosa? Di tutto. Dal modo di vestirsi al lavoro, al modo di lavorare stesso, dall'essere ricchi e quindi rispettabili, all'essere poveri e vecchi e quindi da abbandonare o quanto meno da allontanare dalla vita e dalla vista di chi viene "pompato" come vincente. A un certo punto però, come si dice, tutti i nodi vengono al pettine. Come è successo a Jane Somers.Una delle domande irrisolte del romanzo sta in un particolare: cosa accade in noi, al di là del deterioramento fisico? Come e quando la nostra volontà valica il confine tra la vita e la morte? Possiamo decidere? Jane non ha una risposta e questo le causerà molta rabbia. Il diario di Jane Somers è un'avventura dello spirito: da bambino ad adulto. Non facile, ma consigliato!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Doris Lessing Cover

    Doris Lessing (Doris May Taylor) è nata in Persia (Iran), figlia di genitori inglesi, nel 1919, e ha vissuto l’infanzia a Kermanshah dove il padre lavorava in una banca. Nel 1925 la famiglia si è trasferita nella colonia britannica della Rhodesia (oggi Zimbabwe) a gestire una fattoria. Doris Lessing ha studiato in un convento e poi in una scuola femminile di Salisbury, che ha abbandonato a quattordici anni. Ha completato la sua formazione da autodidatta, leggendo i grandi classici della letteratura. Ha lasciato la casa paterna a quindici anni. Nel 1937 si è trasferita a Salisbury ed è iniziato il suo impegno politico, nella sinistra non razzista. A diciannove anni si sposa con Frank Charles Wisdom e ha da lui due figli, John e Jean. Divorzia dal marito e lascia... Approfondisci
Note legali
Chiudi