Diritto costituzionale e pubblico

Paolo Caretti,Ugo De Siervo

Editore: Giappichelli
Edizione: 2
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 ottobre 2014
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XIX-613 p., Brossura
  • EAN: 9788834849798
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 28,52
Descrizione

Questa seconda edizione esce a due anni di distanza dalla prima per dar conto delle numerose novità legislative e giurisprudenziali che nel frattempo sono intervenute: solo per fare alcuni esempi, si pensi alla sent. 1/2014 della Corte costituzionale che ha per la prima volta giudicato, dichiarandola parzialmente illegittima, una legge elettorale, alle trasformazione delle Province in enti a rappresentanza indiretta e alla normativa che ha riguardato i Comuni e le Città metropolitane, alla disciplina del finanziamento dei partiti politici. Ma c'è di più. Con l'avvio della legislatura ha ripreso vigore il dibattito sulla riforma della Costituzione, che si è tradotto nella presentazione di un disegno di legge di revisione costituzionale (già approvato in prima lettura dal Senato) che tocca aspetti di grande rilievo che riguardano sia la forma di governo (il superamento del bicameralismo paritario), sia la forma di Stato (ridefinizione dei rapporti fra Stato e Regioni e abolizione delle Province, attraverso una riscrittura del Titolo V della seconda parte della Costituzione), oltre all'eliminazione del CNEL e varie novità nei procedimenti di adozione delle fonti normative. In parallelo, in conseguenza della sentenza della Corte costituzionale prima ricordata, ha iniziato il suo iter parlamentare anche la proposta di una nuova legge elettorale per la Camera dei deputati.

€ 39,10

€ 46,00

Risparmi € 6,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

39 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: