Dizionario dei Chazari. Romanzo-lexicon in 100.000 parole. Copia femminile - Alice Parmeggiani,Milorad Pavic - ebook

Dizionario dei Chazari. Romanzo-lexicon in 100.000 parole. Copia femminile

Milorad Pavic

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Alice Parmeggiani
Editore: Voland
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,12 MB
Pagine della versione a stampa: 368 p.
  • EAN: 9788862434355
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1689, sulla scena danubiana della guerra russo-turca, si incontrano tre uomini: Avram Brankovi?, che raccoglie vecchi scritti, l'insegnante turco di liuto Jusuf Masudi e l'ebreo Samuel Coen. Si sono visti nei sogni, si sono a lungo cercati e, quando si trovano, perdono la vita. Trecento anni più tardi tre studiosi si radunano a Istanbul: un egiziano, uno jugoslavo e un'ebrea polacca. I tre, come i loro predecessori, hanno a che fare con i Chazari, un popolo di origine incerta che tra il VII e il X secolo si era stabilito sul Mar Caspio. La leggenda narra che il loro sovrano, il kagan, avesse convocato i rappresentanti delle tre grandi religioni perché lo convincessero a convertirsi... Antologia dei sogni, manuale cabalistico, labirinto, gioco di specchi, romanzo d'avventure: il Dizionario dei Chazari è tutto questo e molto altro. E proprio come un dizionario contiene 47 lemmi in ordine alfabetico, con relativi riferimenti, fonti e appendici. Composto da un libro cristiano (rosso), uno islamico (verde) e uno ebraico (giallo), può essere letto dall'inizio alla fine. Ma ci si può anche perdere fra le sue pagine e cercare un proprio percorso.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Milorad Pavic Cover

    (Belgrado 1929-2009) scrittore serbo. Docente all’università di Belgrado, autore di una Storia della letteratura serba barocca dei secoli XVII e XVIII (1970, nt), ha pubblicato raccolte di poesie (Palinsesti, 1967, nt) e romanzi, tra i quali l’originale Dizionario dei Chazari (1984) e Paesaggio dipinto con il tè (1988), caratterizzati dalla predilezione per il fantastico e dalla ricerca di forme che spezzino la linearità della struttura narrativa. Il lato interno del vento (1991) e la successiva attività di novellista hanno confermato la sua tendenza postmoderna, venata da un tocco intimista. Una raccolta di saggi è Il romanzo come uno Stato (2005, nt). Hanno suscitato vivaci reazioni le sue prese di posizione durante il conflitto tra gli stati dell’ex Iugoslavia. Approfondisci
Note legali