Categorie

Margaret Weis, Tracy Hickman

Editore: Armenia
Collana: Fantasy
Anno edizione: 2005
  • EAN: 9788834417461
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Denise

    26/01/2014 12.23.35

    Devo essere sincera: mi aspettavo molto di più da questa trilogia, dato i commenti positivi che ho letto. Quest'ultimo capitolo è meno coinvolgente del secondo libro, e trovo proprio che la traduzione non renda giustizia all'opera originale (gli errori di battitura sono immensi come al solito). Sono rimasta piuttosto delusa dal finale: mi aspettavo qualcosa di più epico, invece che una fine così piatta. I personaggi in tre libri non sono riusciti a coinvolgermi completamente, se non in poche parti. Non mi piace la caratterizzazione di Tanis: troppo indeciso, pensa una cosa e due secondi dopo cambia idea e così via per tutta la narrazione. Mi aspettavo di rivedere Goldmoon (tra l'altro ho anche trovato scritto Goodmoon negli ultimi capitoli, non si può sbagliare il nome di un personaggio nella traduzione) e Riverwind, invece li hanno abbandonati ad un certo punto e non sono più ricomparsi. Forse il personaggio più interessante è Ristlin e, con lui, Tas. In conclusione, darei un 3 scarso all'intera trilogia. Non credo che leggerò anche le prossime.

  • User Icon

    Alessandro

    26/05/2013 17.35.31

    Una delusione!La storia si evolve in modo noioso e nella parte finale non accade nulla di memorabile.Non consigliato.

  • User Icon

    Paolo

    03/11/2010 10.37.09

    Forse mi aspettavo gli stessi ritmi coinvolgenti del secondo volume, invece la storia è più lenta. Alcuni personaggi non appaiono quasi mai e la storia non appassiona più di tanto. Gli avrei dato 4, ma il finale mi ha deluso abbastanza: troppo frettoloso. Forse è il peggiore della trilogia. Consiglio di leggerlo per sapere come finisce la storia, ma senza aspettarsi grandi cose.

  • User Icon

    Estelgard

    23/03/2007 10.25.05

    La conclusione della prima trilogia della Dragonlance è davvero molto coinvolgente, ma forse, anche causa di una traduzione a volte non all'altezza, perde leggermente di passione rispetto ai primi due volumi. Il finale in particolare mantiene un pathos inesploso e sembra esserci la sensazione che debba accedere qualcosa di più fino all'ultima pagina. Comunque è solo un piccolo appunto ad una trilogia che nel complesso merita pienamente un cinque. A proposito manca nel catalogo il secondo volume singolo "I DRAGHI DELLA NOTTE D'INVERNO", forse per una svista o perchè fuori stampa; comunque darei a quest'ultimo di certo un 5 perchè è quello in cui i compagni affrontano singolarmente le loro più terribili paure (l'incubo di Lorac)e termina con un duello fratricida fra i più intensi e commoventi che abbia mai letto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione