Categorie

Armando Piccinni

Editore: Giunti Editore
Collana: Saggi Giunti
Anno edizione: 2012
Pagine: 240 p. , Brossura
  • EAN: 9788809766174

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mara Procaccianti

    07/10/2013 11.41.24

    Non ho trovato spunti utili al mio benessere. Assumo psicofarmaci, sono seguita da un medico specialista in scienze dell'alimentazione gratuitamente come del resto da una psicologa. Grazie a loro ho perso 11 chilogrammi in quattro mesi senza affanno. Questo libro è un volere e non potere. Un volere essere medico a 360 gradi quando come dimostra il mio caso sono gli specialisti a dover svolgere il proprio compito al meglio. E un non potere perché uno psichiatra non può fare lo specialista in scienze dell'alimentazione o lo psicologo senza esserlo. Libro male riuscito.

  • User Icon

    Valter

    02/10/2013 07.09.17

    Dice cosse piuttosto scontate quindi potevo anche fare a meno di leggerlo. Alcuni temi sono meno descritti di altri pertanto la stesura risulta poco omogenea, nel complesso sufficiente.

  • User Icon

    tony

    28/11/2012 19.38.06

    L'ho letto in pochi giorni. E' interessante, ben strutturato, completo e allo stesso tempo di facile comprensione anche quando affronta argomenti scientificamente complessi. Lo consiglio a tutte le persone che hanno un rapporto difficile con l'alimentazione... L'autore aiuta a capire come la ricerca di alcuni cibi che ci sembra spontanea sia in realtà guidata dal nostro cervello. Conoscere questi meccanismi è il primo passo per correggere i comportamenti alimentari sbagliati e prevenire l'obesità.

  • User Icon

    federica

    25/11/2012 19.29.43

    Libro di forte rottura fin dal titolo. Siamo tutti un po costretti a valutare le zone d'ombra del nostro comportamento più elementare: mangiare.Mettete da parte tutto quello che pensavate di sapere, si riparte da zero.Il cervello ci guida anche quando non lo sappiamo. Bel testo da assaporare, in questo caso la dipendenza non è nociva!

  • User Icon

    Ivan

    25/11/2012 12.08.06

    Mi è piaciuto molto. Sono da sempre interessato agli argomenti e ai problemi riguardanti l'alimentazione, e devo dire che non è facile trovare un testo che in maniera accattivante, a tratti quasi romanzato, consideri in maniera così esaustiva e interessante tutti gli aspetti legati al cibo, da quelli più generali e vicini al senso comune, a quelli più particolari e di difficile approccio per i non addetti ai lavori. Una lettura non solo molto gradevole, ma anche rigorosa e convincente.

  • User Icon

    Luigi Puccini

    02/11/2012 18.02.55

    Un bellissimo libro dove non si parla di diete trionfali ma di come funziona il nostro corpo ed il nostro cervello riguardo il cibo e l'alimentazione e del perche' le diete non possono funzionare cosi' come sono congegnate oggi. Dopo averlo letto appare chiaro che non e' possibile prescindere dal temperamento di chi fa la dieta, dalle sue abitudini, dalle tendenze alimentari e dal rischio che ha di diventare psicologicamente dipendente. Ignorare questi principi penso sia oramai impossibile. Una finestra su un modo completamente nuovo di vedere l'alimentazione che puo' aiutarci a migliorare il nostro rapporto con il cibo e la nostra giornaliera battaglia contro il peso.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione