Drogati di cibo. Quando mangiare crea dipendenza

Armando Piccinni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Giunti Editore
Collana: Tascabili Giunti
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 giugno 2016
Pagine: 272 p., Brossura
  • EAN: 9788809828483
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 6,72

€ 7,90
(-15%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Drogati di cibo. Quando mangiare crea dipendenza

Armando Piccinni

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Drogati di cibo. Quando mangiare crea dipendenza

Armando Piccinni

€ 7,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Drogati di cibo. Quando mangiare crea dipendenza

Armando Piccinni

€ 7,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'autore ci propone un viaggio intorno al complesso universo del nostro comportamento alimentare. Il fine non è tanto quello di dispensare consigli su come preservare la salute attraverso una corretta alimentazione, ma di fornire al lettore uno strumento per capire perché le diete spesso non funzionano e perché alcuni cibi, come vere e proprie droghe, creano dipendenza. Il gusto è uno specchio del nostro inconscio ed è il frutto dell'interazione di fattori diversi: educazione, influenza dei media, risposta allo stress, formazione culturale. E anche la chimica del nostro cervello ha un suo peso. Armando Piccinni esplora con il lettore i cinque sensi, spiega il meccanismo fame-sazietà, analizza il legame fra cibo e stress, rivela l'inganno dei cibi industriali, tratta di obesità, anoressia e bulimia, nell'adulto e nel bambino. Ma dedica altrettanta cura all'analisi di disturbi minori con cui conviviamo senza esserne consapevoli. Scoprire di soffrirne è il primo passo verso una vita migliore.
4
di 5
Totale 7
5
4
4
1
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Fabio

    15/01/2017 15:21:12

    Armando Piccinni, neurologo e psichiatra, pubblica nel 2012 questo interessante volume che parla di come il cibo possa diventare un problema per alcune persone. Attraverso l'alimentazione non si provvede solo a sfamarsi, ma anche a provare piacere e a vivere in un mondo di relazioni, fatto di memorie olfattive, uditive e di gusto. Con le esperienze legate al cibo diventiamo adulti, ma non mancano i messaggi sociali a mettere alcuni di noi in difficoltà, quando il modello è la magrezza ad ogni costo, portando le persone anche alla morte.

  • User Icon

    Mara Procaccianti

    07/10/2013 11:41:24

    Non ho trovato spunti utili al mio benessere. Assumo psicofarmaci, sono seguita da un medico specialista in scienze dell'alimentazione gratuitamente come del resto da una psicologa. Grazie a loro ho perso 11 chilogrammi in quattro mesi senza affanno. Questo libro è un volere e non potere. Un volere essere medico a 360 gradi quando come dimostra il mio caso sono gli specialisti a dover svolgere il proprio compito al meglio. E un non potere perché uno psichiatra non può fare lo specialista in scienze dell'alimentazione o lo psicologo senza esserlo. Libro male riuscito.

  • User Icon

    Valter

    02/10/2013 07:09:17

    Dice cosse piuttosto scontate quindi potevo anche fare a meno di leggerlo. Alcuni temi sono meno descritti di altri pertanto la stesura risulta poco omogenea, nel complesso sufficiente.

  • User Icon

    tony

    28/11/2012 19:38:06

    L'ho letto in pochi giorni. E' interessante, ben strutturato, completo e allo stesso tempo di facile comprensione anche quando affronta argomenti scientificamente complessi. Lo consiglio a tutte le persone che hanno un rapporto difficile con l'alimentazione... L'autore aiuta a capire come la ricerca di alcuni cibi che ci sembra spontanea sia in realtà guidata dal nostro cervello. Conoscere questi meccanismi è il primo passo per correggere i comportamenti alimentari sbagliati e prevenire l'obesità.

  • User Icon

    federica

    25/11/2012 19:29:43

    Libro di forte rottura fin dal titolo. Siamo tutti un po costretti a valutare le zone d'ombra del nostro comportamento più elementare: mangiare.Mettete da parte tutto quello che pensavate di sapere, si riparte da zero.Il cervello ci guida anche quando non lo sappiamo. Bel testo da assaporare, in questo caso la dipendenza non è nociva!

  • User Icon

    Ivan

    25/11/2012 12:08:06

    Mi è piaciuto molto. Sono da sempre interessato agli argomenti e ai problemi riguardanti l'alimentazione, e devo dire che non è facile trovare un testo che in maniera accattivante, a tratti quasi romanzato, consideri in maniera così esaustiva e interessante tutti gli aspetti legati al cibo, da quelli più generali e vicini al senso comune, a quelli più particolari e di difficile approccio per i non addetti ai lavori. Una lettura non solo molto gradevole, ma anche rigorosa e convincente.

  • User Icon

    Luigi Puccini

    02/11/2012 18:02:55

    Un bellissimo libro dove non si parla di diete trionfali ma di come funziona il nostro corpo ed il nostro cervello riguardo il cibo e l'alimentazione e del perche' le diete non possono funzionare cosi' come sono congegnate oggi. Dopo averlo letto appare chiaro che non e' possibile prescindere dal temperamento di chi fa la dieta, dalle sue abitudini, dalle tendenze alimentari e dal rischio che ha di diventare psicologicamente dipendente. Ignorare questi principi penso sia oramai impossibile. Una finestra su un modo completamente nuovo di vedere l'alimentazione che puo' aiutarci a migliorare il nostro rapporto con il cibo e la nostra giornaliera battaglia contro il peso.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Note legali