Traduttore: Enrico Piceni
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,59 MB
  • EAN: 9788852014932

nella classifica Bestseller di IBS eBook - Narrativa straniera - Gialli - Gialli classici

Disponibile anche in altri formati:

€ 6,99

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Bookworm

    26/03/2016 19:31:36

    Un altro piccolo capolavoro della Christie. Consiglio la visione della trasposizione cinematografica con David Suchet: viene sottolineato in modo divertente l'aiuto indispensabile che il piccolo testimone muto, ovvero il cagnolino Bob, dà a Poirot.

  • User Icon

    mauro

    09/12/2013 18:10:57

    La Christie mi ha deluso molto con questo romanzo. Non mi ha entusiasmato più di tanto.

  • User Icon

    Roberta

    07/11/2012 16:33:11

    Terzo libro che leggo della Christie ma non mi ha entusiasmata più di tanto...dopo un po' si assomigliano tutti. La soluzione all'enigma diventa prevedibile già dopo la prima metà del libro. Non lo consiglio, se non agli amanti del genere!

  • User Icon

    Tanios

    31/08/2006 11:54:51

    Ho letto moltissimi libri della Christie e devo dire che questo non mi ha impressionato particolarmente... Viva Agatha ed Hercule!!!!

  • User Icon

    devel

    12/05/2006 08:48:24

    stupendo.libro riuscitissimo dalla prima all'ultima pagina

  • User Icon

    fulvia

    29/03/2006 15:56:38

    Voi che fareste se vi giungesse una richiesta di aiuto, una lettera, scritta da una persona che teme di essere uccisa e che effettivamente poi muore, ma la lettera fosse già vecchia di due mesi? Poirot indaga... Imperdibile!

  • User Icon

    Serena

    09/09/2005 16:50:25

    bellissimo giallo della grande Agatha. La trama è molto intrigante...un capolavoro del giallo classico inglese. Che dire di più? Correre a leggerlo...

  • User Icon

    Paola

    07/09/2005 13:15:05

    Decisamente fra i migliori per la trama e piuttosto divertente sia per i personaggi umani che anche quelli canini... ...la signorina Peabody è uno spasso!!...

  • User Icon

    deirdre

    15/07/2005 22:19:42

    Uno dei più bei libri della Christie, forse il migliore. Bella trama, bei personaggi e bella soluzione. Chi l'avrebbe mai detto che l'assassino/a fosse *****

  • User Icon

    ANDREA

    26/06/2005 14:42:01

    ECCELLENTE!! Emily Arundell, ricca zitella inglese, scrive ad Hercule Poirot, perchè crede che qualcuno della sua famiglia la voglia uccidere, dopo una quasi mortale caduta dalle scale di casa. Ma la lettera di Emily giunge al nostro detective dalla testa ad uovo due mesi dopo, ma la povera Emily è già morta. I personaggi sono unici, sopratutto il dottor Grainger e le sorelle Tripp (instancabili spiritiste!.Ingegnosa la soluzione!!!!!!!

  • User Icon

    ANDREA

    27/12/2004 11:55:46

    UN'ANZIANA E RICCA ZITELLA INGLESE, EMILY ARUNDELL, TEME CHE QUALCUNO DEI SUOI PARENTI LA VOGLIA UCCIDERE. PER QUESTO INVIA UNA LETTERA A HERCULE POIROT. MA PURTROPPO LA LETTERA ARRIVERA' DUE MESI DOPO ED EMILY E' GIA' MORTA, A CAUSA DI UNA DISFUNZIONE EPATICA. QUESTO LIBRO E' BEN SCRITTO, GLI AMBIENTI SONO STUPENDI E I PERSONAGGI SONO MOLTI CREDIBILI. LA SOLUZIONE E' INGEGNOSA.

  • User Icon

    ANDREA

    03/08/2003 17:22:48

    SECONDO ME E' IL CAPOLAVORO UNIVERSALE DI AGATHA CHRISTIE.INGEGNOSA LA SOLUZIONE

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Com'è morta veramente l'ultima delle figlie del generale Arundell? Per il vecchio medico e per la fedele dama di compagnia dell'anziana signorina non ci sono dubbi: si tratta di morte naturale. Il fatto poi che neppure i parenti inspiegabilmente diseredati pochi giorni prima del decesso avanzino alcun sospetto sembra confermare l'ipotesi. Ma allora come mai Hercule Poirot, che due mesi dopo la morte della signorina Arundell, ha ricevuto una strana lettera scritta dalla defunta, sembra non credere alla versione accettata da tutti? Questo romanzo, scritto nel 1937, è forse uno dei più piacevoli gialli della Christie, sia per la disinvoltura con la quale la scrittrice, oramai perfettamente padrona del suo mestiere, tratta i personaggi, sia perchè riflette alcuni dei principali interessi dell'autrice: i cani, le case di campagna e il fascino sottile dell'occulto.