€ 4,99

€ 9,99

Risparmi € 5,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide Deiana

    21/09/2009 10:21:55

    Uno dei migliori film italiani della stagione 2008/2009 che purtroppo non ha ottenuto nelle sale il successo che avrebbe meritato. Una commedia scritta benissimo da Cristina Comencini e recitata in maniera impeccabile a teatro, diventa un film raddoppiando il numero delle attrici, che da 4 diventano 8. "Due partite" è un bell'esempio di cinema scritto bene, recitato anche meglio, con scenografie, costumi, trucco e acconciature impeccabili. Un'analisi ora comica, ora drammatica, e sempre sincera della condizione femminile dagli anni '60 ad oggi. Le otto interpreti sono tutte all'altezza dei loro ruoli, e le giovani non sfigurano affatto davanti alle grandi. Tutte brave, ma bravissime Paola Cortellesi, Isabella Ferrari e Alba Rohrwacher. Extra buoni e immagini nitidissime. Da rivalutare assolutamente! Per gli amanti del buon cinema senza divi ed effetti speciali.

  • User Icon

    alex

    14/09/2009 11:20:31

    L'ho visto al cinema l'8 marzo scorso.. serata ideale direi, solo una donna può apprezzare questo film! Le attrici sono davvero bravissime e le storie raccontate.. vere e per questo molto toccanti..

Scrivi una recensione

Una commedia scritta da una donna e diretta da un uomo, dalla parte delle bambine e dell'umanità femminile

Trama
Una commedia dolce-amara sul mondo femminile. Due epoche, due modi di essere donne. Anni Sessanta: una partita a carte per stare insieme. Ogni giovedì pomeriggio quattro amiche si raccontano amori e tradimenti, teorizzando la maternità, la vita e i problemi del matrimonio. Litigano, ridono, parlano con complicità e un po' di cinismo. Trent'anni dopo: le figlie si ritrovano al funerale di una delle madri. Sono le stesse bambine che, durante le partite a carte, giocavano nella stanza accanto. Come le loro madri, si confidano sogni e paure, il tempo che passa, il rapporto con il lavoro, il desiderio di maternità. Sono passati decenni ma l'identità femminile sembra inalterata, nonostante la carriera e l'emancipazione; essere donna significa oggi come allora energia, allegria, fatica e dolore.

  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2009
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Francese; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); foto; trailers