Dziekuje Bardzo

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 3
Etichetta: Synthetic Symphony
Data di pubblicazione: 23 giugno 2014
  • EAN: 0693723068725
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 20,50

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione
Nuovo capitolo della visionaria collaborazione che ha visto protagonisti il genio dell’avanguardiaelettronica tedesca, Klaus Schulze, e la cantante dei Dead Cand Dance, Lisa Gerrard.Schulze è una vera istituzione ed una leggenda vivente. E’ stato membro di gruppi pionieri dellamusica elettronica Tangerine Dream e Ash Ra Temple. Dal 1972 ha iniziato ad incidere dischisolisti ed ha effettuato una miriade di remixes e produzioni per molte band, ha collaborato asvariati progetti ognuno dei quali strettamente legato a musiche piene di suspense e sempreinnovative. Originaria di Melbourne, Australia, Lisa Gerrard è stata la voce dell’indimenticabileetereo duo Dead Can Dance ed ha contribuito alle musiche di alcune colonne sonore qualiGladiator, Ali e Whale Rider. La sua voce è una delle più espressive e significative dei nostrigiorni. Dopo l’incredibile album in studio “Farscape”, prima opera nata dalla collaborazione deidue, ed il successivo live “Rheingold”, Klaus Schulze e Lisa Gerrard realizzano unnuovo album dal vivo, testimonianza di quanto sia stata seguita la loro collaborazione.Registrato in occasione della data dello scorso Novembre a Varsavia, “Dziekuje Bardzo” (ovvero“Molte Grazie” in polacco) documenta una serata incredibilmente intensa e l’atteso ritorno diSchulze in Polonia, dopo 25 anni esatti dalla sua ultima esibizione nel paese. (A cura di Audioglobe)

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cantara

    29/05/2009 21:31:01

    Quando due personaggi come Klaus Schulze e Lisa Gerrard si uniscono per fare musica insieme, cosa ne può uscire? Ne pù ne meno che il loro genio e la loro arte moltiplicata per due. Anzi per tre, come il lavoro in questione. Non si possono trovare termini per descrivere questo triplo live: bisogna solo ascoltare e lasciarsi trasportare in un'altra dimensione. Immensi!

Scrivi una recensione