Editore: Il Mulino
Collana: Farsi un'idea
Anno edizione: 2015
Pagine: 135 p., Brossura
  • EAN: 9788815258175

11° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Economia e diritto - Economia - Economia politica

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Indice

Premessa

1. L'Economia civile in sintesi
- Introduzione - Un'altra storia da raccontare e da vivere - Un altro mercato

2. Genovesi e Fragonetti: le pietre angolari
- Il mercato è mutua assistenza - La felicità più importante è quella pubblica - Giacinto Dragonetti: i premi alle virtù - Premi, non solo incentivi - Contro ogni rendita - L'eclisse dell'Economia civile

3. La buona ricchezza
- Contro l'«homo oeconomicus» - Quale ricchezza è buona?

4. La rendita è la prima e più grave malattia del capitalismo
- Una crociera eccezionale - Rendita e terra: due categorie dimenticate - Un'altra idea di società

5. Lo spirito «cattolico» del capitalismo
- Capitalismo e cristianesimo - Gli effetti non previsti della Riforma - Volontarismo e naturalismo - L'eclisse delle virtù

6. Perché il Pil è troppo poco
- Il Pil, il possesso di palla e la maglia a pois - La tradizione italiana del ben vivere sociale - L'invenzione del Pil - Oltre il Pil: ma come e verso dove? Lordo, cioè sporco?

7. Economia civile e beni comuni
- Perché l'economia uffuciale non vede i «commons» - La natura dei «commons» - Gestire i beni comuni

8. Verso il welfare civile
- Dal «welfare capitalism» al «welfare state» - Riconoscersi mutualmente vulnerabili - Welfare civile e sussidiarietà circolare

9. Imprese e consumatori civilmente responsabili
- La responsabilità sociale d'impresa - L'impresa civilmente responsabile - La centralità della figura dell'imprenditore e della produzione - La responsabilità del cittadino-consumatore

Epilogo

Per saperne di più