Elementi di antropologia culturale

Ugo Fabietti

Collana: Manuali
Edizione: 3
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 1 ottobre 2015
Pagine: XVIII-462 p., ill.
  • EAN: 9788861843912

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Sociologia e antropologia - Antropologia - Sociale e culturale

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
La terza edizione di questo manuale offre una panoramica chiara e sintetica dei principali temi della disciplina. Questa edizione condensa gli spunti teorici più importanti della letteratura antropologica, oltre che le personali esperienze didattiche e di ricerca del suo autore. Ampiamente rivisto sul piano dei contenuti, arricchito di un nuovo apparato iconografico, il libro fornisce gli strumenti per affrontare lo studio della pluralità delle culture di oggi nei loro aspetti simbolici e materiali, sociali ed economici, religiosi e politici, estetici ed ecologici. Questo libro è anche un'introduzione al significato di termini, idee, concetti, sempre esemplificati in maniera concreta - con la quale è possibile comprendere meglio le differenze e le somiglianze tra le culture umane nello scenario del mondo attuale.

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Al

    18/09/2018 16:03:42

    Manuale universitario di carattere introduttivo, ma adatto anche agli studenti liceali interessati. Non presuppone conoscenze e tratta la materia in modo ordinato, con un linguaggio semplice e corretto. Fin qui tutto positivo. Personalmente mi infastidisce un po' il continuo uso delle virgolette, il cui unico senso è di fare capire che i "selvaggi" non erano selvaggi. Più significativo è il fatto che poco si dica della storia dell'antropologia, meno, ad esempio, di quanto esposto nello scorcio di Gardner (che antropologo non è) in "La nuova scienza della mente". Certo, un manuale di 461 pagine è costretto a fare scelte drastiche ed è opinabile quale aspetto meriti maggiormente di essere approfondito. Esistono comunque alternative a questo manuale, che pure, nei limiti di un onesto primo approccio, risulta valido e assai accattivante, non da ultimo per la veste tipografica.

  • User Icon

    Suormarina

    12/03/2018 14:14:57

    argomento trattato in modo interessante con un linguaggio semplice

  • User Icon

    n.d.

    07/03/2018 06:46:42

    Un libro bellissimo per chi si vuole avvicinare al mondo dell'antropologia: completo, accurato e scritto benissimo

  • User Icon

    Benedetta

    09/02/2018 09:46:35

    Ho acquistato questo volume per un esame (obbligatorio) in una laurea in economia. Ammetto di aver considerato la materia molto interessante ed appassionante, ma anche una gran perdita di tempo, inutile per i miei studi. L'antropologia culturale di Fabietti mi ha aperto la mente in un modo difficilmente spiegabile a parole e mi ha insegnato ad approcciarmi con realtà diverse. Ho trovato straordinario come un esame così teorico mi sia stato poi così utile ed immediabilmente spendibile nella pratica, quando ho cominciato a lavorare all'estero, fuori dall'Europa. Oggi posso tranquillamente dire che sia stato l'esame più utile che abbia dato e ringrazio chiunque abbia insistito per rendere l'esame obbligatorio. Lo consiglio vivamente, sopratutto a chi studia economia e ha intenzione di fare stage e/o lavorare fuori dall'Europa.

  • User Icon

    Grazia

    08/02/2018 16:31:55

    Semplicemente imprescindibile per chi si approccia allo studio dell’antropologia.

  • User Icon

    La Libraia

    05/02/2018 08:55:10

    Un grande testo di analisi e di riflessione storica. Questo era l'approccio critico di Ugo Fabietti che ha saputo appassionare all'antropologia e all'etnografia moltissimi studenti.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Indice

Prefazione alla terza edizione

I. GENESI E NATURA DELL'ANTROPOLOGIA CULTURALE

1. Origine e significato dell'antropologia

2. Oggetti e metodi dell'antropologia culturale

3. Le caratteristiche fondamentali del ragionamento antropologico

II. UNITÀ E VARIETÀ DEL GENERE UMANO

1. «Razze», geni, lingue e culture

2. Forme storiche di adattamento. Le società «acquisitive»

3. Forme storiche di adattamento. Coltivatori e pastori

III. COMUNICAZIONE E CONOSCENZA

1. Oralità e scrittura

2. Percezione e cognizione

3. Tempo e spazio

IV. SISTEMI DI PENSIERO

1. Sistemi «chiusi» e sistemi «aperti»

2. Pensiero metaforico e pensiero magico

3. Il pensiero mitico

V. IL SÉ E L'ALTRO

1. Identità, corpi, «persone»

2. Il sesso, il genere, le emozioni

3. Le caste, le classi, le etnie

VI. FORME DELLA PARENTELA

1. La parentela: relazione e rappresentazione. Le nozioni fondamentali

2. Le terminologie di parentela

3. La parentela come pratica sociale

VII. ESPERIENZA RELIGIOSA E PRATICA RITUALE

1. Concetti e culti

2. I simboli e i riti

3. Religioni e identità nel mondo globalizzato

VIII. CREATIVITÀ CULTURALE ED ESPRESSIONE ESTETICA

1. La creatività culturale

2. L'espressione estetica

3. L'arte «tribale» nel contesto occidentale

IX. RISORSE E POTERE

1. Potere delle risorse e risorse del potere

2. Forme di vita economica

3. Forme di vita