Categorie

Miranda Beverly-Whittemore

Traduttore: M. Parolini, M. Curtoni
Editore: Sonzogno
Collana: Romanzi
Anno edizione: 2014
Pagine: 411 p. , Brossura
  • EAN: 9788845425899
  Parte come una normale storia di amicizia e formazione tra due compagne di stanza in un prestigioso college: Genevra bellissima e molta attiva sessualmente, appartenente a una delle famiglie più ricche e potenti del Vermont, e Mabel non bella e di provenienza popolare con borsa di studio. Stranamente, il cigno invita il brutto anatroccolo a passare le vacanze nel paese delle meraviglie, la favolosa proprietà sul lago del leggendario clan dei Winslow, tutti naturalmente biondi, glaucopidi, alti, avvenenti, alteri. Si avvertono segnali vagamente inquietanti, come lampi di incubi che sembrano risalire dal profondo e lontano. Dopo un terzo il libro, finalmente, ha una prima scossa, un tentativo di stupro fra giovani, come un segno di pericolo. Da quel momento si fa chiaro che ci sono segreti, enigmi, scheletri intombati da non riesumare. Invece Mabel viene provocata a cercare fra vecchie carte e diari cifrati fino a rintracciare indizi di orrendi delitti. Dopo due terzi si svela il modello-base del romanzo: Millennium, ovvero stupri, incesti, scene primarie, omicidi, suicidi, espatri per salvare future vittime, denaro insanguinato, traffici con i nazisti. Chiave dell'intrico è un prezioso Van Gogh, più per quel che cela che per quanto vale. Tutto entro la più esclusiva aristocrazia dell'East Coast. Ma neanche la piccola intrusa è innocente, il suo passato ha radici avvelenate: per non essere scacciata dall'Eden è disposta a tradire le tentazioni di lotta di classe e addentare la mela, al termine dell'estate del bene e del male? Il thriller, nerissimo, più complicato che complesso, funziona bene come un meccanismo di disvelamento di progressivi e traumatici segreti che aprono ad altri misteri, con ben dosata suspense, forse con eccessive ambizioni di più alti significati etici o metafisici.   Fernando Rotondo

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Filippo

    12/02/2016 16.09.40

    Stiracchiata sufficienza per un thriller che, in versione kindle, fa arrivare il lettore al 66% di pagine lette senza che sia accaduto semplicemente nulla. Fino a quel momento, solo un miscuglio di cotte, innamoramenti ed incomprensioni tra adolescenti (oltre ad un paio di scene erotiche che, per fortuna, hanno almeno alzato la temperatura del racconto). Poi, la storia si sviluppa in modo abbastanza interessante, anche se poco verosimile, per giungere ad un epilogo assai prevedibile. Non eccelsa, a mio parere, la qualità di scrittura dell'autrice, che, in più occasioni, ha preferito utilizzare periodi lunghissimi per descrivere gli stati d'animo dei protagonisti.

  • User Icon

    Roberta

    15/10/2015 15.53.00

    Decisamente una bella scoperta! Una trama ricca di segreti e inganni, dove niente è come sembra e ogni personaggio nasconde un lato oscuro e calcolatore. Mi è piaciuta particolarmente l'ambientazione del romanzo, con i cottage disposti lungo le rive del lago, i grandi boschi silenziosi e le piccole spiagge assolate. L'atmosfera che pervade il romanzo non è però leggera come sembrerebbe dalle prime pagine, anzi più ci si immerge nelle lettura e più ci si trova di fronte ad intrighi macabri e avvenimenti da genere noir. Una volta terminato lascia il lettore con molte domande: cosa siamo disposti a fare per ottenere ciò che non ci appartiene? Quali inganni possiamo mettere in atto per entrare a far parte di un mondo al di fuori della nostra portata? Quanto è sottile il confine tra verità e menzogna?

  • User Icon

    Allegra

    16/07/2015 01.16.27

    Il libro e' ben scritto, con uno stile fluido e accattivante che pero' non supplisce a personaggi asettici e a una trama troppo arzigogolata e confusa. Nel complesso non mi ha entusiasmata.

  • User Icon

    Laura

    10/03/2015 21.15.34

    Partenza un po' lenta (probabilmente è solo una mia sensazione) ma ad un certo punto mi sono accorta che semplicemente non riuscivo a smettere di leggere. Brava l'autrice che un po' per volta svela la trama piuttosto intricata senza perdere il ritmo nonostante il testo non sia brevissimo. Personaggi intriganti, descrizioni dei paesaggi molto belle, insomma è stato bello leggere questo libro.

  • User Icon

    cesare

    27/12/2014 18.20.24

    La giovane Mabel di origini ordinarie viene invitata dalla sua compagna di college , la bellissima , bionda e ricca Ev a passare l'estate nella sua proprietà a Winloch, un paradiso terrestre, una specie di villaggio incantato, dove tutti sono giovani attraenti , perfetti le fisico e tanto ricchi. Mabel scopre un mondo magico , meraviglioso, bagni di mare, feste, gite, amori segreti, tutti i Winslow sono dei, ma lentamente l'ambiente mostra i s-uoi terribili misteri. Dicono un mondo gotico-moderno, una popolazione aritocratica all'eccelso. Barche, sole, prato, giochi ed avventure, ma ........ Il Natale è passato bene tra queste pagine.

  • User Icon

    Pupottina

    07/11/2014 20.09.01

    Impareggiabile gotico contemporaneo. La storia è ricca di suspense. L'aspetto psicologico, sapientemente descritto, affascina il lettore mentre gli spiega le oscure profondità dell'animo umano. È il miglior libro letto quest'anno.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione