L' età dell'oblio. Sulle rimozioni del '900

Tony Judt

Traduttore: P. Falcone
Editore: Laterza
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 485 p., Brossura
  • EAN: 9788842096320
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 7,02

€ 13,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    15/01/2017 15:58:26

    Scritto da Tony Judt e pubblicato in Italia nel 2009 ha proprio un interessante sottotitolo: sulle rimozioni del '900. Raccoglie una lunga serie di saggi e di recensioni scritti tra il 1994 e il 2006, sui temi spesso “dimenticati” come i marxisti francesi e la memoria del male oppure descrive paesi come il Belgio o la Romania. Illuminante infine l'ultimo capitolo, intitolato “la questione sociale rediviva”, dove analizza il pericolo insito nello smantellare il welfare state, ma soprattutto l'idea di Stato, che rappresenta in ultima analisi l'unico baluardo rimasto tra noi e il Mercato, che non vede loro di liberarsi dell'ultima catena e sbranare quel poco o tanto che è rimasto.

  • User Icon

    crogenito

    14/04/2013 00:22:30

    Chi ama capire la storia questo libro offre una miriade di spunti. Come Hobsbawm, questo studioso cosmopolita, sviscera i fatti in una prosa sempre chiara e documentata. In sessanta anni di esistenza lo studioso inglese di origine russo ebraica, ha lasciato in eredità la comprensione delle dinamiche, dei meccanismi, delle passioni che hanno mosso e muovono la storia in Europa e America.

Scrivi una recensione