Eurasia e jihadismo. Guerre ibride sulla nuova Via della seta

Editore: Carocci
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 27 ottobre 2016
Pagine: 191 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788843085019
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Anello mancante di una rete globale di comunicazioni, con la funzione essenziale di liberare le potenzialità economiche e commerciali dell'Asia e dell'Europa, la Nuova Via della Seta è sottoposta al pericolo del terrorismo internazionale e ad altre minacce asimmetriche: crimine organizzato, traffici illeciti, attacchi cibernetici, piraterie, tensioni marittime. Il volume prende in esame cause ed effetti del terrorismo: attori non statali, sviluppi dell'uso politico della religione, processi di radicalizzazione, traffici criminali, circolazione di terroristi internazionali e uso del web per fini propagandistici e di reclutamento. La conclusione di tale indagine strategica individua nella concreta collaborazione tra Stati e nella sinergia tra pubblico e privato gli elementi indispensabili per prevenire e affrontare minacce criminali e rischi terroristici in costante aumento. Ciò richiede impegno e competenze specifiche, a livello politico, per far convergere diversi interessi geoeconomici e geostrategici mediante trattati commerciali, progetti tecnologici e infrastrutturali, accordi in materia di sicurezza e difesa e controllo, non solo degli spazi marittimi e terrestri, ma anche del complesso e sempre più influente mondo del web.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Indice

Prefazione di Franco Frattini

Introduzione di Matteo Bressan, Stefano Felician Beccari, Alessandro Politi, Domitilla Savignoni

1. L’ISIS e i nuovi fenomeni di radicalismo armato di Matteo Bressan

2. Comunicare il terrore e il ruolo dei media di Domitilla Savignoni

3. Il significato della Nuova Via della Seta per il triangolo Mosca-Pechino-Teheran di Alberto Negri

4. Mosca e le minacce terroristiche nel Caucaso di Valery Mikhaylenko ed Ekaterina Mikhaylenko

5. Vecchie e nuove minacce nell’AFPAK e riflessi sulla Nuova Via della Seta di Claudio Bertolotti

6. La Cina nel mirino del radicalismo armato? di Zhou Qi

7. Il caso degli uiguri: terrorismo o indipendentismo? di Elenoire Laudieri Di Biase

8. La strategicità della regione dello Xinjiang e le sue complessità di Alessandra Cappelletti

9. Panoramica dei movimenti jihadisti in Asia Pacifica di Stefano Felician Beccari

10. “One belt, one road”: opportunità strategiche e rischi per il continente e per l’Italia di Romeo Orlandi

11. Le molteplici sfide per la sicurezza della rete marittima euroasiatica di Manuel Moreno Minuto

12. Eroina e ricchezze illegali lungo la rotta balcanica estesa: case study per la Nuova Via della Seta di Ernesto Ugo Savona

13. Contrabbando e contraffazione: i guadagni dei gruppi armati di Vincenzo Tuzi

14. Conclusioni di Alessandro Politi

Bibliografia

Gli autori