Il falco e il leone. Hyperversum. Vol. 2

Cecilia Randall

Editore: Giunti Editore
Collana: Waves
Anno edizione: 2016
Pagine: 688 p., Brossura
  • EAN: 9788809818798

31° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Fantasy

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    24/06/2014 10:02:10

    Come il prequel, questo libro si dimostra intrigante e intelligente. Il viaggio di Ian si dimostra un'Odissea, ma grazie a questo possiamo venire a conoscenza di uno dei miei personaggi preferiti in assoluto (Geoffrey). Piacevole, leggero nonostante le 700 e passa pagine,ti fa venire voglia di continuare. In assoluto una delle trilogie che ho preferito, dove non c'è mai un discendo, e che dovrebbe essere apprezzata di più a molte trilogie internazionali!

  • User Icon

    Ale

    31/08/2012 08:43:21

    Dei tre romanzi della trilogia, Il falco e il Leone è a mio parere quello riuscito narrativamente meglio. Ciò per due motivi principali: non essendo il primo della serie, l'autrice ha potuto evitare pagine di presentazione dei personaggi, degli ambienti o delle situazioni, precipitando direttamente (anzi, nuovamente) il lettore in medias res, nel bel mezzo della nuova avventura di Daniel e di Ian nel Medioevo. In secondo luogo la scelta dell'evento storico che fa da cornice alle loro avventure (l'inizio della ribellione dei baroni inglesi contro il Re Giovanni Senza Terra) ha il pregio di essere ben concentrata nello spazio e nel tempo (a Dunchester), evitando dispersioni e analizzando la vicenda da varie angolazioni. Aggiungerei anche un terzo motivo, puramente personale, ossia la presenza di un personaggio splendidamente caratterizzato, un personaggio capace di contendere la scena a Ian: il grandissimo Leone d'Inghilterra, Geoffrey Martewall. Intravisto nel primo libro, sarà il co-protagonista, o anti-eroe se così vogliamo chiamarlo, di questo secondo romanzo, e la sua interazione con Ian, la loro crescita personale, darà vita a momenti molto alti, dove si contrapporranno ideali e cuori ardenti diversi tra loro, ma fondamentalmente uguali. Per non rivelare nient'altro sulla trama, poichè ritengo che ognuno debba leggersi un libro per conto suo e maturare le proprie riflessioni, mi limito ad aggiungere che lo stile di Cecilia Randall si conferma buono e scorrevole. Un'autrice in grado di scrivere senza troppi fronzoli, ma con una scrittura diretta, ben ornata da approfondimenti essenziali ma eleganti sugli ambienti, gli usi e i costumi medievali. Il finale, come nel primo libro, lascia immaginare tutto e il contrario di tutto, ma la consapevolezza (ormai..) dell'esistenza di un terzo libro spinge il lettore a sperare che antichi amici si ritrovino in futuro (o nel passato?) e nuove avventure dovranno ancora essere narrate nel Medioevo dell'amicizia di Cecilia.

  • User Icon

    Giusy

    05/09/2011 13:01:00

    bello bello bello.. leggermente inferiore al primo ma altettanto intrigante.. il finale chiude tutto e nn lascia spazio a un seguito.. ma il seguito c'è .. la trama è ancora più intrigante e io nn vedo l'ora di leggerlo..

Scrivi una recensione