La fantastica storia dell'ottantunenne investito dal camioncino del latte

J. B. Morrison

Traduttore: G. Arduino
Editore: TEA
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 settembre 2015
Pagine: 265 p., Brossura
  • EAN: 9788850240951
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Frank, neo-ottantunenne, abita con il gatto Bibì in una tipica cittadina inglese; colleziona dvd, sperpera i suoi pochi denari alle fiere parrocchiali e tenta disperatamente di evitare gli scocciatori che bussano alla sua porta. Prima era abbastanza in gamba per riempire decorosamente le sue giornate, ma ora con un braccio e un piede fratturati, la vita gli appare decisamente grigia. Fino a quando non fa irruzione nel suo tran-tran Kelly Natale, professione assistente a domicilio. Con la sua utilitaria azzurra, un parcheggio da far rizzare i capelli in testa, una serena tenacia e la risata pronta, Kelly trasforma la vita di Frank. E gli ricorda che fuori dei muri di casa c'è un mondo avventuroso per chiunque, anche per chi ha ottantun anni.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Matteo

    24/11/2018 08:33:35

    Un bel libro su una fase dell'età che troppo spesso viene dimenticata o bistrattata. Col passare delle pagine vi affezionerete a Frank.

  • User Icon

    Matteo

    03/11/2018 07:37:42

    Bel libro. Humor inglese e descrizioni dettagliate. Da leggere per qualche ora di spensierata lettura

  • User Icon

    barbara

    01/09/2016 10:32:44

    romanzo che manca di verve. Noioso. Aggiungo che dopo l'uscita di scena del povero Bibì diventa anche abbastanza irritante... Non resta certo impresso nella memoria.

  • User Icon

    Lucilla

    15/08/2016 07:33:51

    Deprimente, la vecchiaia viene presentata come se tutti diventassero completamente stupidi e superficiali.

  • User Icon

    dani70

    28/03/2016 18:34:47

    Che agonia! Sono stata ostinata, a volerlo leggere fino alla fine. Ma che sofferenza!!! Non mi è piaciuto per niente. Noioso e assurdo all'inverosimile.

  • User Icon

    HEIDI66

    24/03/2016 16:38:03

    non mi rassegno ad aver perso il mio tempo per leggerlo fino all'ultima pagina, nella speranza che succedesse qualcosa

  • User Icon

    Bookworm

    01/02/2016 10:08:37

    Sono assolutamente d'accordo con Swamiji65. L'unica nota positiva è l'umorismo "british".

  • User Icon

    Francesco

    05/12/2015 23:14:34

    Mamma mia! Statene alla larga... Noioso all'inverosimile. Ho deciso di finirlo ad ogni costo, ma mi sono pesate pure le ultime 10 pagine. Devo ancora comprendere cosa ci sia stato di "straordinario".

  • User Icon

    Il libraio di Mantova

    17/11/2015 10:39:26

    Una storia spassosa e tenerissima quella di Frank.Ottantunenne investito dal lattaio,innamorato della sua infermiera,perseguitato dal gatto Bibi,da tonnellate di volantini pubblicitari e dall'amico punk sessantenne

  • User Icon

    mara regonaschi

    29/10/2015 09:31:45

    Libro tristemente noioso, senza nulla di "fantastico" o commovente o tenero. Non si riesce a provare nè simpatia nè empatia per questo patetico ottantunenne solo, con un'ironia fredda e per nulla spiritosa. Ben lontano dal protagonista (Allan Karlsson) de "Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve" a cui il titolo e la copertina di questo libro sembrano fare il verso.

  • User Icon

    Chiara Sav

    29/07/2015 18:44:02

    Noioso, lento, scontato. Non mi è piaciuto. Ero preoccupata per Bibì.. per fortuna è tornata!!!

  • User Icon

    libro15

    22/07/2015 13:29:28

    noioso! troppo lento da leggere. Non sono riuscito a finirlo.

  • User Icon

    Swamiji65

    02/07/2015 12:52:50

    Incredibilmente Insulso. Non succede niente dall'inizio alla fine. Ed anche quando succede qualcosa non succede comunque niente.

  • User Icon

    Sonia

    06/02/2015 14:48:52

    Pagina dopo pagina continuavo ad aspettare che succedesse qualcosa che rendesse godibile il libro ma così non è stato. Anche lo humour inglese l'ho trovato fiacco. Direi un libro abbastanza noioso.

  • User Icon

    claudio

    20/01/2015 20:54:07

    Non un grandissimo libro, ma abbastanza godibile. Da tempo ormai gli anziani stanno facendo stragi sui libri: anche il nostro Frank non è di meno. Vive da solo con un gatto, ha 81 anni e, prima di venire investito da un furgone del latte, ha poco o niente da raccontare. E un solo amico, a cui ha salvato la vita.

  • User Icon

    Emme

    26/12/2014 15:29:19

    Un romanzo simpatico, un pò lento in alcuni passaggi, che racconta con leggerezza i ritmi abitudinari e ripetitivi della vita solitaria di un arzillo vecchietto. La trama è abbastanza piatta e senza colpi di scena ma nel complesso una lettura gradevole anche se le grandi risate, così come le lacrime di commozione, onestamente, non mi sono scappate.

  • User Icon

    Ladymariane

    23/12/2014 20:15:09

    Molto molto godibile con punte di commozione.Bello!

  • User Icon

    marina

    13/12/2014 22:19:55

    Bello e commovente, tocca il cuore con grande sensibilità. Scritto in modo fresco e ironico ci restituisce una realtà molto spesso ignorata. Una riflessione sulla vecchiaia accompagnata da malattia, solitudine, emarginazione e difficoltà economiche ma anche una riflessione sulla creatività e i sentimenti del cuore che non hanno età. Grande Frank!

  • User Icon

    Mario

    13/12/2014 22:13:40

    Libro carino e leggero. Lettura scorrevole e tiene costantemente il lettore "sveglio". La storia in se non è così speciale ma la simpatia del personaggio la rende godibile e, alla fine, lascia pure lo spazio per delle riflessioni. Consigliato a chi vuole una libro leggero e piacevole

  • User Icon

    Dwayne Histomp

    28/11/2014 00:05:00

    Il romanzo si prospetta come simpatico, capace di stupire. Ironico e pungente, alla faccia di chi dice che la vecchiaia è una cosa seria. Avere ottantuno anni e non dimostrarli, continuando a narrare la vita con la cristallinità di un bambino. Ideale per farsi quattro risate e passare momenti di svago in una lettura asciutta e leggera. Alcune battute non rendono tuttavia bene nella pur ottima traduzione di Giovanni Arduino. Ho provato a riformularle in inglese trovando così un senso che altrimenti sarebbe rimasto vago. L'ottantunenne investito dal camioncino del latte e innamorato pazzo della sua infermiera si diverte a riscoprire il mondo con una tenerezza spiritosa. Dimostrando che di crescere non si smette mai. Spassoso.

Vedi tutte le 26 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione