Il faro di Mussolini. Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale. Nuova ediz. - Alberto Alpozzi - copertina

Il faro di Mussolini. Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale. Nuova ediz.

Alberto Alpozzi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Eclettica
Collana: Visioni
Anno edizione: 2017
Pagine: 256 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788897766810
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 20,00

Venduto e spedito da Libreria Europa

Solo una copia disponibile

+ 5,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un'indagine storica per narrare quei luoghi e quegli uomini che segnarono gli avvenimenti cruciali della storia coloniale della Somalia. Un avvincente viaggio nella più lontana terra d'oltremare per riscoprire un capitolo di storia italiana ancora sconosciuto. Percorrendo le decennali vicende della costruzione del faro Crispi e delle molteplici battaglie che sotto la sua luce si consumarono viene svelato un nuovo volto del colonialismo italiano nascosto sino ad oggi. Un lavoro di ricerca, che esplora 90 anni di storia mondiale, in una edizione integrata con documenti e testimonianze dagli archivi militari e di Stato. prefazione di Abdulkadir Yusuf Mohamed.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cristian78ucr

    17/09/2019 02:43:40

    Un capolavoro nel vero senso della parola. Corredato da molte fotografie, illustra una "controstoria" di tutto quello che alcuni italiani infami hanno scritto in merito alla "civilizzazione" italiana dell' A.O.I. Quando si legge o ascolta gente come "Paolo Mieli" o "Giorgio Bocca" , solo per menzionarne due.. si parla degli italiani che uccidono i poveri negri indifesi, buttandogli le bombe a gas, o usando lanciafiamme. Italiani che hanno schiavizzato, sfruttato e depredato il "continente nero" quasi come se li dovessimo estinguere tutti quanti. Eppure ascoltando uno degli inni italiani in Africa Orientale, "Faccetta Nera", non pare proprio di sentire parlare di stermini o altre cose abominevoli che qualche infame imputa ai nostri nonni e bisnonni. Questo libro vi apre una visione dei fatti, che non vi ha mai raccontato nessuno pseudo professore che spaccia Storia contraffatta e manipolata. Consiglio di acquistare anche l'altro libro di Alpozzi, in merito alla visita del Duca d'Aosta in Somalia. (Anche questo è pieno zeppo di foto e testimonianze di ciò che fecero gli Italiani in Africa)

  • User Icon

    Roberto

    11/11/2018 21:25:15

    In certi capitoli è un pò "pesante" ,ma sotto il profilo storico è molto interessante ,frutto, da parte dell'autore, di una dettagliata ricerca documentaristica che oltre la gestazione del manufatto ha fornito notizie note ed anche per lo più sconosciute, del ns. colonialismo su quel lembo lontano dell'Africa.

Note legali