-25%
La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio - Marco Aime,Gustavo Pietropolli Charmet - copertina

La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio

Marco Aime,Gustavo Pietropolli Charmet

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 26 agosto 2014
Pagine: 170 p., Brossura
  • EAN: 9788806219970

nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Sociologia e antropologia - Sociologia - Sociologia della famiglia

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,00

€ 12,00
(-25%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di pass...

Marco Aime,Gustavo Pietropolli Charmet

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio

Marco Aime,Gustavo Pietropolli Charmet

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio

Marco Aime,Gustavo Pietropolli Charmet

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nella materia liquida di questo tempo che indebolisce ogni gerarchia, i conflitti tra le generazioni sembrano passati di moda. Genitori e figli si trovano vicini all'improvviso, tanto nei comportamenti quanto nel modo di guardare il mondo, in famiglie che, invece di essere allargate, sono "allungate". Al posto del classico rapporto di subalternità, compare cosi una condizione più complice e paritaria, che in alcuni casi si trasforma in vera e propria amicizia. Un fatto all'apparenza positivo, ma che nasconde una questione cruciale: non è sulla frattura condivisa tra giovani e adulti che si struttura l'identità? In questo libro Marco Aime e Gustavo Pietropolli Charmet affrontano la progressiva svalutazione di quei riti di passaggio, come la leva militare o il fidanzamento, che scandivano fino a ieri lo sviluppo del nostro ruolo sociale, e le sue conseguenze. Perché, se l'autorità dei genitori tende all'estinzione, la scuola perde d'importanza e l'ingresso nel mondo del lavoro pare sempre più un miraggio, quando arriva il momento delle responsabilità?
4
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Aurora S.

    21/09/2018 09:16:37

    L'ho letto per curiosità e delle due parti in cui è diviso il libro, ho preferito quella di Aime, cioè la prima. Non sono un'addetta ai lavori, ma si segue tranquillamente. Direi che è più un testo divulgativo che altro e potrebbe risultare insufficiente per chi, invece, volesse qualcosa di più tecnico. Ad ogni modo, offre degli spunti di riflessione interessanti che a mio parere si potevano riassumere in un quarto delle pagine, ma si è lasciato comunque leggere piacevolmente. Interessante soprattutto per gli educatori.

  • User Icon

    Fabio

    15/01/2017 15:16:24

    Marco Aime e Gustavo Pietropolli Charmet pubblicano nel 2014 questo interessante saggio, dal sottotitolo: la scomparsa dei riti di passaggio. Nella prima parte viene approfondito il tema dell'utilità dei rituali di passaggio e di come oggi siano poche le occasioni ufficiali dove un adolescente può ritualizzare e certificare il passaggio all'età adulta. Nascere e crescere in una società liquida non ha certo facilitato questa importante occasione evolutiva, anzi ne ha ridotto il numero e per certi versi anche l'importanza. Nella seconda parte si approfondisce il discorso rivolto agli adolescenti e si ipotizzano dei percorsi, più che delle soluzioni. L'impressione che ho è che gli adulti abbiano smesso di fare gli educatori, convinti che i loro figli non avessero bisogno di regole ma che fossero in grado di autoregolarsi, anche perché il futuro che l'osservazione di determinare regole può garantire è quantomeno incerto.

  • User Icon

    Egome

    29/09/2014 12:25:50

    Un saggio sul cambiamento radicale della nostra società, orientato soprattutto a decifrare il disagio giovanile in gran parte legato alla scomparsa o diluizione dei c.d. riti di passaggio che da sempre hanno segnato il passaggio dalla infanzia alla adolescenza e dalla adolescenza all'età adulta. Disagio che si riflette sulla coppia, sulla dinamica sociale e il mondo del lavoro ( che troppo spesso non offre spazi e riconoscimento professionale) e sulle famiglie ( non più solo 'allargate', ma anche 'allungate'per il permanere del figlio e spesso dei nipoti nell'ambito familiare, almeno dal punto di vista economico). Il punto di vista dell'antropologo e dello psicologo convergono in una analisi attenta, profonda di questi inquietanti mutamenti, in sintonia con le tesi di Lacan, Recalcati, Dolto. Contenuti che fanno riflettere, corposi, ma svolti in maniera fluente, fruibile a tutti, mai motivo di cedimenti di interesse per chi legge. Libro imperdibile ed educativo per tutti: un solo quesito, che purtroppo non trova risposta nelle pagine del libro: quali i rimedi ?

Un antropologo, Marco Aime, e uno psicoterapeuta che da molti anni si occupa di disagio giovanile, Gustavo Pietropolli Charmet, scrivono un agile pamphlet dedicato alla fine del conflitto generazionale e dell’autorità paterna. Un tema che nell’ultimo periodo interessa con vigore crescente studiosi e intellettuali contemporanei e che riguarda non solo il ruolo del padre e del genitore contemporaneo, ma anche delle istituzioni gerarchiche, come la scuola, in rapporto con il variegato mondo dei giovani. In questo caso, l’approccio all’analisi del fenomeno non è di tipo psicologico o sociologico, ma prende le mosse da valutazioni di tipo antropologico, descrivendo i mutamenti che nel corso del tempo hanno subito i gruppi sociali, come i vecchi e i giovani, dalle società tribali e primitive all’uomo contemporaneo.
La prima parte del saggio, a cura di Marco Aime, è tutta dedicata all’antropologia e si concentra in particolare sui riti di passaggio, ovvero quelle fratture che avvengono nella vita di ciascuno e che determinano il passaggio da una fase all’altra dell’esistenza. Dalle società arcaiche a quella contemporanea, ogni gruppo sociale ha assistito alla creazione di questi riti, che possono essere il matrimonio o il servizio militare per l’uomo, la maternità per la donna, e che sono tutti caratterizzati da un momento di distacco dal gruppo di provenienza, un momento liminale di partecipazione al rito e infine un momento di riaggregazione in cui l’individuo entra a far parte di un nuovo gruppo sociale inaugurando una nuova fase della sua vita. Nel caso del matrimonio, ad esempio, il rito di passaggio determina il distacco dalla famiglia di origine e la riaggregazione in un nuovo nucleo familiare, con conseguente ingresso nell’età adulta.
I riti di passaggio sono il momento fondamentale per delineare i confini del gruppo di appartenenza: bambini, adolescenti, adulti, vecchi. Solo grazie alla formazione di questi confini e alla percezione del senso di appartenenza è possibile la rottura generazionale e il conflitto, cioè quei due momenti di emancipazione necessari e indispensabili per la formazione della personalità. È la fine dei riti di passaggio, dunque, la vera responsabile della perdita dell’autorità genitoriale e della confusione dei ruoli tipica della società contemporanea. La fine della leva obbligatoria, il disinteresse per il matrimonio cattolico, il ritardo cronico nella ricerca del lavoro e la conseguente prolungata dipendenza dalla famiglia, allungano e sfilacciano i confini generazionali, avvicinando i figli e i genitori, assopendo i conflitti, creando tra le generazioni un’inedita alleanza.
È lo psicologo e psicoterapeuta Pietropolli Charmet a portarci a conoscenza, nella seconda parte del volume, delle effettive conseguenze nella vita quotidiana del mutamento antropologico cui stiamo assistendo. I sogni dell’adolescente, le sue ambizioni, il suo stare nel mondo, i suoi legami con la famiglia, gli amici e la classe, vengono presi in esame nel dettaglio, attraverso una serie di esempi tangibili.
Un libro illuminante che fa il punto su una situazione complessa spesso incomprensibile, in cui sembra che i figli siano destinati a rimanere sotto l’ala protettrice della famiglia proprio nel momento in cui, paradossalmente, i genitori stanno perdendo la loro autorità.

  • Marco Aime Cover

    Marco Aime è attualmente ricercatore di Antropologia Culturale presso l’Università di Genova. Ha condotto ricerche in Benin, Burkina Faso e Mali, oltre che sulle Alpi.Oltre a numerosi articoli scientifici, ha pubblicato vari testi antropologici sui paesi visitati: Chalancho, ome, masche, sabaque. Credenze e civiltà provenzale in valle Grana (Centre de Minouranço Prouvençal, Coumboscuro, 1992); Il mercato e la collina. Il sistema politico dei Tangba (Taneka) del Benin settentrionale. Passato e presente (Il Segnalibro, 1997); Le radici nella sabbia (EDT, 1999); Diario dogon (Bollati Boringhieri, 2000); Sapersi muovere. Pastori transumanti di Roaschia in collaborazione con S. Allovio e P.P. Viazzo (Meltemi, 2001); La casa di nessuno. Mercati in Africa... Approfondisci
  • Gustavo Pietropolli Charmet Cover

    Guastavo Pietropolli Charmet è uno dei più importanti psichiatri e psicoterapeuti italiani. Si è laureato in medicina all'Università di Padova, specializzandosi in psichiatria presso la Clinica Universitaria di Milano. È stato primario in diversi ospedali psichiatrici e docente di Psicologia dinamica all’Università Statale di Milano e all’Università di Milano Bicocca. Nel 1985, con l’appoggio di Franco Fornari e con altri soci, ha fondato l’Istituto Minotauro di cui è stato presidente fino al 2011. È autore di numerosi saggi sull’adolescenza. Approfondisci
Note legali