Categorie

Raffaele Nigro

Editore: Rizzoli
Collana: Scala italiani
Anno edizione: 2010
Pagine: 164 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817045599

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ladybrett

    16/05/2011 14.05.21

    per quanto prometta bene (l'idea alla base della storia è molto carina e stuzzica l'hemingwayano), purtroppo alla fine non lascia il segno. che sia la narrazione non proprio graffiante, che sia la quantità di luoghi comuni che pervadono il ritratto di ernest, qualcosa alla fine non lo consegna al cuore. si salvano alcuni momenti poetici, ma troppo sparsi.

  • User Icon

    alberto

    25/03/2011 15.58.40

    È un libro per il quale è difficile credere che l'autore abbia realmente letto a fondo o avvertito la grandezza del pensiero di Hemingway. La presenza di Hemingway, come anche quella della Pivano, sembrano solo pretesti per parlare di altro, un altro di cui si stenta a capire quale sia in realtà il pensiero dell'autore. Abbozzi di richiami al passato (peraltro alquanto prevedibili e scontati), una descrizione della Lucania che non riesce a far cogliere la bellezza o l'importanza storica di questo territorio, una metafora palesemente forzata dell'elefante bianco fanno pensare a un libro alquanto lontano dalla "letteratura". E poi c'è una certa ambizione, che sfocia quasi in presunzione, nel voler dare una voce alla Pivano e, cosa ancor più assurda e discutibile, a Hemingway. Se proprio si ha del tempo, meglio rileggere un racconto di Hemingway.

Scrivi una recensione