Il fiore che non colsi (DVD)

The Constant Nymph

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Constant Nymph
Paese: Stati Uniti
Anno: 1942
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 15,76

Venduto e spedito da KONKE

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tessa, una ragazza di 14 anni, è disperatamente innamorata di Lewis Dodd, un musicista amico di famiglia. Lewis tiene molto a Tessa, ma non gliel'ha mai fatto capire. Quando il padre di Tessa muore, Lewis contatta la famiglia della madre di Tessa, in modo che possano prendersi cura sia di lei che delle sue sorelle. Lewis inizia intanto a frequentare la cugina di Tessa, Florence, fino a sposarsi. Tessa e la sorella Paula nel frattempo vengono mandate da Florence in colleggio per finire gli studi. Finita la scuola, Tessa va ad abitare con Florence e Lewis. Ma Florence, accortasi del rapporto speciale tra Tessa e il marito, si consuma dalla gelosia....
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital Mono 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1 16:9
  • AreaAll
  • Contenuti: Galleria fotografica - Poster & locandine - Trailer
  • Charles Boyer Cover

    Attore francese. Dopo studi classici e filosofici alla Sorbona, a partire dagli anni '20 riscuote molto successo sulle scene parigine. La fama lo attende però a Hollywood, soprattutto in ruoli di raffinato seduttore latino che gli danno tanta popolarità da convincerlo a prendere la cittadinanza statunitense nel 1942. Fra i suoi successi: Mondi privati (1935) di G. La Cava al fianco di C. Colbert, Gli amanti (1941) di R. Stevenson e Angoscia (1944) di G. Cukor, in cui interpreta il diabolico marito di I. Bergman, che vuole farla impazzire per impossessarsi delle sue ricchezze. È anche uno dei pochi misurati Napoleoni del grande schermo, accanto a G. Garbo in Maria Walewska (1937) di C. Brown. Lavora fino agli anni '70, quando una profonda crisi esistenziale lo porta a un tragico suicidio. Approfondisci
  • Joan Fontaine Cover

    Nome d'arte di J. de Beauvoir De Havilland, attrice statunitense. Segue corsi di recitazione in California ed è scoperta dal produttore J. Lasky durante una rappresentazione teatrale al Capitol Theatre di Hollywood. Esordisce nel cinema con No More Ladies (Basta donne, 1935) di E.H. Griffith, ma gli inizi della sua carriera sono frustrati dai successi della sorella maggiore, Olivia De Havilland. Non si perde però d’animo ed è dapprima scritturata nella caustica commedia Donne (1939) di G. Cukor, poi scelta come protagonista di Rebecca, la prima moglie (1940) di A. Hitchcock, in cui impersona la fragile sposa di un ricco gentiluomo di campagna ossessionata dal ricordo della prima moglie scomparsa. L’anno dopo Hitchcock la vuole ancora protagonista nel suo nuovo thriller Il sospetto, e l’interpretazione... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali