Offerta imperdibile
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Formatività e lavoro nella società delle macchine intelligenti. Il talento tra robot, I.A. ed ecosistemi digitali del lavoro
23,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+230 punti Effe
23,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Formatività e lavoro nella società delle macchine intelligenti. Il talento tra robot, I.A. ed ecosistemi digitali del lavoro - Massimiliano Costa - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Formatività e lavoro nella società delle macchine intelligenti. Il talento tra robot, I.A. ed ecosistemi digitali del lavoro Massimiliano Costa
€ 23,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Il volume analizza come la potenzialità tecnologica impatta oggi sul mondo del lavoro, facendo emergere per la società delle macchine intelligenti la necessità di un nuovo patto sociale tra sviluppo umano e formazione, capace di qualificare il legame tra formatività e lavoro come uno degli elementi portanti dei cambiamenti che caratterizzano la natura multi-referenziale del lavoro, immerso nella sfida della digitalizzazione, e la robotica. La società delle macchine intelligenti si caratterizza per una tecnologia abilitante e disegna un nuovo modello di lavoro in cui l'azione competente emerge dall'interazione con i robot e i sistemi dotati di intelligenza artificiale. Il volume intende analizzare la dimensione pedagogica dell'agire lavorativo, della formazione del talento e della promozione della capacità agentiva e creativa del lavoratore e approfondire le trasformazioni dei modelli e le dimensioni di competenza richiesti dalla quarta e quinta rivoluzione industriale. Il nuovo ecosistema digitale vede uniti agire e logos: muovendosi entro uno spazio connettivo che esprime infinite risorse, il lavoratore ha a disposizione sempre diverse e nuove opportunità e scelte per l'azione, che diventano sintesi generativa tra la razionalità teoretica e pratica. Rivolto a ricercatori, formatori e studiosi della formazione, il libro evidenzia il legame tra l'azione formativa e la capacità del soggetto coinvolto nei nuovi processi produttivi di generare scenari d'innovazione sfidanti e imprenditivi, coniugati con complesse e dinamiche ma ben radicate progettualità personali. Formare le nuove generazioni all'interno del nuovo ecosistema digitale sottolinea la necessità di un inedito patto sociale tra sviluppo umano e formazione, capace di far leva sulla capacità proattiva del soggetto, di comprendere su che cosa acquisire conoscenze, come trovarle, dove intrecciare relazioni fiduciarie per creare per se stesso e per la società nuovi obiettivi di sviluppo umano.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
19 novembre 2019
Libro universitario
182 p., Brossura
9788891789495
Chiudi

Indice

Indice
Giuditta Alessandrini, Presentazione
Introduzione
(La sfida formativa alla trasformazione del lavoro)
Il senso educativo dell'agire lavorativo nelle trasformazioni del lavoro
(La pedagogia del lavoro nella società delle macchine intelligenti; Aristotele: il dualismo tra agire produttivo e prassico; La svolta di Cartesio: la práxis come azione vitale; Il valore educativo dell'agire lavorativo tra artigianato e prima rivoluzione industriale; La rivoluzione della grande industria: il lavoro alienato dal sé e la necessità di una nuova Bildung; Ricomporre il lavoro dall'opera e dall'attività: homo faber e homo laborans; Dewey e il lavoro come leva per la democrazia industriale; Società della conoscenza e nuova economia delle macchine: tra ipertrofia e ridefinizione della centralità formativa del lavoro; La razionalità digitale e la complessità dell'unitas multiplex del lavoro post industriale; Il futuro del lavoro tra IA e robot: verso una nuova sintesi tra práxis e póiesis nei sistemi industriali Industry 4.0; Il rapporto tra agire ed esserci nella società della tecnica; Il senso capacitativo del lavoro. Pensare l'agire nella prospettiva dell'essere; Conclusioni: le sfide educative del lavoro in trasformazione)
Industry 4.0 tra robotica e conoscenza generativa
(Rivoluzione digitale e Industry 4.0; Gestione della conoscenza nei nuovi sistemi digitalizzati; I cyber-physical systems (CPS) e il ruolo delle learning machine; Dall'intelligenza artificiale ai robot; Ambienti cyber-physical systems: nuove strutture emergenti o ibridi della cognizione distribuita e sociale; La creatività come leva per l'agire lavorativo nel sistema robotizzato; I rischi di una robotizzazione non governata; Conclusioni: cognizione, formazione e identità lavorative ai tempi dei sistemi ad intelligenza artificiale)
Le competenze per Industry 4.0
(Le nuove competenze e abilità per il lavoro; La centralità delle soft e life skills nell'essere competente; Un concetto multidimensionale di competenza; La relazione tra formatività e la nuova competenza ad agire del lavoratore generativo; Il framework apprendimento 2020 e la sfida ad una nuova idea di competenza; Le dimensioni dell'agire competente: l'agency; Le dimensioni dell'agire competente: riflessività; Lo sviluppo della pratica della riflessività; Le dimensioni dell'agire competente: l'anticipazione; Le dimensioni dell'agire competente: la dimensione dell'autodirezione; Conclusioni: verso una nuova formatività dell'azione lavorativa)
Un nuovo patto tra sviluppo ed educazione
(Dalla teoria del capitale umano a quella dello sviluppo umano; Partecipazione e cittadinanza nel nuovo learnfare; La sfida delle politiche formative per un modello di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva; Politiche europee per la formazione e il lavoro; Ripensare la formazione aziendale; Far fiorire il talento in azienda; Conclusioni: capacitare la trasformazione e il talento)
Bibliografia.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore