Formato tessera. Chi erano, come vivevano e come morivano gli uomini che hanno combattuto il terrorismo in Italia

Giampaolo Beligni

Editore: Robin
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 22 maggio 2014
Pagine: 336 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788867403660
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 7,56
Descrizione
Il fenomeno della lotta armata in Italia viene raccontato da un'insolita prospettiva: le esperienze di un giovane agente di polizia in forza ai Servizi di Sicurezza (Antiterrorismo) e in seguito alla Digos nella seconda metà degli anni '70. Vengono narrate le più importanti operazioni cui il protagonista prese parte nonché gli strumenti operativi e investigativi allora a disposizione dello Stato nella lotta al terrorismo. Il suo sguardo disincantato si posa su episodi tragici che hanno segnato la storia recente del nostro paese mentre emerge un'immagine inaspettata dei poliziotti, che si voleva tutti "fascisti", come ragazzi semplici diventati adulti troppo in fretta. Sullo sfondo di una Milano vivace e moderna, con la musica degli anni '70 come colonna sonora, nel corso di drammatici eventi il protagonista matura la consapevolezza di una scelta pericolosa, compiuta a 18 anni, con le belle speranze e l'illusione di essersi messo al servizio della società. Sfuggito a un attentato, il giovane agente viene trasferito in Sicilia dove ha inizio, tramite l'incontro con la realtà mafiosa, una nuova esperienza di vita. Il successivo trasferimento a Genova e il venire a conoscenza di una sconvolgente verità legata al suo passato, contribuisce a far sprofondare il protagonista in un baratro dal quale risalirà, trasformato, verso una nuova identità personale e professionale.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: