Stripe PDP
Il giocatore occulto - Arturo Pérez-Reverte - copertina
Salvato in 2 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il giocatore occulto
14,00 €
;
LIBRO
Venditore: Libreria Dedalus
14,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 3,50 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Dedalus
14,00 € + 3,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
14,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Memostore
6,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Dedalus
14,00 € + 3,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
14,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Memostore
6,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il giocatore occulto - Arturo Pérez-Reverte - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Cadice, 1811. Mentre la Spagna combatte per l'indipendenza contro le truppe di Napoleone, le Americhe si battono per la loro, contro la Spagna. Ma nella città più aperta d'Europa, eterno crocevia di uomini e merci, si svolge una battaglia di ben altra natura. Da settimane compaiono corpi di giovani donne dilaniati a colpi di frusta. E c'è una strana combinazione: i luoghi di ritrovamento coincidono con i punti d'impatto dell'artiglieria francese. Chi è il colpevole? Perché tanta ferocia? Come spiegare il nesso con le bombe? Con il tempo, Cadice si trasforma in un'immensa scacchiera sulla quale ha luogo una partita tesa, sinistra, dove la mano di un giocatore occulto muove i pezzi segnando in maniera indelebile i destini dei protagonisti: un poliziotto corrotto, una prestigiosa armatrice, un capitano corsaro, un imbalsamatore misantropo e un eccentrico artigliere, per il quale la guerra serve soltanto a migliorare la gittata dei suoi obici.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
638 p., Brossura
9788855801898

Valutazioni e recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(4)
3
(0)
2
(0)
1
(2)
ferdinando
Recensioni: 4/5

Mi accodo con ben quattro anni di ritardo all'ultima recensione, ma ho letto questa opera solo in questi giorni. E' vero, è una delle migliori cose che l'Autore abbia scritto. Però ... - Trovo che la vicenda di Fumagal poteva essere sviluppata ulteriormente soprattutto dopo la sua liberazione (Desfosseux in fondo l'ha richiesta pur senza senza conoscerlo : perchè non un incontro? Per il capitano era uno che aveva gli attributi) - Il fatto che l'assassino viene rivelato alla fine comparendo praticamente dal nulla (o era il fornitore del tassidermista?) contravviene un po' alle regole del giallo/noir, anche se in senso questa opera tecnico forse non lo è. - Infine, la storia d'amore lasciamola stare : fatta solo di cinismo e strani ma subito sopiti pruriti, e qualche lacrimuccia portata addosso (non via) dal vento. Ps. Una nota ad alcuni precedenti recensori: perchè tacciare esclusivamente di pesantezza i capitoli dedicati a Desfosseux e alla sua arte solo perchè troppo permeati di tecnicismi (cioè il suo mestiere), senza soffermarsi sul suo sentire? In fondo, lui e il suo tenente sono le uniche persone oneste di tutto il libro. Qualcosina meno del 4.

Leggi di più Leggi di meno
barbara
Recensioni: 5/5

Da appassionata di saggi e romanzi storici non posso che attribuire un bel 5! Bravo P.R., ottima ricostruzione socio-economica, notevole caratterizzazione psicologica e culturale dei personaggi (tra i miei preferiti il cugino della protagonista) e soprattutto finalmente un finale non scontato ma aderente al contesto storico e per questo più realistico. Da omicidio la traduzione italiana del titolo, del tutto fuorviante. Sarebbe stato doveroso lasciare "L'assedio".

Leggi di più Leggi di meno
silvio
Recensioni: 5/5

finalmente il romanzo che attendevo e come sempre non mi ha deluso. Il mio punto di vista è che non si tratti, però, di un giallo o thriller ma di un magnifico romanzo storico con spiccata introspezione dei personaggi il tutto incorniciato da un'avvincente, ma non prioritaria, storia di delitti e assasini misteriosi. difatti e sottolineo, difatti il titolo originale è "l'asedio" che prontamente gli editori italiani hanno stravolto con "il giocatore occulto" tasformando, così, l'idea del romanzo da storico, in fondo qual'è, a romanzo thriller quale appunto non è. ( i thriller si vendono di più)

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(4)
3
(0)
2
(0)
1
(2)

Conosci l'autore

Arturo Pérez Reverte

1951, Cartagena (Spagna)

Scrittore e giornalista spagnolo. Dopo aver conseguito una laurea in Scienze politiche e Giornalismo, Arturo Pérez-Reverte ha lavorato per circa vent'anni, dal 1973 al 1994, come reporter di guerra per i giornali, la radio e la televisione; spostandosi nei vari punti caldo del mondo ha seguito vari conflitti tra cui la guerra di Cipro, la guerra delle Falkland, la crisi del golfo, sino alla guerra in Croazia e a Sarajevo.Nel 1986 ha scritto il suo primo romanzo, El húsar, ambientato durante le guerre napoleoniche. Raggiunge il suo primo successo internazionale con la pubblicazione di Il maestro di scherma.  Un successo che è stato confermato nel 1990 con il suo terzo romanzo, La tavola fiamminga, segnalato dal "New York Times Book Review" come miglior romanzo...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore