-25%
I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3 - Ken Follett - copertina

I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3

Ken Follett

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Edizione: 1
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 30 maggio 2016
Pagine: 1216 p., Brossura
  • EAN: 9788804666950

39° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Di ambientazione storica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 122 persone

€ 13,50

€ 18,00
(-25%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3

Ken Follett

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3

Ken Follett

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I giorni dell'eternità. The century trilogy. Vol. 3

Ken Follett

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"I giorni dell'eternità" è la conclusione della trilogia "The century", dedicata al Novecento, nella quale Ken Follett segue il destino di cinque famiglie legate tra loro: una americana, una tedesca, una russa, una inglese e una gallese. Dai palazzi del potere alle case della gente comune, le storie dei protagonisti si snodano e si intrecciano nel periodo che va dai primi anni sessanta fino alla caduta del Muro di Berlino, passando attraverso eventi sociali, politici ed economici tra i più drammatici e significativi del cosiddetto "secolo breve": le lotte per i diritti civili in America, la crisi dei missili di Cuba, la Guerra fredda, ma anche i Beatles e la nascita del rock'n'roll. Quando Rebecca Hoffmann, insegnante della Germania Est, scopre di essere stata spiata per anni dalla Stasi prende una decisione che avrà pesanti conseguenze sulla sua famiglia. In America, George Jakes, figlio di una coppia mista, rinuncia a una promettente carriera legale per entrare al dipartimento di Giustizia di Robert Kennedy e partecipa alla dura battaglia contro la segregazione razziale. Cameron Dewar, nipote di un senatore del Congresso, non si lascia scappare l'occasione di fare spionaggio per una causa in cui crede fermamente, ma solo per scoprire che il mondo è molto più pericoloso di quanto pensi. Dimka Dvorkin, giovane assistente di Nikita Chruscëv, diventa un personaggio di spicco proprio mentre Stati Uniti e Unione Sovietica si ritrovano sull'orlo di una crisi che sembra senza via d'uscita.
3,27
di 5
Totale 73
5
16
4
19
3
18
2
10
1
10
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    26/06/2019 16:46:19

    La saga delle cinque famiglie iniziata con "La caduta dei giganti" arriva qui al suo compimento, con uno spaccato molto fedele degli anni successivi alla fine della Seconda Guerra Mondiale, con le due potenze opposte (Stati Uniti e Russia) pronte a dettare legge in un'Europa rimasta a pezzi dopo il conflitto. La narrazione ci porta fino alla caduta del muro di Berlino. Molto interessante la parte riservata alle vicende di J.F.Kennedy.

  • User Icon

    Elisa T.

    23/06/2019 20:32:18

    Il terzo e ultimo capitolo della trilogia è stato per me il meno brillante. Forse perchè i fatti erano troppi e il rischio di doventare prolisso era molto alto, non mi ha coinvolta come gli altri due.

  • User Icon

    Lore

    11/03/2019 17:52:44

    Le vicende delle famiglie che abbiamo seguito fino adesso continuano a intrecciarsi con i grandi personaggi storici e mentre va in scena la storia con i suoi grandi avvenimenti scopriamo che fine hanno fatto loro attraversando letteralmente il mondo . Ci viene mostrato il loro punto di vista e si mescolano realtà e fantasia in un perfetto composto . Follet nonostante la mole del romanzo riesce a mantenere alta l'attenzione appassionando il lettore con colpi di scena e vivacità nel modo di scrivere . Consiglio tutta la trilogia perché a parte qualche mancanza evidente chi ama la storia amerà questi libri.

  • User Icon

    Debora

    15/01/2019 12:21:03

    La lettura è sempre piacevole,chiara,scorrevole e comprensibile. Meno avvincente dei primi due romanzi della century di Follett,ma sempre interessante lo sguardo alla complessità storica e sociale.sicuramente più approfondito di alcuni libri di testo scolastici su tanti argomenti della seconda metà del 900...consigliata la lettura di tutta la trilogia

  • User Icon

    Andrea

    05/11/2018 11:10:47

    Non male, finale affascinante

  • User Icon

    Luca

    21/09/2018 18:57:05

    Un libro di mille e più pagine non può tenerti sulla corda in maniera continua altrimenti, alla fine, avresti bisogno di un cardiologo. Partendo da questo presupposto il libro di Follett regala sprazzi di alta tensione e momenti di calma apparente! Punti a favore: le storie delle 3 famiglie si uniscono alla Storia in una maniera quasi simbiotica e ti lascia una traccia indelebile dei momenti che anche tu, grazia alla TV, hai vissuto in prima persona... Punti a sfavore: limitati gli eventi storici narrati! Del tutto assente l'Italia, la religione, sia il cattolicesimo che l'Islam, vengono presentati in maniera negativa quando, invece, la Chiesa nell'ultimo secolo ha avuto un peso fondamentale nella caduta del muro e nel tentativo di portare avanti un dialogo tra le due superpotenze (Giovanni XXII durante la crisi missilistica di Cuba non dice niente?) Detto ciò, consiglio la lettura su questo libro, soprattutto per chi ha letto i precedenti.

  • User Icon

    Elenuccia

    20/09/2018 13:12:58

    Premetto di essere un'amante e una divoratrice di libri di Ken Follett, ma questo in particolare è stato una delusione. Lento, peddisequo, frammentato, senza una vera storia di fondo. Sembra quasi scritto da altre mani...un peccato davvero.

  • User Icon

    Laura

    19/09/2018 15:11:34

    Ken Follett conclude la sua trilogia iniziata con "La caduta dei giganti" e "L'inverno del mondo" con "I giorni dell'eternità". L'autore, che nel corso degli anni ci ha abituato molto bene con i suoi romanzi, anche in questo caso non delude i suoi lettori. Nonostante il libro sia meno accattivante rispetto ai precedenti (complice anche il periodo storico trattato nell'ultimo volume, con molta meno azione rispetto ai primi due) scorre molto velocemente, riuscendo a non far percepire le oltre 1200 pagine. Sono gli anni della guerra fredda, delle contestazioni giovanili e della lotta alla segregazione, tutti momenti storici che in un modo o nell'altro toccano le vite delle cinque famiglie. La bellezza del romanzo sta nella capacità dell'autore di descrivere avvenimenti storici senza far si che questi sopraffacciano i personaggi, i quali rimangono sempre e costantemente al centro dell'attenzione. Non è per niente facile trattare argomenti politici senza annoiare o far perdere il filo del discorso al lettore, questo è sicuramente uno dei meriti maggiori dello scrittore.

  • User Icon

    Flora

    19/09/2018 12:47:44

    Una lettura discreta e purtroppo non all’altezza dei primi due bellissimi volumi della trilogia. Ammetto che avevo delle aspettative molto alte, visto che i due primi libri erano veramente ben scritti e ben strutturati, forse è proprio per questo motivo che non sono riuscita ad apprezzare al meglio I giorni dell’eternità. C’è anche da dire che parte della colpa non è sicuramente da attribuire all’autore, ma raccontare la Guerra Fredda non potrà mai essere entusiasmante come farlo con le Grandi Guerre. Altro punto a suo sfavore sono i legami tra i vari personaggi, nei precedenti libri erano uno dei punti di forza, in questo invece tutto sembrava forzato e non sono riuscita a trovare un personaggio in particolare di cui “innamorarmi” o un personaggio da odiare. Resta nel complesso un buon libro e una buona trilogia che fa conoscere i fatti storici fondamentali del ‘900. Sicuramente lo consiglio a chi ha letto i precedenti volumi!

  • User Icon

    n.d.

    29/06/2018 22:16:37

    Bellissimo libro! Comprato e letto tanto tempo fa.

  • User Icon

    Jessica

    25/01/2018 08:54:09

    Ho letto tutti e tre i volumi della trilogia uno dopo l'altro per non perdere il filo. Le vicende dei personaggi sono, come al solito, collegate molto bene tra loro e ben inserite nel contesto storico. Mi è dispiaciuto perdere per strada certi personaggi dei primi due libri,ma d'altronde le famiglie crescono. Questo libro è proprio uno spaccato della storia contemporanea, quella che a scuola non si riesce mai ad approfondire per mancanza di tempo. La bravura di Ken Follett sta proprio nello spiegare fatti storici anche rilevanti attraverso i suoi personaggi.

  • User Icon

    Viola

    20/11/2017 14:58:24

    Questo libro è sicuramente il miglior romanzo che abbia mai letto (per quanto riguarda gli anni della guerra fredda e seguenti), nonostante le 1212 pagine non è un "mattone" ed è in grado di tenerti con il fiato sospeso dall'inizio alla fine. Ogni capitolo, nonostante l'antipatia verso alcuni personaggi (che, beh, ci sta anche), mi ha dato l'opportunità di appassionarmi e condividere le gioie e i drammi di George J., Maria S., Jasper M., Ursula (Beep) D., Dave ed Evie, Wolly e Karolin, Rebecca e Bernd (i miei preferiti) e i russi Dimka e Tanja. Questo libro mi ha insegnato tanto e, non a livello di storia, ma a livello di storie di vita. I giorni dell'eternità non parla solo di "personaggi". Parla di uomini e donne, ognuno con i propri demoni e il proprio "bagaglio d'esperienze". Nessuno uguale all'altro. Lo consiglio vivamente a chiunque prediliga le persone piuttosto che le nozioni.

  • User Icon

    Luchito

    24/09/2017 14:07:40

    Terzo capitolo della saga dedicata al Novecento: la narrazione parte in svantaggio rispetto ai due capitoli precedenti vista l'assenza del pathos legato alle due guerre mondiali ma ha dalla sua parte la vicinanza temporale degli eventi. L'autore ci guida attraverso le vicende dei discendenti delle famiglie dei primi capitoli nella storia del dopoguerra fino ai giorni nostri passando dall'Europa agli Stati Uniti, dalla costruzione del Muro di Berlino agli assassinii dei fratelli Kennedy e di Martin Luther King, dalla guerra fredda alla crisi missilistica di Cuba, dalla guerra in Vietnam al movimento hippie, fino al crollo dei regimi filo-sovietici. Al solito un sapiente intreccio tra avvenimenti reali e romanzati, la cosiddetta storia con la S maiuscola e minuscola, che fanno scorrere veloci le oltre mille pagine. Personalmente ho trovato più avvincenti le trame ed i personaggi ambientati in Germania e più deboli quelle in Inghilterra: nel mezzo colloco Stati Uniti e Unione Sovietica.

  • User Icon

    And the Oscar goes to ….

    20/05/2017 08:41:35

    Ken Follet, dove sei?! Decisamente inferiore ai primi due libri della trilogia, per non parlare di I Pilastri della Terra e di Mondo Senza Fine. 1063 pagine banali e prevedibili. Penoso il tentativo di attrarre il lettore con le troppe, troppe scene di sesso. Una vera ossessione. Non mi sono neanche piaciute le continue e dettagliate descrizione degli abiti e delle acconciature. Siamo a livello di fotoromanzo. Peccato.

  • User Icon

    misko

    31/10/2016 15:57:13

    che "fatica" a leggere questo romanzo e così anche altri due perché sai che è successo così e vorresti che non finisse come sai che è finito, quanti inganni, quanto fanatismo (la russia in primis) e poi ci meravigliamo del islam di oggi

  • User Icon

    Paolo Numana

    10/03/2016 20:34:09

    Premetto che ho letto tutti e tre i libri in fila. Ho scelto di aspettare l'uscita di tutti i libri per gustarmi la storia in maniera continuativa e senza interruzioni memore delle esperienze pregresse in cui non ho assaporato fino in fondo libri della stessa saga usciti a distanza di anni. Detto questo il mio voto è unico nel complesso dell'opera di Follett che trovo narrativa di forte intrattenimento per il lettore che abbina un autore non di molto lontano ai suoi lavori più belli come la Cruna dell'ago ed I pilastri della terra. La ricetta è quella solita che Follett sa esporre in maniera magistrale con una lettura veloce e mai noiosa seppur di quasi 3300 pagine. La storia del 900 è ben descritta e fa da cornice, più che in altre opere di questo autore, alle vicissitudini di molte famiglie disegnate con maestria e che intrecciano emozioni e sentimenti che fanno sentire vivo l'animo del lettore. Non manca il sesso che ovviamente accompagna l'autore in quasi tutte le sue opere, ma devo dire che non è mai esagerato. Voto massimo a questa monumentale opera di Follett che sa attirare il lettore pagina dopo pagina nella storia desiderando conoscere le sorti dei personaggi.

  • User Icon

    Giamba

    04/11/2015 17:53:36

    La storia come non l'abbiamo mai sentita raccontare. Follet non delude.

  • User Icon

    Alessandro

    30/10/2015 13:47:42

    L ultimo libro di una saga famigliare testimone dei più grandi fatti storici.Il libro si fa leggere bene e mai noioso

  • User Icon

    DeaBarbi

    24/08/2015 15:51:53

    Che montagna di inverosimili banalità! Dov'è finito l'autore della Cruna dell'Ago. I personaggi sono delle bamboline di plastica che incontrano altre bamboline di plastica e fanno all'amore. Naturalmente con dovizia di particolari, che, visto che non aggiungono nulla alla storia, neanche dal punto di vista artistico e letterario, servono, forse, a soddisfare il voyeurismo di qualcuno e vendere qualche copia in più.

  • User Icon

    vale

    16/08/2015 21:11:54

    Bellissimo come tutta la trilogia! Personalmente ho preferito i primi due ma solo perché non mi piace il periodo storico della guerra fredda.

Vedi tutte le 73 recensioni cliente
  • Ken Follett Cover

    Scrittore inglese. Laureato in filosofia, poi cronista in un quotidiano, è diventato uno dei più popolari autori di best-seller con La cruna dell’ago (Eye of the needle, 1978). I suoi romanzi, che hanno trame ben congegnate e ricche di suspense, combinano avventura, ricostruzione storica, spionaggio e thriller: fra i molti, spesso portati con successo sullo schermo, si ricordano Il codice Rebecca (The key to Rebecca, 1980); L’uomo di Pietroburgo (The man from St. Petersburg, 1982); Sulle ali delle aquile (On wings of eagles, 1983); I pilastri della terra (The pillars of the earth, 1989); Una fortuna pericolosa (A dangerous fortune, 1993); Il terzo gemello (The third twin, 1996); Il martello dell’Eden (The hammer of Eden, 1998, premio Bancarella); Codice a zero... Approfondisci
Note legali