€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ernesto

    07/11/2017 21:11:26

    Ha distanza d'anni ho voluto rivederlo, meno male, perché mi erano sfuggiti alcuni particolari, a iniziare dal buco che William ha nella suola di una scarpa, dove sembra sia stata centrata da un colpo sparato da una 44 Magnum, finendo con sua madre che visto il suo atteggiamento probabilmente un po di colpa per il comportamento del figlio c'è la anche lei. Comprendo anche la decisione del sergente Martin di rimanere ancora in servizio rinunciando alla pensione. Con una moglie così, come dargli torto. Aggiungo una stellina solo per il bel finale tra momenti di dolcezza di William nei confronti della figlioletta Adele e l'inevitabile dramma. Indipendentemente dal mio voto, bravo anche Robert Duvall.

  • User Icon

    Film un giorno di ordinaria follia che la critica con noto critico non ne ha evidenziato la possibilità che ciò che già accadeva nella realtà in America sarebbe poi accaduto in Europa in particolare in Italia con la crisi attuale ed i tanti disoccupati dove la società la politica in Italia in pratica sta favorendo questi possibili scenari di fatto sono penalizzati di più in Italia chi si trova disoccupato a mezza età in quanto si ha spesso a mezza età famiglia e affitto o mutuo da dovere mantenere compresi giovani disoccupati.Il film ha anticipato solo i tempi come l'ha fatto un altro Film La classe operaia va in paradiso.. a volte certi film possono fare capire i veri problemi della gente dei Lavoratori lasciati in disoccupazione e le loro conseguenze negative che si riversano poi di conseguenza sulla stessa società spesso sorda e cieca nel non volere vedere la realtà attuale di codesta Italia che NON è belin in un Film ma attualità! Sergio Morando

  • User Icon

    Pasquale

    10/04/2014 14:55:03

    Uno dei migliori film che tengo nella mia videoteca da avere assolutamente!

  • User Icon

    Lorenzo1985

    24/09/2013 16:00:04

    La follia di un uomo metodico ed ordinario vittima di un mondo bigotto,terribile e decadente! Tema attualissimo! Film coinvolgente da non perdere!

  • User Icon

    Simone

    27/04/2013 19:08:32

    Fantastico film che ha saputo descrivere bene la realtà che si vive purtroppo ormai non più solo nelle metropoli, fantastico anche Daglas, la scena che mi è piaciuta di più è stata quella del bar, un film ricco di significati.

  • User Icon

    Ernesto

    13/01/2013 16:48:00

    Daccordo essere arrabbiati, ma qui Bill Foster è quasi sempre nella parte del torto. Se ne va in giro sfasciando negozi, oppure pretendendo in un fast food la colazione al posto del pranzo con un mitra in mano, invadendo propietà private imbestialendosi addirritura contro i propietari o peggio ancora rivendicando i propri diritti a colpi di bazooka. Quì non si sfocia nel ridicolo ma nel grottesco. Se quel giorno Bill invece della sua ex moglie avesse chiamato un taxi sarebbe stato meglio per tutti.

  • User Icon

    Thinner5

    16/11/2012 18:12:44

    Uno dei miei film preferiti. Nonostante la forte drammaticità generale, a tratti è ironico. Il finale è decisamente triste. Assolutamente consigliato!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Viaggio allucinato all'interno della metropoli losangelina

Trama
Los Angeles, estate 1992, caldo torrido. Bill rimane bloccato con l'auto in un ingorgo, scende, la chiude e "va a casa" con una passeggiata di quaranta chilometri che si trasforma in un'odissea violenta. A quella di Bill fa da riscontro la vicenda parallela di un poliziotto al suo ultimo giorno di servizio. È lui che intuisce l'itinerario di sangue e violenza che Bill traccia attraverso la città.

  • Produzione: Warner Home Video, 2009
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Bulgaro; Ebraico; Italiano; Polacco; Rumeno; Turco
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento di Michael Douglas e del regista Joel Schumacher; documentario: "Una conversazione con Michael Douglas"; trailers