Categorie

Elsa Chabrol

Traduttore: F. Bruno
Editore: Frassinelli
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Pagine: 244 p. , Brossura
  • EAN: 9788820051303

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paola

    17/11/2011 23.40.08

    Dopo un inizio lento il libro prende piede, come scrittura ricorda molto la Allende. Fa sorridere, fa piangere, fa rabbia. Lettura piacevole anche se alla fine ti resta poco dentro...

  • User Icon

    Marina V.

    10/10/2011 15.15.07

    Dopo lo scoppiettante esordio con "Una sposa conveniente", Elsa Chabrol era attesa al varco della seconda prova, che poi forse proprio seconda non è, visto che questo romanzo è una sceneggiatura riadattata scritta diversi anni fa. Cominciamo col dire che il miracolo di originalità del primo romanzo non si è ripetuto; qui la storia, strizzando un po' l'occhio a "Via col vento" e alla sua eroina Rossella O'Hara, descrive uno scenario di guerra, e quindi niente che non si sia già letto. Ma la stoffa della scrittrice c'è, i personaggi sono vividi e ben descritti, la narrazione è fluida e molto gradevole. Si arriva con facilità e senza fatica alla fine delle quasi 250 pagine, e si apprezza l'inventiva degli intrecci. Dalla centenaria Juliette alla giovanissima Louise, l'attenzione dell'autrice torna a focalizzarsi su un'eroina a tutto tondo, ci accompagna con mano lieve a toccare le brutture della guerra, e noi le siamo grati per averci regalato una volta di più tanta gentilezza.

Scrivi una recensione