Il giovane favoloso

Regia: Mario Martone
Paese: Italia
Anno: 2014
Supporto: DVD
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,99

€ 9,99

Risparmi € 3,00 (30%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Leopardi è un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre, in una casa che è una biblioteca. La sua mente spazia ma la casa è una prigione: legge di tutto, ma l'universo è fuori. In Europa il mondo cambia, scoppiano le rivoluzioni e Giacomo cerca disperatamente contatti con l'esterno. A ventiquattro anni, quando lascia finalmente Recanati, l'alta società italiana gli apre le porte ma il nostro ribelle non si adatta. A Firenze si coinvolge in un triangolo sentimentale con Antonio Ranieri, l'amico napoletano con cui convive da bohémien, e la bellissima Fanny. Si trasferisce infine a Napoli con Ranieri dove vive immerso nello spettacolo disperato e vitale della città plebea. Scoppia il colera: Giacomo e Ranieri compiono l'ultimo pezzo del lungo viaggio, verso una villa immersa nella campagna sotto il Vesuvio.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luca

    20/09/2018 17:45:25

    Bel documento sulla vita di Leopardi, poeta che adoro, anzi lo considero il mio preferito di sempre; la sua visione del mondo, la sua metrica e stilistica, la sua sensibilità ha pochi uguali nella poesia, e nel film si riesce a percepire. Mi è piaciuto come Leopardi (interpretato dal buon Elio Germano) abbia difeso il suo pessimismo discostandolo dal suo stato di salute. Bellissimi i momenti della sua vita a Napoli con in vista il Vesuvio. Da menzionare anche i momenti ad effetto come la visione della Natura di sabbia, o il brutto sogno nella casa della nobile napoletana. Capisco che ad alcuni può non piacere, la lunghezza può farsi sentire ed effettivamente l'unico protagonista che risalta è solo lui, il Poeta, gli altri sembrano non avere spessore, nemmeno il padre Monaldi né Ranieri (migliore la figura di Giordani). Poi è da apprezzare tutta la scenografia nella reale Recanati, il clima ottocentesco è reso alla perfezione. Mi è piaciuta anche la musica in stile moderno minimale.

  • User Icon

    luca 82

    20/09/2018 17:41:13

    Purtroppo, non affronto Leopardi dai tempi della scuola. Dovrei riparare, me ne rendo conto. Ma qui si parla di cinema, e non credo sia necessario amare o conoscere Leopardi in maniera approfondita. Il film è stupendo e su questo ho pochi dubbi. Già al cinema mi aveva lasciato con la pelle d'oca. In più questo DVD contiene preziosi extra da non perdere.

  • User Icon

    ME

    08/05/2018 07:38:29

    Ottimo articolo di un film visto più volte, copia acquistata per tenere in archivio

  • User Icon

    n.d.

    14/12/2017 15:25:38

    Fantastico, da avere a casa per potere godere della sua bellezza!

  • User Icon

    Alberto M.

    27/01/2017 15:04:30

    Che dire? Semplicemente stupendo, sia come regia che come interpretazione. Rende davvero onore a quello che, secondo me, è il più grande poeta italiano di sempre (non me ne voglia Dante!).

  • User Icon

    Robertinho

    16/06/2015 16:09:35

    Questo film, con una sceneggiatura accurata sfiora la perfezione cinematografica, in quanto l'anima del poeta si sente fortemente, le sue poesie sono musica e proiettano lo spettatore nell'oblìo poetico dei sentimenti più profondi attraverso la sofferenza fisica, la voglia di amare e di sognare, la ricerca continua di se stesso, l'aprirsi mentalmente confrontandosi con quel periodo storico, con la voglia di vivere sopraffatta dalla sua negativita interiore. Film ambientato a Recanati che rispecchia benissimo la realtà di quel period. Nella sua casa tutt'ora si respira il profumo dei libri, tutto è rimasto come allora, la sua finestra dove sognava l'amore, il suo angolo nel giardino dove attraverso un meraviglioso panorama pensava leggeva e respirava un po' di libertà rimanendo per ore a fissare chissà cosa, ma sempre con la mente proiettata nella ricerca del sapere. Le altre ambientazioni di quel periodo, Firenze noiosa e faziosa, Roma opprimente per il poeta schiava di sè stessa, Napoli arrogante ma gioiosa, forse qui il Leopardi trova la sua libertà, ma anche la sua fine. Difatti non fece in tempo a ritornare nella sua Recanati o forse non volle tornarci. Strutturalmente il film è fatto davvero bene: Martone riesce a far scorrere in maniera notevole il tutto: tagli di scena perfetti, belle ambientazioni, tutti gli attori coinvolti, ottima la figura del padre di Leopardi, ben interpretata da Massimo Popolizio; Elio Germano si è talmente immedesimato entrando nell'anima del poeta da farlo sentire ancora tra noi con una delle più belle interpretazioni cinematografiche di questi ultimi anni. Questo film potrebbe essere anche usato come insegnamento scolastico per riavvicinare la gioventù al grande patrimonio letterario italiano.

  • User Icon

    Cristiana

    22/05/2015 19:15:24

    Non do meno solo perchè la prima parte, quella sull'infanzia, è molto carina e ben fatta; del resto i "luoghi" Leopardiani sono talmente suggestivi che è difficile sbagliare, ma poi la storia diventa talmente banale e didascalica da apparire ridicola e quasi offensiva e viene la voglia di urlare, specie se si ama Leopardi come lo amo io.

  • User Icon

    manuela

    13/05/2015 11:43:16

    Grande interpretazione del bravo Elio Germano. Bel film, certo molto lento ma sulla giusta scia del pessimismo cosmico leopardiano (più brillante sarebbe stato un racconto biografico meno credibile sul celebre poeta recanatese).

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un film erudito sulla sensibilità postmoderna che ha collocato Leopardi fuori del suo tempo

Trama
Giacomo Leopardi nasce a Recanati nel 1798. È un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre, uomo che disponeva di una biblioteca da far invidia alle grandi corti europee. La mente di Giacomo spazia, ma la casa è una prigione: legge di tutto, ma l'universo è fuori. In Europa il mondo cambia, scoppiano le rivoluzioni e Giacomo cerca disperatamente contatti con l'esterno. A 24 anni lascia finalmente Recanati. L'alta società italiana gli apre le porte, ma lui non riesce ad adattarsi e vive una vita piena di aspettative e di desideri, ma segnata dalla malinconia.

2015 - David di Donatello Miglior Attore Protagonista Germano Elio

  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2015
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 135 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Francese; Inglese; Italiano per non udenti; Spagnolo
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); trailers