Godetevi la corsa

Irvine Welsh

Traduttore: M. Bocchiola
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 gennaio 2017
Pagine: 440 p., Brossura
  • EAN: 9788850245086
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
«Irvine Welsh è la cosa più bella che sia capitata alla nostra narrativa negli ultimi decenni.» - Sunday Times

«Welsh è uno scrittore satirico colto, abilissimo nel giocare con le parole e i gerghi mutevoli della lingua parlata.» - Manuela Grassi, Panorama

«C’è uno scrittore più distruttivo, nichilista, spietato e al contempo più rabbiosamente innamorato della vita di Irvine Welsh? Difficile.» - Mauro Covacich, Corriere della Sera

Siamo alla fine del 2012 e su Edimburgo incombe la minaccia di un uragano, che gli scozzesi hanno affettuosamente ribattezzato "Du'Palle". Ma ha ben altro a cui pensare il mitico "Gas" Terry Lawson, tassista sessualmente superdotato e attore porno a tempo perso. Terry ama passare le giornate intrattenendosi in allegria con donne di diversa età e provenienza, convinto che la cosa più importante sia cercare, sempre e comunque, di "godersi la corsa". Ma troppe cose lo distolgono dal dedicarsi alla sua attività prediletta. All'aeroporto viene ingaggiato come autista part-time da Ronald Checker, un miliardario di Atlanta, nonché star dei reality televisivi: vuole che Terry gli faccia da guida a Edimburgo per aiutarlo ad accaparrarsi tre bottiglie di whisky costosissimo. Nel frattempo un gangster locale gli affida la supervisione del suo "centro benessere", in realtà una sauna-bordello, dove lavora Jinty, prostituta ninfomane che nella notte dell'uragano scompare misteriosamente...

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    matranka

    07/04/2017 10:01:26

    Il "solito" Gas Terry, il soggetto non è dei migliori, ma Welsh ti connette sempre al mondo disadattato e realmente terrificante delle periferie urbane...

  • User Icon

    Massimo F.

    28/03/2016 11:00:03

    Che l'autore sia un genio è fuor di dubbio. Che la storia sia provocatoriamente surreale e affascinante non si discute. Lo stile, poi, è un marchio di fabbrica, anche se se si perde un bel po' nella traduzione (che pure fa del suo meglio e non ha certo colpe). Un mezzo capolavoro che però stenta (almeno nel mio caso) a compenetrarsi con la nostra cultura e con gli schemi mentali che ci appartengono. Di qui una certa fatica nel portare avanti la lettura e la sensazione di non essere riusciti a "godersi pienamente la corsa".

  • User Icon

    kine

    04/03/2016 16:52:22

    Notevole libro trash.. divertente e spassoso, come i personaggi ed il loro linguaggio .... welsh ti cattura, come al solito e non ti molla finche non ti ha scosso per bene. .. Molto bello lo consiglio a chi vuole leggere qualcosa di diverso dal solito.... voto 4

  • User Icon

    Fabio

    07/01/2016 13:34:14

    Elenco dei personaggi: Protagonista,un tassinaro di Edimburgo erotomane,cocainomane,superdotato,pornostar e spacciatore; Un ritardato mentale,anche lui superdotato, sposato con una prostituta ninfomane; Molte ninfomani; Molte prostitute; Pervertiti sessuali; Imprenditore senza scrupoli,collezionista di whisky rari; Molti alcolizzati. Tutti questi personaggi vivono,parlano,si drogano e si accoppiano fra loro in modo ripugnante,mi pare manchi solo il sesso con animali,per il resto c'è tutto. Ammetto che ho avuto qualche difficoltà a percepire il messaggio dell'autore,che ha indubbiamente talento e una buona tecnica,ma rappresenta un mondo talmente abnorme da risultare eccessivo e per niente credibile. Edimburgo me la ricordavo diversa da come eè descritta qui.

  • User Icon

    Elena

    08/10/2015 23:25:57

    Un libro di facile lettura, spassoso e attuale.

  • User Icon

    Corrado

    26/08/2015 11:42:46

    Che dire: Welsh è geniale, Terry - Gas - Lawson spassosissimo, mi è dispiaciuto averlo già finito!

  • User Icon

    roberto

    12/08/2015 11:33:51

    Altro colpaccio di Welsh, che essendo un furbaccione come i suoi personaggi riesce a tenere incollati i lettori non per le storie che racconta (di fatto inesistenti) ma per la forza del linguaggio che usa per raccontarle. Complimenti al traduttore, credo occorra passare qualche mese nelle "coree" per sviscerare cosi' bene quel gergo. Quanto al protagonista, Terry, e' un personaggio notevole ma il piu' grande in assoluto delle creazioni di Welsh e' e rimane Robbo il Lercio: semplicemente incommensurabile:

  • User Icon

    Paolo DTM

    06/08/2015 10:16:36

    In un mondo di plastica omologato e scialbo, costruito sulle certezze benpensanti e appiattite degli uomini di oggi, si abbatte come un 'uragano' (quell'Hurricane Bawbag che 'marchia' ogni capitolo) l'ironia sferzante di Irvine Welsh, di cui 'Gas' Terry Lawson è una perfetta incarnazione. Il rischio di fraintendere o banalizzare questo personaggio c'è, e proprio per questo il romanzo dello scrittore scozzese non è adatto a tutti. O meglio, una storiella leggera e divertente per i più, che si trasforma in una stilettata devastante per chi ha già letto e apprezzato 'Colla'. Più maturo e saggio rispetto a 'Glue', dieci anni dopo ritroviamo un Mr Lawson che abbandona definitivamente l'inedia e dalla prospettiva del suo taxi osserva una Edimburgo decadente e 'lercia', dove scorrono come fotogrammi impazziti i pezzi di un mondo alla rovescia. Notevoli i riferimenti sottotraccia alla politica, piazzati magistralmente qua e là, come una sfida lanciata al lettore: 'Vediamo se riuscite a beccarmi - ghigna il vecchio Welsh sgommando a bordo del suo taxi -, nel frattempo... godetevi la corsa!'

  • User Icon

    Roberto Bratti

    04/05/2015 11:09:32

    Welsh è un genio. E' un genio nelle invenzioni linguistiche, nella caratterizzzione psicologica dei personaggi, nella costruzione della trama, nei continui rimandi a vecchie situazioni. E Terry lawson è, insieme a Mark Renton, il personaggio più riuscito di Welsh. Garantito al limone! Oh già, oh già, già, già...

  • User Icon

    Lea1980

    29/04/2015 16:10:07

    Sono a metò libro... L'adoro! Terry è uno dei miei personaggi preferiti sin dai tempi di Colla ed ero più che sicura che un giorno Welsh avrebbe scritto un libro incentrato su di lui! Spassoso, a tratti noir ma sempre coinvolgente, finalmente un libro dove riconosco il Welsh di Trainspotting, Colla e Porno...

  • User Icon

    Marta

    24/04/2015 00:20:57

    un po' banale come libro..cerca a tutti i costi di divertire, ma purtroppo lo fa in maniera forzata, quindi il risultato diventa contrario.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione