Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il grande McGinty di Preston Sturges - DVD

Il grande McGinty

The Great McGinty

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Great McGinty
Paese: Stati Uniti
Anno: 1940
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con l'appoggio di un boss della malavita, un vagabondo al suo servizio diventa sindaco di Chicago e poi governatore dello Stato. Quando decide di diventare onesto, lo arrestano per un piccolo reato di anni prima. Evade e si rifugia in America centrale a fare il barista.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valentinian

    17/05/2020 21:59:29

    Acuto, spietato e divertente studio della corruzione dilagante della politica americana, che lanciò la carriera da regista del grande Preston Sturges. L'ascesa continua di un politico viene mostrata come la versione in grande dell'attività di un piccolo delinquente: essere onesti in entrambi i casi è strettamente proibito. Veramente ottimo Brian Donlevy come protagonista.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Golem Video, 2013
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 81 min
  • Lingua audio: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 1,37:1
  • Area2
  • Brian Donlevy Cover

    Propr. Waldo B. D., attore statunitense di origine irlandese. Comincia a recitare nel cinema nell'ultimo periodo del muto. Con l'avvento del sonoro, presta il volto elegante e il portamento signorile a personaggi di affascinanti mascalzoni, quale il protagonista di Il grande McGinty (1940) di P. Sturges. Più spesso gioca il ruolo dell'antagonista, pronto a tutto pur di intralciare l'eroe, come il perfido sergente Markoff in Beau Geste (1939) di W. Wellman. Quando, a metà anni '50, le sue fortune nel cinema americano cominciano a declinare, viene rilanciato dall'interpretazione dello scienziato protagonista del ciclo fantascientifico inglese iniziato con L'astronave atomica del dottor Quatermass (1955) di V. Guest. Approfondisci
  • Akim Tamiroff Cover

    Attore russo. Eccentrico e ambizioso, si forma al Teatro d'Arte di Mosca per imporsi, dopo una lunga gavetta, come esuberante caratterista: I lancieri del Bengala (1935) di H. Hathaway, Il generale morì all'alba (1936) di L. Milestone, I cinque segreti del deserto (1943) di B. Wilder. Scritturato soprattutto in ruoli di misterioso «cattivo» dall'accento straniero, in rare occasioni si improvvisa commediante, con brillanti risultati (Il grande McGinty, 1940, di P. Sturges). Tra gli anni '50 e i '60 è in Europa, come interprete di film significativi quali Topkapi (1964) di J. Dassin e Agente Lemmy Caution, Missione Alphaville (1965) di J.-L. Godard. L'audace visione della vita e lo sfrenato temperamento ne fanno uno degli attori prediletti di O. Welles: Rapporto confidenziale (1955), l'incompiuto... Approfondisci
Note legali
Chiudi