Categorie

Magdi C. Allam

Editore: Mondadori
Collana: Frecce
Anno edizione: 2008
Pagine: 192 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804578505

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo

    17/10/2012 21.06.56

    Testo coraggioso, non c'e' che dire. Magdi Allam fa un'attenta analisi dei veri valori religiosi e umani.Perche' dargli del fanatico o dell'ipocrita?! Mi sembra piu' che giusto essere aperti e misericordiosi con il prossimo,sedersi a dialogare per cercare punti d'incontro e di avvicinamento. Ma, se una delle due parti rifiuta questo dialogo, se demonizza l'altro e vuole sopprimerlo per amor del suo credo (quante cose si fanno in nome di Dio!); beh, allora dobbiamo veramente stare attenti e saper scorgere dove veramente c'e' luce, misericordia, amore. Ormai, tutti i popoli ospitano flussi di immigranti e tutti siamo immigrati per qualcun altro. Ma che questi immigrati si integrino con il popolo ospitante; che si adattino alla nuova vita, che non la sovvertano o cerchino d'imporsi con la forza. Personalmente, se a me un amico o conoscente entrasse in casa mia e mi dicesse a brutto muso :"cambia quel mobile o questo colore del divano...usa quello che ti dico io...non devi fare cosi ma cosa'...togli questo quadro o quella immagine religiosa dal muro.."; beh, credo che, come minimo, lo metterei alla porta. Credo che questo-sinteticamente- abbia voluto dire l'autore. Libro da meditare.

  • User Icon

    stefano

    28/11/2009 11.19.25

    ma insomma,un uomo ha il coraggio,praticamente firmndo la sua condanna a morte,di documentare ,in un bel libro,la sua conversione.si permette poi(orrore supremo!)di esprimere la propria ammirazione per l'attuale papa,e,cosa evidentemente assurda per un cattolico,il proprio rispetto per le gerarchie ecclesiastiche.il suo cosiddetto"opportunista" battesimo in mondovisione,era un messaggio di speranza diretto a coloro nella sua stessa condizione.grazie a magdi cristiano allam,piccolo grande uomo venuto dall'egitto ma molto piu'italiano di noi tutti!

  • User Icon

    rainbow

    25/10/2009 12.43.54

    Non capisco: con tante recensioni che sfiorano l'offensivo nei confronti dell'autore e della sua opera, non pubblicate proprio la mia che si limitava a commentare con sconcerto: "Ma dai...". Perchè? Vediamo se questa volta mi date spazio. Confermo il mio "Ma dai..." a proposito di un'opera che mi sa tanto di fanatismo e ipocrisia. Credo di non aver offeso nessuno e quindi di meritare lo spazio che vorrete darmi. Grazie!

  • User Icon

    antony

    20/02/2009 12.17.36

    Mah, sembra un libro pubblicitario. A me è stato prestato e non sono nemmeno arrivato alla fine, anche perché è mal scritto e poco convincente... Una conversione così eclattante, e non certo nle vero spirito cristiano, da far venire dei dubbi. Mi associo a chi ha detto.. ma cosa non si fa per vendere...?

  • User Icon

    giovanna

    15/01/2009 03.00.14

    Un libro scritto con intensa passione e notevole impatto emotivo. Dispiace - però - che Magdi dimentichi che il Profeta ha parole di grande ammirazione per Gesù e di salvezza per i cristiani che amano il loro prossimo come sé stessi, secondo gli insegnamenti evangelici. Dispiace, inoltre, che abbia abbracciato una religione in cui le gerarchie sostengono che non c'è salvezza fuori della Chiesa cattolica romana. Ma tant'è, ognuno fa i propri conti con il passato, il contesto familiare, i traumi e le angosce subite e con le proprie inclinazioni ideologiche e politiche, anche se dettate dalle gerarchie.

  • User Icon

    giuseppe

    13/01/2009 23.24.22

    Ho conosciuto Magdi come uno studioso perbene, musulmano moderato, staccato dalla politica e dai suoi inganni o soprusi. Un ottimo studioso su cui fare affidamento e su cui sperare per capire cosa succederà tra breve, quando il mondo - se non verranno superati gli integralismi sia cattolici romani sia musulmani - precipiterà in un baratro a dir poco infernale. Ma, letto il suo "Grazie Gesù", non ho capito più nulla e non credo più in lui. Possibile che una persona "studiata" e perbene non abbia ancora capito che Gesù sosteneva il contrario di ciò che sostengono le gerarchie romane? Possibile che, fondando un partito, fa esattamente l'opposto di ciò che asseriva Gesù? Ma dico, ha letto il Vangelo? No. Oppure l'ha letto e si comporta esattamente nel modo vituperato da Gesù, ossia come gli ipocriti e i sadducei. Gesù, Gesù, perdonalo!

  • User Icon

    Simone

    23/11/2008 12.43.36

    Cosa non si fa per lavorare...Il bello è che la sua conversione è andata in mondovisione. Bella trovata nazional-cattolica.

  • User Icon

    Daniele

    31/10/2008 15.09.39

    Ottimo. Una Vera Professione di Fede. Coraggiosa!

  • User Icon

    ant

    19/06/2008 21.15.14

    Mi preoccupa che non abbia ancora commentato nessuno(e gia Allam con questo silenzio ha ragione a sostenere che siamo tutti diventati islamic correct), cmq critica durissima all'islam, condivisibile o no, Magdi ha avuto il coraggio di farlo...

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione