La guerra è finita di Alain Resnais - DVD

La guerra è finita

La guerre est finie

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: La guerre est finie
Regia: Alain Resnais
Paese: Francia
Anno: 1966
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,99 €)

Nel 1965 a Parigi Diego, militante del Partito Comunista spagnolo, scopre che quel tipo di lotta contro il regime franchista non è più adatto alla realtà. I suoi compagni di partito lo accusano di pessimismo. Diego parte per una nuova missione in Spagna ma la polizia è sulle sue tracce.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    pulpyouri

    06/03/2019 13:34:37

    Decisamente meno ostico della fama di cui gode,è indubbiamente un'opera complessa,in cui le interpretazioni sofferte di Montand e della Thulin coinvolgono e catturano. Ottimo lavoro(come sempre) di RHV...ci propone un master perfetto e sottotitoli tratti dall'originale(da vedere assolutamente in francese/spagnolo).All'interno un elegante booklet di 16 pag. con una lunga intervista a Resnais e un approfondimento su "Les Statues Meurent Aussi" interessante documentario di 30 min.(unico extra del dvd),dedicato al processo di repressione e degradazione subito dall'arte Africana da parte della colonizzazione europea.

  • User Icon

    cogito ergo sum

    09/05/2013 16:44:49

    Bel film, ottimamente interpretato da Yves Montand e Ingrid Thulin. Lo consiglio. Ma degli altri grandi film con Yves Montand, qualcuno sa rivelare il mistero della mancata produzione-distribuzione dei DVD? Mi riferisco - uno per tutti - all'eccellente e attualissimo L'Amerikano. Poi c'è Z - L'orgia del potere (entrambi di Costa-Gavras). Si trovano sotto embargo? Chi e che cosa osta all'uscita dei - sicuramente redditizi - DVD? E Jean de Florette di Claude Berri, con un anziano e malefico Yves Montand, un ineguagliato Daniel Auteuil e G. Depardieu?

  • Produzione: RHV - Ripley's Home Video, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: interviste: interviste a Yves Montand
  • Yves Montand Cover

    Nome d'arte di Ivo Livi, attore francese. Per sfuggire alle persecuzioni fasciste il padre si rifugia dalla Toscana in Francia e Ivo, questo il suo nome originale, cresce arrangiandosi fra mille mestieri. Virile e fascinoso, si scopre una bella voce e quando conosce la già famosa E. Piaf si butta nel mondo dello spettacolo. Esordisce sotto la guida di M. Carné in Mentre Parigi dorme (1946) e nel 1953 sfodera già i numeri dell'attore di rango condividendo la grande performance di C. Vanel in Vite vendute di H.-G. Clouzot, nei panni del camionista Mario, ultimo a morire al termine del fatale trasporto del carico di nitroglicerina. I ruoli successivi fremono di pari forza drammatica, come il pilota contrabbandiere di Gli eroi sono stanchi (1955) di Y. Ciampi, il cacciatore di Uomini e lupi (1956)... Approfondisci
  • Ingrid Thulin Cover

    Attrice svedese. Di formazione teatrale, esordisce nel cinema sotto la regia di I. Bergman in Il posto delle fragole (1957). In seguito esprime qualità di attrice drammatica misurata, sensuale e dolente, negli indimenticabili personaggi bergmaniani di Marta (Luci d'inverno, 1962), Esther (Il silenzio, 1963), Karin (Sussurri e grida, 1973). Oltre che con Bergman, collabora efficacemente con molti altri registi quali M. Bolognini (Agostino, 1962), A. Resnais (La guerra è finita, 1965), L. Visconti (La caduta degli dèi, 1969), V. Sjöman (Corruzione in una famiglia svedese, 1975), T. Brass (Salon Kitty, 1975), G. Montaldo (L'Agnese va a morire, 1976). Approfondisci
Note legali