Il guerriero di Roma. La battaglia dei lupi - Harry Sidebottom,R. Prencipe - ebook

Il guerriero di Roma. La battaglia dei lupi

Harry Sidebottom

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: R. Prencipe
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,62 MB
Pagine della versione a stampa: 385 p.
  • EAN: 9788854163157
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

IN ESCLUSIVA LE PRIME PAGINE DEL NUOVO ROMANZO

Intrighi, rivolte e guerre di potere
Difendere Roma è la sua vita

Un grande romanzo storico di Harry Sidebottom

Combatti per Roma
Difendi il tuo onore

263 a.C. Nel nord dell’Impero le tribù dei barbari sono sempre più audaci nelle loro incursioni e attaccano con una ferocia che Roma non ha mai conosciuto prima.
La scelta dell’uomo incaricato di combattere e sconfiggere il nemico non può che cadere su Balista. Barbaro lui stesso, cresciuto tra i Romani e educato alla corte imperiale, diventato un generale di provato valore, esperto nelle strategie d’assedio, questa volta Balista sta per intraprendere la sua missione più rischiosa. Dovrà affrontare gli Eruli, i temibili e brutali “Lupi del Nord”, per cercare di guadagnare la loro alleanza e arginare i Goti. Durante il viaggio, però, il generale e i suoi uomini sembra non siano soli: qualcuno li sta facendo fuori uno a uno, lasciando una scia di corpi mutilati e terrore. Non ci sono tracce, non ci sono indizi: sembra che qualcosa di soprannaturale si stia accanendo con furia sulle truppe romane. Balista è lontano da casa, in una terra straniera, tra popolazioni potenzialmente ostili, ma forse la minaccia più grande proviene da chi gli è più vicino.

L’impero romano trema.
La nuova, terribile minaccia viene dal nord.
A fronteggiarla un manipolo di uomini guidati da un eroico generale

Dall’autore della saga bestseller Il guerriero di Roma

«La prosa di Sidebottom arde con sapienza bruciante.»
The Times

«Il guerriero è un ex barbaro tratteggiato con maestria da Sidebottom.»
Il venerdì di Repubblica

«Un coinvolgente romanzo storico, ricco di azione, che tiene il lettore costantemente col fiato sospeso.»
The Guardian

«Un romanzo storico ben costruito, pieno di azione e suspence.»
Times Literary Supplement


Harry Sidebottom
Ha conseguito un dottorato in Storia antica al Corpus Christi College. Attualmente insegna Storia all’università di Oxford (con una predilezione per l’antica Roma) e vive a Woodstock. È autore della saga Il guerriero di Roma, che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo. La Newton Compton ha già pubblicato i primi quattro episodi della serie: Fuoco a oriente, Il re dei re, Sole bianco, Il silenzio della spada.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessandro

    27/06/2018 16:40:09

    All’inizio l’idea di questo libro, vedere Balista, “il guerriero di Roma”, così lontano dalle frontiere romane, nel mondo delle steppe (a miei occhi per nulla affascinante all’epoca), non mi attirava per niente. Ma mai dubitare di Harry Sidebottom. In realtà è uno dei volumi migliori della saga. Intrigante e pieno di colpi di scena, con una trama appassionante e un finale inaspettato almeno quanto in parte amaro. L’ambientazione poi è stata una vera sorpresa. L’autore ricostruisce il mondo delle steppe, così diverso da quello romano, in modo dettagliato e molto evocativo. Solo alcune caratteristiche del popolo degli eruli non mi sono piaciute, ma per il resto incontriamo una realtà eccezionale. A lasciare il segno in particolare sono, come al solito, le vicende belliche, gli scontri tra arcieri a cavallo e soprattutto la piccola ma intensa battaglia dietro al muro di carri. Il personaggio di Balista è sempre stato singolare rispetto ai protagonisti di altre opere sull’antica Roma. Qui abbiamo modo di seguire ulteriormente la sua evoluzione, di toccare la sua profondità e i suoi dubbi su una vita che gli è praticamente stata imposta. Interessante anche lo sviluppo di altre figure nel corso della trama. L’atmosfera è molto più cupa e sinistra dei precedenti capitoli. Non solo per l’ombra oscura che segue il gruppo di Balista, ma l’intera realtà che si trovano ad affrontare e attraversare. È indiscutibile. Tra Sidebottom, Scarrow, Cornwell e gli altri i britannici dominano il genere dei romanzi storici, con pochissimi rivali. E i primi due in particolare sono dei veri colossi sull’Antica Roma. Sidebottom magari è più aulico, più tecnico, e migliore nell’ambientazione, ma le narrazioni e le battaglie del grande Scarrow appassionano in modo unico (sebbene siano tormentate da complotti fin troppo artificiosi).

  • User Icon

    Fabio

    13/03/2014 19:51:16

    Ho letto anche questo capitolo del delegato dall'imperatore Gallieno, Marco Clodio Balista presso gli Eruli. Beh che dire...lo raccomando , leggetelo il libro..ricco di colpi di scena...di una narrazione meticolosa dei luoghi (la steppa) e degli abitanti dei territori in cui si svolgono i fatti. Poi ...con la maledizione di Pitonessa(la sacerdotessa di Ecate)..Balista è alle prese con un oscuro assassino che mette a dura prova il coraggio e la ferrea disciplina dell'anglo. Leggetelo!

Note legali