Hollywood Confidential

(The Cat's Meow)

Titolo originale: The Cat's Meow
Paese: Canada; Germania; Gran Bretagna
Anno: 2001
Supporto: DVD
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,99

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Hollywood, novembre 1924. Sullo yatch del milionario William Randolph Hearst si è dato appuntamento il meglio del cinema americano. Fra gli altri c'è Charlie Chaplin perdutamente innamorato della fredda Marion Davies e pronto a non arrendersi. A bordo si trova anche Thomas Ince, un produttore in difficoltà che viene misteriosamente ucciso. Il mondo del cinema è scosso. Per scoprire la verità bisognerà indagare a fondo sui segreti e sulle vite private delle più grandi star.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo

    20/11/2018 15:07:05

    Ricostruzione della misteriosa morte del regista e produttore Thomas Ince, ufficialmente causata da un malore occorsogli a bordo dello yacht “Oneida” di proprietà del magnate della stampa W.R. Hearst, durante una crociera da San Pedro a San Diego nel novembre del 1924. Gli altisonanti nomi dei passeggeri dell’Oneida (Hearst, Chaplin, la regina del gossip Louella Parsons, l’attrice Marion Davies, la scrittrice Elinor Glyn), la presunta relazione tra Chaplin e la Davies, amante di Hearst, le approssimative e sbrigative indagini degli inquirenti, tutto concorse a far della vicenda uno dei più chiacchierati episodi di cronaca riguardanti la sfrenata Hollywood degli anni ‘20. Bogdanovich descrive il clima frivolo e ipocrita dell’ambiente cinematografico nell’epoca dello Star System, contrassegnato da vizi, eccessi e stravaganze dei divi che solo la crisi del ’29 e il Codice Hays riporteranno almeno apparentemente alla disciplina, sullo schermo e nella vita privata (per approfondire la questione degli scandali che costellarono l’era del Divismo – oltre al caso dell’Oneida vi furono episodi come l’assassinio del regista William D. Taylor, il tragico party di “Fatty” Arbuckle o la morte per abuso di morfina dell’attore Wallace Reid – rimando al libro “Hollywood Babilonia” di Kenneth Anger, spesso accusato di sensazionalismo ma sicuramente interessante). Buona prova del cast, in particolare Kirsten Dunst (M.Davies) e Edward Herrmann (Hearst), ed efficace la regia di Bogdanovich, mentre la sceneggiatura di Steven Peros si basò su un precedente lavoro dello stesso Peros e su confidenze fatte a Bogdanovich da Orson Welles, che a sua volta era venuto a conoscenza di vari retroscena sulla morte di Ince dallo sceneggiatore Charles Lederer, nipote della Davies.

Scrivi una recensione
  • Produzione: Cult Media, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano
  • Area2