-15%
L' imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio - Maurizio Serra - copertina

L' imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio

Maurizio Serra

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Alberto Folin
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 5 settembre 2019
Pagine: 719 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788854517943

19° nella classifica Bestseller di IBS Libri Classici, poesia, teatro e critica - Storia e critica - Narrativa, romanzieri e scrittori di prosa

Salvato in 52 liste dei desideri

€ 21,25

€ 25,00
(-15%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio

Maurizio Serra

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio

Maurizio Serra

€ 25,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio

Maurizio Serra

€ 25,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 25,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Libro vincitore del Prix Chateaubriand 2018 e del Prix de l'Académie des Littératures 2019.

«Gabriele D'Annunzio ha certo fatto di tutto per inseguire lo scandalo e il successo, prima, e suscitare l'irrisione e il misconoscimento, poi. Ma ha sempre perseguito, senza deviare, l'unico obiettivo che si era prefisso: l'attiva, combattiva, proteiforme, insaziabile trasformazione poetica dell'esistenza»

Era bianco come la neve, impomatato, immacolato nell’abito e nella persona, con un guardaroba che uguagliava quello del principe di Galles, e una calvizie precoce che ne fece, con l’età, un «piccolo idolo d’ebano dalla testa d’avorio» (Marinetti). Di statura modesta, aveva la fronte alta, volitiva, il naso dritto, ma «lo sguardo e la bocca così deboli, completamente abbandonati alle fatalità e alle passioni». Nell’aspetto, non tradiva alcunché del poeta o dell’artista, ma, stando alle parole di Romain Rolland che lo detestava, «sembrava un addetto d’ambasciata molto snob». Scandali, duelli, separazioni accompagnate da tentativi di suicidio e da soggiorni all’ospedale psichiatrico suggellavano puntualmente i suoi numerosi amori. Lettore onnivoro, era un cesellatore del plagio capace di prendere tanto dai classici quanto dalle tendenze e dagli stili alla moda. Un avventuriero, dunque? Un fatuo Narciso che le bizzarre circostanze dell’epoca elevarono a «scrittore più celebre al mondo», oggetto di ammirazione di Thomas Mann, D.H. Lawrence, Pound, Hemingway, Brecht e Borges? Cercando l’uomo al di là del personaggio che lo occulta, Maurizio Serra mostra, in questa imponente biografia, come Gabriele D’Annunzio non sia stato affatto un frivolo esteta che indossava di volta in volta i panni del poeta, del seduttore, dell’uomo d’azione, del condottiero. «È stato, dall’inizio alla fine, un poeta dell’azione, un aedo epico portato alle stelle dal movimento esistenziale, paralizzato dal decadimento, ucciso dall’inerzia», un cultore dell’opera d’arte totale wagneriana il cui coerente, intimo scopo era «riproporre il vate dantesco, guida lirica e sacerdotale della nazione». Non un avventuriero, dunque, ma un principe dell’avventura, «precursore e fratello maggiore dei Lawrence d’Arabia, Saint-Exupéry, Malraux e Romain Gary».

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giampiero Cinque

    12/11/2019 11:11:37

    Uscita l'anno scorso in Francia e ora da noi, questa biografia di Serra, terza tappa di una trilogia che ha già toccato Malaparte e Svevo, si pone subito come punto di riferimento obbligato per chiunque voglia conoscere la vita di un uomo che della sua stessa vita voleva fare un'opera d'arte. In fondo, scrive Serra, se guardiamo al personaggio pubblico, D'Annunzio, nonostante i suoi gravi errori, non fu mai capace, a differenza di tanti suoi colleghi, di conquistare onori, ricchezze o favori a danno della vita altrui. E come artista, visto "che è soprattutto un grande, spesso grandissimo scrittore", è venuto il momento di leggerlo serenamente, senza glorificarlo in fretta né invocare il capestro. Così, in settecento pagine, sulla scorta di una foltissima bibliografia e di numerose fonti, Serra percorre l'esistenza intera di D'Annunzio, evitando programmaticamente il surplus di attenzione che altri hanno dedicato agli amori più noti del Vate. Decine di personaggi incisi con tratto efficace passano sulla pagina - da Arrigo Boito, "amico delle muse più che del sapone" al genitore dello stesso D'Annunzio, "spaccone, fanfarone, donnaiolo, giocatore", e a Tom Antongini, "un tuttofare di buona famiglia piemontese", segretario dello scrittore. E passa anche una intera epoca della quale, piaccia o non piaccia, D'Annunzio fu uno dei protagonisti, oltre ad essere un artista detestato o ammirato, ma mai indifferente.

Introduzione
Al posto che gli spetta e gli spetterà

PARTE PRIMA
L'innocente (1863-1897)
1. Il demone della dualità (1863-1880)
2. Il Duca minimo (1881-1887)
3. Figlio di ogni voluttà (1888-1896)

PARTE SECONDA
Il conquistatore (1897-giugno 1914)
1. Trionfo della vita (1897-1904)
2. La bellezza dei marmi (1905-inizio marzo 1910)
3. Douce France (fine marzo 1910-giugno 1914)

PARTE TERZA
Il comandante (luglio 1914-"Natale di sangue" 1920)
1. «Quel duro soldatino...» (luglio 1914-dicembre 1915)
2. Ariel armato (gennaio 1916-12 settembre 1919, ore 11 e 45)
3. Fiume, i cinquecento giorni (pomeriggio del 12 settembre 1919-"Natale di sangue" 1920)

PARTE QUARTA
L'agonizzante (1921-1938)
1. L'uomo d'inazione (1921-1924)
2. «So che il giorno è prossimo» (1925-1932)
3. Il crepuscolo di un fauno (1933-1938)

Epilogo
«Oh, ricordi dolci e laceranti!...»

Bibliografia essenziale

Indice dei nomi
  • Maurizio Serra Cover

    Maurizio Serra è diplomatico e scrittore. Tra le sue opere Malaparte. Vite e leggende (Marsilio 2012), Antivita di Italo Svevo (Aragno 2017) e L'Imaginifico. Vita di Gabriele D'Annunzio (Neri Pozza 2019), la cui edizione in francese ha ottenuto il Prix Chateaubriand nel 2018 e il Prix de l’Académie des Littératures l'anno successivo. Nel 2018, Serra ha ricevuto il Prix de la Fondation Prince Pierre de Monaco per l’insieme della sua opera. Approfondisci
Note legali