Categorie

Keigo Higashino

Traduttore: S. Rota Sperti
Editore: Giunti Editore
Collana: Tascabili Giunti
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788809810921
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Un imprenditore avvelenato da un caffè, una bella moglie devota e una miriade di segreti mai svelati... Yoshitaka Mashiba, manager di successo, confessa alla moglie Ayane che sta per lasciarla perché non è in grado di dargli dei figli. Libero da quel legame, potrà ottenere ciò che vuole da Hiromi, la giovane amante, assistente e amica di Ayane. Ma una domenica mattina viene trovato morto, avvelenato da un caffè. Appare subito evidente che non si tratta di suicidio. Tutti i sospetti ricadono sulla moglie, che però ha un alibi di ferro: al momento dell'omicidio si trovava a centinaia di chilometri di distanza. Altri sospettati? Hiromi non ha un movente e per di più è in attesa del bramato erede di Yoshitaka. Nonostante il brillante contributo della giovane agente Utsumi, le indagini non portano a niente, anche perché l'intuito del detective Kusanagi sembra irretito dal fascino raffinato della bellissima, impeccabile Ayane... Perfino il professor Yukawa, lo scienziato che tante volte ha impresso il marchio della razionalità sulle indagini di Kusanagi, fatica a far luce sui torbidi e letali segreti della coppia. Che si tratti davvero del delitto perfetto? ''L'impeccabile'' è Higashino al suo meglio: una trama di ferro che incanterà anche il lettore più esigente e sofisticato. Titolo originale: ''Seijo no kyûsai'' (2008).

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Martina

    05/03/2017 11.28.58

    Trovo questo romanzo di Keigo Higashino ottimo nel suo genere, come lo era tra l'altro il Sospettato X. Come sempre nei romanzi di Higashino, sappiamo già chi sia il colpevole. Non sappiamo però come abbia fatto a commettere il delitto, soprattutto quando, come in questo caso, sembra perfetto. Ottima analisi dei personaggi nei quali l'autore scava psicologicamente e belli anche i colpi di scena che non ci si aspetterebbe, pensando di aver già capito tutto. Si tratta di un giallo di tipo classico in cui si fanno investigazioni tradizionali e in cui grande spazio hanno le deduzioni sia dei poliziotti che dello scienziato di turno. Potrebbe sembrare un po' lento per chi non è abituato al genere, mentre appassionerà tantissimo chi ama dei delitti ben costruiti e dei personaggi altrettanto ben delineati. Lo consiglio assolutamente!

  • User Icon

    stefano

    21/05/2014 11.36.31

    fosse stato possibile avrei assegnato 10 a "la seconda vita di Naoko" e 8 a "il sospettato x". questo romanzo di Keigo Higashino mi ha un po' deluso. Si legge comunque volentieri ma non ho colto nulla di nuovo.

  • User Icon

    Barbara Gazzea

    01/02/2014 22.00.12

    Ero molto scettica, visto che Higashino mi ha un pò delusa con "La seconda vita di Naoko", invece, devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa. In verità l'ho trovato interessante, anche se si sa al 90% - anche se è sempre possibile il colpo di scena, in un giallo - chi è il colpevole, è interessante proprio l'indagine che viene fatta per trovare le prove inconfutabili del delitto. L'ho letto tutto d'un fiato. Il costo di copertina, però, è eccessivo...

  • User Icon

    cesare

    01/01/2014 17.09.06

    giallo orientale , dunque macchinoso in modo esagerato, si fa leggere, nulla di più, speriamo che siia di cattivo augurio per l'anno nuovo 2014

  • User Icon

    paolo

    07/11/2013 08.25.02

    Storia che procede come quelle dei telefilm di Colombo dove appare gia' chiaro chi e' l'assassino e il colpo di scena e' tutto incentrato sul modo in cui il detective riuscira' magistralmente ad inchiodare il colpevole.

  • User Icon

    augusta

    06/10/2013 18.24.08

    Come "Il sospettato X", già recensito in questa sede,anche questo romanzo di Higashino Keigo è "impeccabile" (come il titolo)per l'impianto narrativo, per la forza di attrazione che esercita sul lettore, per l'ingegnosità della trama. Consigliato a chi ama il genere thriller.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione