Impossibile - Erri De Luca - copertina

Impossibile

Erri De Luca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 5 settembre 2019
Pagine: 125 p., Brossura
  • EAN: 9788807033551
Salvato in 164 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Impossibile

Erri De Luca

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Impossibile

Erri De Luca

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Impossibile

Erri De Luca

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (16 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Erri De Luca torna ad attingere al proprio vissuto. Il risultato è un libro di perfetta regia e ritmo impeccabile. Insieme straordinariamente personale e civile.

«Un romanzo profondamente umano»Robinson

"Mi può togliere un po' di libertà di movimento, ma non la libertà che sta nelle mie ragioni e convinzioni"

A quarant'anni dal processo che li ha visti uno nei panni del pentito che rivela i nomi, l'altro in quelli dell'accusato, due uomini si incrociano su un sentiero di montagna poco battuto. Il primo è vittima di un incidente, mentre il secondo chiama i soccorsi, ma non c'è più nulla da fare. E ora se ne sta di fronte al magistrato che è convinto che quella caduta dalla Cengia del Bandiaracc sia un regolamento di conti, il duello fra due vecchi compagni di lotta e amici di gioventù, ritrovatisi poi l'uno contro l'altro. Il magistrato scarta l'ipotesi dell'incidente perché per lui la coincidenza di quell'incontro in montagna è impossibile; l'uomo che ha di fronte, di buoni vent'anni più anziano, gli risponde che impossibile è la definizione di un avvenimento fino al minuto prima che accada. Subito dopo diventa inevitabile. L'impossibile accade continuamente. Allora ecco che assistiamo a un serrato confronto di domande e risposte fra il giovane magistrato e l'imputato, un uomo che ha vissuto i suoi anni interrogandosi sempre e imparando a seguire il significato profondo delle parole, onorando la lingua: "perché", dice al magistrato, "mi piace questa lingua italiana, le sue precisioni che proteggono dalle falsificazioni. La lingua è un sistema di scambio simile alla moneta. La legge punisce chi stampa biglietti falsi, ma lascia correre chi spaccia vocaboli falsi. Io proteggo la lingua che uso". Intrecciate all'interrogatorio, si susseguono sette lettere per la donna a cui il protagonista è legato - lettere magnifiche, limpide nei sentimenti, che iniziano tutte con "Ammoremio" -, nelle quali possiamo sentire una voce più calda continuare a indagare il senso riposto del vivere, dello stare insieme agli altri, delle parole "fraternità, libertà, uguaglianza". Pagina dopo pagina, ci si trova a mettere in dubbio anche le proprie più salde convinzioni, seguendo la voce pubblica e quella intima di un uomo coerente con se stesso, rigoroso eppure capace di infinita tenerezza, libero anche dentro una cella, proprio come in cima a una montagna.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,45
di 5
Totale 22
5
11
4
10
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    DG

    09/07/2020 09:23:16

    Libro molto intenso e piacevole

  • User Icon

    Fedos

    14/05/2020 09:30:53

    Un nome, una garanzia. La scrittura di Erri De Luca è potente, evocativa. In questo romanzo la montagna fa da sfondo a una storia oscura: il lettore può scegliere la visuale che preferisce senza il timore di essere giudicato, perché non c'è colpa né giustizia che stia da un parte sola. Una lettura coinvolgente, molto bella. Libro consigliato.

  • User Icon

    Ananke

    13/05/2020 16:53:13

    Si capisce sin dalle prime righe che questo romanzo sarà qualcosa di diverso da quello a cui un lettore è abituato: l'intervallarsi dei dialoghi fra il protagonista e il magistrato alle lettere scritte nell'isolamento della propria cella indirizzate più a se stesso che alla effettiva destinataria donano al libro un ritmo narrativo estremamente singolare. La storia non è da meno e lascia nel lettore un senso di irrisolto (e irrisolvibile) Il che, a mio parere, era proprio quello che Erri De Luca voleva ottenere: una disquisizione più su un principio che su un fatto. Scritto, come sempre, in maniera esemplare

  • User Icon

    mara

    13/05/2020 09:08:05

    La montagna dà e toglie. Si è piccoli di fronte alla sua immensità e meraviglia. Oltre alla magnificenza e alla diversità dei suoi paesaggi, purtroppo, diventa, spesso, il luogo di morti e tragedie, come quella che vive uno dei protagonisti. Una storia divisa in due sezioni: da un lato, l'interrogatorio del magistrato descritto in modo duro e dall'altro le romantiche lettere scritte dal carcere a una persona importante che fanno quasi da contraltare alla vicenda. Due parti che mettono in luce diversi aspetti e tematiche della vita in tutti i suoi aspetti. Un modo per lasciare tracce prima che "l'impossibile accada" a cambiare le carte in tavola.

  • User Icon

    Cloe

    12/05/2020 10:06:02

    Ogni singola parola trasuda potenza immaginifica. Si parla d'amore, di avventura, di resa dei conti con se stessi; Si tratta di un percorso, quello dell'animo umano, un vero e proprio viaggio nei sentimenti. Non manca una buona dose di mistero che rende ancora più accattivante la lettura.

  • User Icon

    Annalisa

    11/05/2020 20:01:00

    Come sempre De Luca sa sorprendermi con il suo stile asciutto ma assolutamente profondo. In questo caso ogni parola usata dai protagonisti è scelta per offrire spaccati di riflessione profonda sui dilemmi dell’esistenza e su aspetti cruciali della storia italiana.

  • User Icon

    edoardo

    11/05/2020 13:18:12

    Romanzo affascinante quello di De Luca che mi ha colpito tanto in positivo. Una trama intrisa di bellezza questa che ci propone. E una situazione in cui la propria innocenza è dura da provare. Due uomini si incrociano dopo quarant’anni da un processo che li ha visti uno contro l’altro. Un pentito e un condannato per le testimonianze del primo. Sarà difficile dimostrare che l’incidente occorso al pentito sia solo un semplice incidente e non un regolamento di conti servito freddo dopo anni. C’è questa matassa da sbrogliare. Io ho trovato la narrazione davvero molto avvincente, emozionante anche misterioso. Contentissima di averlo acquistato.

  • User Icon

    A.

    31/03/2020 14:42:36

    Lettura interessante, piacevole, accattivante. Scrittura fluida, incisiva. Assolutamente consigliato Un De Luca che supera se stesso.

  • User Icon

    Federica

    20/01/2020 13:04:44

    Lettura molto veloce ma intensa, interessante, piacevole.

  • User Icon

    rita

    19/01/2020 09:11:35

    Pura poesia.

  • User Icon

    Francesco

    09/01/2020 18:54:52

    Erri De Luca cattura l'attenzione sin dalle prime righe. La lettura è molto scorrevole e i personaggi della storia manifestano un carattere molto deciso a ragione delle loro convinzioni. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    E. Botti.

    30/12/2019 19:29:19

    Assolutamente bellissimo, una di quelle letture che se ne debbono assaggiare piano piano.

  • User Icon

    Romain

    22/11/2019 23:30:55

    Ottimo romanzo!

  • User Icon

    alfonso campagna

    08/10/2019 08:20:01

    Letto d'un fiato. Molto bello ed utile. Aiuta. Mi ha fatto venire in mente Kafka e Durrenmatt. Ma ho pensato anche al Mito della Caverna di Platone quando il protagonista viene ristretto nell'isolamento. Ma, al contrario dei 'prigionieri' di Platone, l'Uomo nella caverna di De Luca ha letto e bene assimilato la Repubblica (e l'utopia) di Platone. L'arte di camminare senza musica ed altri orpelli, il piacere di scalare le montagne con i sandali che nelle difficili discese alleviano la fatica, la conoscenza del COME SE di Pascal, portano questo prigioniero a non temere la Luce. Così uscirà redento dalla sua caverna, un passato di amore e tragedie, di illusioni (vitali) e delusioni fatali. E ne uscirà Vivo.

  • User Icon

    LillyFal

    25/09/2019 02:27:48

    Bello, bello, bello……riflessioni e consapevolezza sulla nostra storia recente Spesso penso che alcune prose di Erri De Luca sono delle lunghe poesie. Una storia splendida, coinvolgente, sulle coincidenze che generano situazioni impensabili, quindi apparentemente impossibili. “Impossibile è la definizione di un avvenimento fino al momento prima che succeda.” Un uomo percorre sentieri montani impervi per il contatto con la natura e ritrovare la pace interiore. Si ritrova a seguito di una figura che ritroverà morto in una profonda scarpata. Da l’allarme e inizia la bellezza delle parole misurate, calibrate di Erri De Luca che rendono questa storia indimenticabile. Nel mezzo di uno scoppiettante interloquire ci sono delle delicate lettere d’amore mai spedite. Forse l’unica cosa “impossibile” è proprio quella utopica relazione concettuale. “Qui dentro sei dovunque. Non t’immaginavo così costante”.

  • User Icon

    Fabrizio

    20/09/2019 19:04:50

    Essenziale, scortecciato, profondo. Due personaggi, due visioni del mondo, una montagna. Erri De Luca non delude mai.

  • User Icon

    massimo r.

    20/09/2019 13:41:36

    Un romanzo alla Dürrenmatt, in cui De Luca riversa, come altre volte, un po’ della propria autobiografia. Teso e avvincente, delude un po’ lo scioglimento finale, che non può dirsi un colpo di scena .

  • User Icon

    Andrea

    20/09/2019 10:00:15

    Un libro che si legge in una giornata grazie alla sua trama. Erri De Luca non tradisce mai!

  • User Icon

    Luigi C

    09/09/2019 15:33:29

    Una riflessione davvero bellissima sulla nostra Storia recente attraverso le voci di un magistrato e di un uomo accusato di omocidio. un autore che non tradisce mai

  • User Icon

    Clara

    09/09/2019 15:08:23

    Un duello a spada tratta tra uomo di stato e uomo non di stato. Non si dimentica e fa riflettere tanto su quelli che sono i nostri ultimi 40 anni di storia.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente
  • Erri De Luca Cover

    Diciottenne, vive in prima persona la stagione del '68 ed entra nel gruppo extraparlamentare Lotta Continua. Poi sceglie di esercitare diversi mestieri manuali in Africa, Francia, Italia: camionista, operaio, muratore. Studia da autodidatta l'ebraico e traduce alcuni libri della Bibbia. È opinionista de «il Manifesto».Ha pubblicato con Feltrinelli: Non ora, non qui (1989), Una nuvola come tappeto (1991), Aceto, arcobaleno (1992), In alto a sinistra (1994), Alzaia (1997), Tu, mio (1998), Tre cavalli (1999), Montedidio (2001), Il contrario di uno (2003), Mestieri all’aria aperta. Pastori e pescatori nell’Antico e nel Nuovo Testamento (con Gennaro Matino, 2004), Solo andata. Righe che vanno troppo spesso a capo (2005), In nome della madre (2006), Almeno 5 (con Gennaro... Approfondisci
Note legali