Impostor

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Gary Fleder
Paese: Stati Uniti
Anno: 2001
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 5,00

Venduto e spedito da OCCHIO AL FILM

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 4,99 €)

Nel 2079 la terra è da molti anni in guerra con gli alieni. Uno scienziato, Spencer Holham, ha creato l'arma vincente per salvare il pianeta, ma prima di poter diffondere la scoperta viene arrestato accusato di essere a sua volta una spia aliena. Olham fugge per tentare di provare la sua identità, scatenando una gigantesca caccia all'uomo.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sebastiano

    12/05/2020 19:50:29

    Interessante film giallo che si cala intelligentemente sui sintomi dell'epilessia, soffermandosi sui loro aspetti più psicologici e criminogeni: intesi quest'ultimi come conseguenze comportamentali dovute alla origine certamente neurologica della malattia mentale. L'inconscio durante questa malattia non sembra essere messo da parte ma vuole aiutare l'Io in difficoltà, lo fa organizzando formazioni psichiche reattive, desideranti, funzionali alla soddisfazione di un plus piacere compensativo, ciò avviene tra una crisi epilettica e l'altra, è un piacere ambiguo, lontano da ogni etica convenzionale, che non esclude purtroppo la possibilità di essere ricercato uccidendo qualcuno o qualcuna. Grande regia che guida il linguaggio fotografico in una sintassi ricchissima di effetti stranianti di alto coinvolgimento emotivo.

  • User Icon

    Giovanni S.

    21/09/2019 20:36:58

    Altro film tratto da un omonimo racconto di Philip K. Dick, è forse l’adattamento più fedele di una sua opera. In un futuro non lontano in cui la Terra è in guerra con gli alieni e i suoi abitanti sono costretti a vivere all’interno di gigantesche cupole, lo scienziato Spencer Olham viene accusato di essere un androide – bomba creato dagli alieni e sostituito allo scienziato umano. Ottimamente interpretato da Gary Sinise nel ruolo dello scienziato e da Vincent D’Onofrio in quello dell’inseguitore, è un buon fantathriller con un finale a sorpresa decisamente… beh, guardatelo. Tecnicamente, si tratta di un DVD con una buona qualità audio e video, con alcune scene (brevi) in lingua originale con sottotitoli in italiano, trattandosi di versione estesa.

  • Produzione: Miramax Home Entertaiment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Gary Sinise Cover

    Attore e regista statunitense. Fondatore della celebre compagnia teatrale Steppenwolf, dirige alcuni telefilm prima di Gli irriducibili (1988), acerbo dramma familiare incentrato sulla disperazione di due fratelli. Nel 1992 esordisce come attore cinematografico in Vicino alla fine di K. Gordon e dirige e interpreta, a fianco di J. Malkovich, Uomini e topi, adattamento del romanzo di J. Steinbeck. Fisico minuto e talento grintoso, si dedica alla carriera attoriale dopo il grande successo di Forrest Gump (1994) di R. Zemeckis: è protagonista di Apollo 13 (1995) di R. Howard, Omicidio in diretta (1998) e Mission to Mars (2000) di B. De Palma, Trappola criminale (2000) di J. Frankenheimer. Approfondisci
  • Vincent D'Onofrio Cover

    Attore statunitense. Il suo nome è legato alla inquietante interpretazione del soldato Palla di Lardo in Full Metal Jacket (1987) di S. Kubrick, ruolo per il quale è ingrassato di circa quaranta chili. Molto attivo anche a teatro, recita con importanti registi, spesso in ruoli secondari. Tra le sue apparizioni più interessanti, quella nei panni dello sceneggiatore Kahane in I protagonisti (1992) di R. Altman e di O. Welles in Ed Wood (1994) di T. Burton. Nel 1996 è protagonista assoluto di Guy - Gli occhi addosso, curioso esperimento di pedinamento cinematografico diretto da M. Lindsay-Hogg, nel 2000 è il serial killer Stargher in The Cell - La cellula di T. Singh e nel 2005 recita al fianco di T.?Swinton in Thumbsucker di M.?Mills. Approfondisci
  • Madeleine Stowe Cover

    Attrice statunitense. Bruna, occhi scuri, origini inglesi e sudamericane, esordisce sul grande schermo negli anni '80. Nonostante un certo eclettismo e un discreto talento le sono affidati ruoli che principalmente sfruttano la sua notevole bellezza e non sempre le permettono di risultare convincente. È la moglie adultera amante di K. Costner nel drammatico Revenge - Vendetta (1990) di T. Scott, perseguitata da un poliziotto nel giallo Abuso di potere (1992) di J. Kaplan, psichiatra nel surreale e visionario L'esercito delle dodici scimmie (1995) di T. Gilliam, ufficiale dell'esercito nel cupo La figlia del generale (1999) di S. West, moglie del colonnello protagonista di We Were Soldiers (2002) di R.?Wallace. Sin dagli esordi alterna la carriera cinematografica agli impegni televisivi. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali