Categorie

Maurizio De Giovanni

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Pagine: 518 p. , Brossura
  • EAN: 9788806228002

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luca Bidoli

    11/09/2016 11.26.38

    Probabilmente è anche una questione di serializzazione, di immedesimazione in luoghi, paesaggi, reali ed umani, descrizioni, quella complicità che ammalia il lettore quando si lega a certe figure, riconoscendole, e, in alcuni tratti, anche identificandosi con esse. Così reputo questo il migliore, il più completo, dei romanzi che hanno per protagonista il commissario Ricciardi e il suo brigadiere, una sorta di insostituibile alter ego, in una coppia perfettamente riuscita, clonazione di un malinconico Don Chisciotte e un più terrestre Sancio. La coppia funziona, ed è così che il cavaliere solitario, in una affascinate Napoli pre automobilistica, ed il suo fido aiuto, risolvono casi efferati nei quali ciò che conta, è ovvio, non è solo o non è tanto la scoperta di un colpevole, ma il paesaggio d'anime, morte e non, che la mano sapiente e sapida, con tratti di struggimento non solo melodico, sa ottenere grazie ad una prosa ricca, sottile, vellutata e sapida, un vero babà, insomma, roba da Gambrinus, per intenderci. Bravo, davvero. Divorato in un sol giorno, come s'addice a ciò che è croccante e non va lasciato troppo in frigorifero, dove anche l'anima si dimentica che ha un cuore, proprio là in fondo, dove tutto si tocca, e si ricongiunge.

Scrivi una recensione