Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

In viaggio con Jacqueline (DVD)

La Vache

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: La Vache
Paese: Francia; Marocco
Anno: 2016
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 8,99

Venduto e spedito da Vecosell

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 3,00 €)

700 chilometri a piedi, tre uomini, una mucca e un sogno da realizzare

Fatah, contadino di un piccolo paese algerino, non ha occhi che per la sua mucca Jacqueline, che da anni sogna di far partecipare al Salone dell'Agricoltura di Parigi. Quando finalmente arriva l'invito tanto desiderato, Fatah parte in traghetto alla volta di Marsiglia, per poi attraversare la Francia a piedi insieme a Jacqueline: sarà l'occasione per un'avventura fatta di incontri sorprendenti, imprevisti e nuove amicizie.

4,4
di 5
Totale 5
5
2
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lella

    02/06/2020 21:04:15

    Da vedere!

  • User Icon

    Matteo

    03/11/2018 07:33:20

    Un film ricco di stereotipi, ma che permette di conoscere (con simpatia) alcuni aspetti della cultura rurale algerina. Simpatico

  • User Icon

    n.d.

    12/02/2018 00:37:50

    Era un regalo ma chi lo ha ricevuto mi è sembrato soddisfatto.

  • User Icon

    lalla278

    02/11/2017 10:17:52

    Un viaggio che mi ha appassionato, con la sua comicità, ma è soprattutto un'avventura toccante e molto umana. Va dritto al cuore! Lo consiglio a tutti!

  • User Icon

    alberta

    26/07/2017 12:30:17

    Commedia francesce perfettamente in linea con le caratteristiche del genere: un po' di comicità, l'atmosfera campagnola, protagonisti arruffoni che alzano troppo il gomito, difficili rapporti con le donne. E alla fine il divertimento c'è.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

Un clima di festa giocosa che induce lo spettatore a riflettere sul fatto che generalizzare è sempre e comunque un errore

Trama
Fatah è un contadino che vive con la moglie e due figlie in un piccolo villaggio dell'Algeria. La sua passione è l'unica mucca che ha: Jacqueline. Da anni chiede di poter concorrere con lei al Salone dell'Agricoltura di Parigi e finalmente la sua costanza viene premiata: riceve l'invito. Messi insieme, con l'aiuto dei compaesani, i soldi necessari per la traversata e la sussistenza Fatah e Jacqueline partono. L'idea è quella, una volta sbarcati a Marsiglia, di raggiungere Parigi a piedi. Il viaggio ha inizio.

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 89 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0);Originale (Dolby Digital 5.1);Originale (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1 16:9
  • Area2
  • Lambert Wilson Cover

    "Attore francese. Figlio di Georges W., mostro sacro del teatro d’oltralpe, segue le orme del padre e si perfeziona a Londra. Affilato e seducente, contenuto nelle intenzioni drammatiche, predilige autori raffinati e ruoli sfumati senza vezzi divistici. Esordisce in Giulia (1977) di F. Zinnemann, che lo dirige anche nel successivo Cinque giorni, un’estate (1982). È il protagonista con B. Shields del romantico Sahara (1984) di A.V. McLaglen e lavora anche nel raffinato Il ventre dell’architetto (1987) di P. Greenaway e nelle due opere in costume Jefferson in Paris (1995) di J. Ivory e Marquise (1997) di V. Belmont. Negli anni successivi prende a frequentare anche alcune produzioni hollywoodiane, in parti secondarie: è il Merovingio in Matrix Revolutions e Matrix Reloaded (entrambi del 2003)... Approfondisci
  • Jamel Debbouze Cover

    Attore francese di origine marocchina. Cresciuto nella banlieue parigina, lavora per la radio, la televisione e in alcuni cortometraggi, prima di ottenere ampia notorietà sul grande schermo con i ruoli del goffo commesso arabo di drogheria ne Il favoloso mondo di Amélie (2001) di J.-P. Jeunet, e di Numérobis, il maldestro architetto di Asterix & Obelix - Missione Cleopatra (2002) di A. Chabat. Dopo essersi affermato in teatro come comico di stand up comedy e aver lavorato al cinema con S. Lee e L. Besson, al Festival di Cannes 2006 vince, insieme agli altri attori protagonisti, il premio per la miglior interpretazione maschile con Indigènes di R. Bouchareb, sul destino dimenticato dei soldati algerini che combatterono per la Francia durante le campagne di liberazione dell’Europa nella seconda... Approfondisci
Note legali