Incantesimi nelle vie della memoria - Giuseppe Gallato - copertina

Incantesimi nelle vie della memoria

Giuseppe Gallato

Scrivi una recensione
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 30 giugno 2018
Pagine: 152 p., Rilegato
  • EAN: 9788895437798
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,96

€ 12,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quando la notte spegne i riflettori della coscienza razionale, la mente è libera di condurci dove il nostro Sé più autentico, la nostra natura, può vagare per rigenerarsi. Ma questa rinascita non è un processo facile o scontato: è invece un viaggio epico in cui non mancano pericoli e ambiguità. È il significato alla base dei racconti di Giuseppe Gallato, storie dalle trame insidiose come il caleidoscopio dei sentieri dell'animo umano, che oscillano senza sosta tra le pulsioni più buie e le passioni più pure; storie che si sviluppano sul margine sottile di quella linea astrale-onirica dove condizionamenti psicologici, esperienze di vita e paure si fondono a vari livelli. Un confine inscindibile tra reale e irreale, mai nettamente distinto, che spesso rischia di disorientarci, ingannarci, confonderci.
4,9
di 5
Totale 10
5
9
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Riccardo Maltese

    14/11/2018 11:47:23

    Come da titolo un libro fantastico, un insieme di racconti che parlano di sogni lucidi e del piano onirico. Racconti che non fai in tempo di finirne uno che inizi subito con il secondo, lasciano tanto spazio alla fantasia e ad un possibile epilogo per ognuno dei racconti!

  • User Icon

    Buon Fantasy

    23/09/2018 09:41:04

    Il fantasy non è il mio genere e anche se negli anni ho provato più volte ad introdurmi a questa categoria, i risultati sono stati scarsi. Questo però mi ha fatto ricredere: ben strutturato, personaggi interessanti, libro breve sopratutto quindi che non annoia!

  • User Icon

    Ivelise

    04/09/2018 17:26:42

    Un libro che vi farà evadere dalla realtà regalandovi colpi di scena ed emozioni inaspettate. Adatto ad un vasto range di lettori. Assolutamente consigliato!

  • User Icon

    Dario Pezzotti

    31/08/2018 21:03:22

    Definire "Incantesimi nelle vie della memoria" di Giuseppe Gallato una semplice raccolta di racconti sarebbe alquanto riduttivo. Dieci sono le storie che ci propone l'autore, dieci universi che, spaziando dal fantasy allo sci-fi (senza dimenticare una spruzzata di sano horror), finiscono per convergere in un'unica dimensione, ovvero quella onirica. Il sogno: questo è il vero fulcro dell'opera. Perdendosi nei labirinti di questa dimensione, al lettore appare chiaro come tutto sia connesso (dobbiamo aspettarci un romanzo in futuro?) Per quanto riguarda la prosa, l'ho trovata descrittiva senza risultare eccessivamente prolissa. Ogni singolo racconto è impreziosito da un' intro in cui traspare l'amore di Giuseppe per la filosofia e l'introspezione, amore che tocca vertici di eccellenza ne "Lo spettro dell'oblio", in cui il tema del ritorno è reso in maniera, appunto, eccelsa. Il racconto che più mi ha colpito, però, è quello che, non a caso, dà il titolo all'intera raccolta; una storia di viaggiatori e di incantesimi... "Rintocchi di tenebra", invece, non mi ha convinto pienamente, forse perché troppo simile a storie già sentite, anche se nella seconda parte riesce a regalare non poche sorprese. L'Incantesimo è sconfinato...scorre, regna, incombe. Che aspettate a farvi incantare?

  • User Icon

    Sergio

    21/08/2018 15:11:39

    Consigliatissimo!! Nonostante il fantasy non sia un genere che leggo solitamente, lo scrittore attraverso trame insidiose e personaggi ben caratterizzati, è stato capace di tenere alta la curiosità e di farmi appassionare alle storie. Durante la lettura sono stato catapultato in un mondo fantastico, un mondo composto da 10 meravigliosi racconti che "oscillano senza sosta tra le pulsioni più buie e le passioni più pure", come cita l'introduzione.

  • User Icon

    Eleonora

    05/08/2018 19:08:06

    Una raccolta di racconti che, senza alcun dubbio, riesce a trasportarti in un'altra dimensione ricca di fantasia e azione dove si esplorano nuovi mondi sommersi. Inoltre, lo scrittore, riesce a catturare l'attenzione del lettore sin dal primo istante in cui si apre il libro, perchè ha una dote veramente speciale, riesce ad essere scorrevole, epico e allo stesso tempo anche descrittivo ed intuitivo. Per questa serie di motivi, lo consiglio vivamente a chiunque ami leggere ed è alla continua ricerca di nuovi mondi.

  • User Icon

    Cristina

    04/08/2018 14:57:29

    Stupendo. Trasuda bellezza, quella che si vuole incontrare tra le pagine di un libro. Ci si affeziona inevitabilmente ai personaggi grazie al ritratto che ne ha fatto. Eccellente

  • User Icon

    Massimo Tivoli

    30/07/2018 19:37:04

    Storie Fantasy e SciFi che presentano al lettore mondi paralleli creati da una sorta di coscienza onirica. Ed è proprio la dimensione onirica a fare da padrona, un macro-tema che funge da collante dei vari sotto-temi su cui si basano le dieci storie contenute nell’antologia. Si va dalla dimensione onirica del coma (in “Echi oltre confine” e “Lo spettro dell’oblio”), al mondo parallelo del trapasso, inteso come linea di confine, limbo, tra la realtà terrena e quella ultraterrena (in “Il portatore di anime” e “Le ombre del passato”), ai viaggi nei sogni, intesi anche come sogni lucidi, e nel mondo del subconscio, spesso riservando ai viaggiatori una realtà che è destinata a ripetersi indefinitamente in modo ricorsivo (in “Incantesimi nelle vie della memoria”, “La messaggera dello specchio”, “Il settimo custode”), ai viaggi dovuti a disturbi della personalità (in “Rintocchi di tenebra”, un dottor Jekyll e Mr. Hide rivisitato con una chiave moderna e originale), ai viaggi attraverso l’eternità del tempo di coscienze e memorie (in “I sigilli dell’etere”), alla possibilità di simulazioni oniriche che potrebbero sfuggire di mano e catapultarci in un viaggio senza ritorno (in “I codici Etherion”). Il racconto che più mi ha colpito è “Le ombre del passato” dove troviamo un esemplare di agnizione ben progettata e riuscita, con relativo finale a sorpresa che ribalta completamente le premesse narrative. Un altro aspetto che mi ha colpito, è l’universo che l’autore ha riversato in questi racconti. Diversi per sotto-tema e genere, ma legati appunto da un’ambientazione comune che, forse, l’autore sta covando ed elaborando per affrontare in futuro un progetto più ambizioso. In sintesi, un’antologia che mi ha intrattenuto in modo più che piacevole e che consiglio agli amanti della narrativa fantastica in generale e dei racconti onirici in particolare.

  • User Icon

    Debora

    28/07/2018 17:00:17

    Sogno o realtà? Scindere queste due componenti nei suoi racconti non è semplice grazie alla sua grande capacità narrativa. Con le sue storie riesce a trascendere i limiti che quotidianamente ci poniamo, catapultandoci in una dimensione onirica di pura follia. Uno scrittore poliedrico in grado di adoperare generi diversi pur restando fedele al suo stile, nettamente filosofico. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Fabio

    26/07/2018 09:48:54

    Perfetto per gli appassionati del genere che amano le storie d'avventura, fantasy ed onirici con colpi di scena sorprendenti. Insomma un libro che si legge tutto d'un fiato

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali