-15%
L' incubo di Hill House - Shirley Jackson - copertina

L' incubo di Hill House

Shirley Jackson

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Traduttore: Monica Pareschi
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 3 giugno 2016
Pagine: 233 p., Brossura
  • EAN: 9788845930959

11° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' incubo di Hill House

Shirley Jackson

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' incubo di Hill House

Shirley Jackson

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' incubo di Hill House

Shirley Jackson

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


«In questo autentico classico del genere gotico, Eleanor Vance, giovane e tormentata donna che non ricorda di essere mai stata felice in tutta la sua vita, viene assoldata dal sinistro professor Montague, aspirante cacciatore di fantasmi, per un soggiorno sperimentale a Hill House ... Giunta a destinazione, Eleanor si trova davanti una casa “che sembrava aver preso forma da sola, assemblandosi in quel suo possente schema indipendentemente dai muratori”; un edificio che “drizzava la testa imponente contro il cielo senza concessioni all'umanità”; una costruzione immune da ogni esorcismo: “un luogo non adatto agli uomini, né all'amore, né alla speranza”; una casa che si rifiuta di essere una dimora accogliente così come Eleanor vorrebbe sfuggire a un sistema di vita che le ha portato soltanto infelicità». TOMMASO PINCIO
3,66
di 5
Totale 71
5
31
4
12
3
9
2
14
1
5
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Lagil

    07/06/2019 17:12:40

    Non è la prima volta che leggo un libro della Jackson e purtroppo anche quest'ultimo conferma il mio giudizio negativo. Libro forsegodibile, ma i personaggi sono finti e stereotipati, niente di esplosivo, nessuna sorpresa... nessun horror. Non cercavo in un libro del genere lo splatter, ma almeno l'elemento di tensione e paura che qui manca del tutto. La scrittura in sé non è male ma molto prolissa, se non piace diventa eterna. Ho letto decisamente di meglio: a me non interessa chi sia l'autore, perché se mi fa annoiare e i personaggi sono irritanti, può avere avere il Nobel ma sempre un brutto libro resta.

  • User Icon

    G.

    28/05/2019 09:55:29

    Vi prego, leggere Hill House e non guardate la serie tv: è un capolavoro.

  • User Icon

    Sara

    14/05/2019 14:02:29

    Non sono impazzita per questo libro, ma non mi è neanche dispiaciuto. Sicuramente molto scorrevole (quindi traduzione molto buona). I personaggi sono a tratti odiosi, ma credo siano stati resi a posta in questo modo, proprio per farteli odiare. La storia non coinvolge al punto da tenerti incollata al libro ma è piacevole entrare poco a poco nella mente chiaramente malata della protagonista.

  • User Icon

    Federica

    02/05/2019 20:59:36

    Assolutamente un capolavoro del genere. Più che horror nel senso puro del termine, lo definirei un thriller psicologico davvero ben congeniato, che fino alla fine ti porta a chiederti cosa davvero stia accadendo nell'orrenda Hill House e cosa, invece, nelle teste dei suoi infausti ospiti. Un libro dal finale spiazzante, per chiunque voglia chiuderne le pagine ripetendo a se stesso "Non ci credo".

  • User Icon

    Francesco

    28/04/2019 18:24:05

    A dispetto del grande successo che sta ottenendo la serie Netflix che dicono ispirata a questo romanzo della Jackson, quest'ultimo si rivela per ciò che è: uno dei migliori esempi della letteratura horror di tutti i tempi, capace di fissare quegli stilemi propri di tale genere senza dover ricorrere pedissequamente a soluzioni splatter, come troppo spesso oggi accade. La Jackson è maestra della paura, dell'ansia e del terrore, sentimenti ed emozioni viscerali che recupera dagli anfratti del cuore e della mente umane, e questo suo romanzo ne è la prova lampante.

  • User Icon

    Freedom

    17/04/2019 08:55:02

    Vorrei ribadire, con tutta umiltà, ciò che molti lettori hanno segnalato a proposito di questo libro:non è un horror. Nessun libro della Jackson lo è. Togliamo definitivamente l'equivoco(forse generato anche dall'ammirazione di S. King) e aiutiamo chi si aspetta da questa autrice zombies, vampiri, sangue e grida, ma anche fantasmi e apparizioni inquietanti. Fantasmi è inquietudine sono parte integrante della sua opera, ma non intesi come gli appassionati di horror potrebbero sperare.

  • User Icon

    Fabiana P.

    08/04/2019 09:46:04

    Pensavo meglio. L'atmosfera è resa molto bene, però i personaggi non mi hanno coinvolta. Vista la popolarità di questo romanzo mi aspettavo qualcosa di più, invece non è molto sopra la media.

  • User Icon

    Lagil

    30/03/2019 17:51:20

    Ho letto questo secondo romanzo della Jackso, dopo "Abbiamo sempre vissuto nel castello" e confermo che non amo per nulla i suoi personaggi, o meglio, come lei li descrive. Sono stereotipati, sembra che odi gli esseri umani e così ogni singolo personaggio è in realtà cattivo, gretto. Tutti simili anche se con finalità diverse. La storia non è male anche se anche qui, come nell'altro si capisce subito che il soprannaturale non è di casa a Hill house. Non capisco chi grida al capolavoro, ho letto molto di meglio

  • User Icon

    Ada

    23/03/2019 22:05:43

    Questo NON è un libro sui fantasmi; questo NON è un libro sul paranormale, sebbene lo sfondo sia quello! Chi vuole acquistarlo per ritrovare l'eccitazione tipica degli "action-horror" dei giorni nostri, faccia un favore a tutti e si astenga! Mi viene da sorridere (e mi vergogno un po') a leggere di recensori che si aspettavano di leggere la trasposizione scritta quasi mille anni prima di film horror odierni – immagino che siano gli stessi che penserebbero che Poe abbia ingiusta fama... L'autrice è della prima metà del '900 e lì, in quel contesto, va calata! Jackson è una donna dalla vita sofferta, conscia dello smarrimento della figura femminile del '900, che soffre la sua condizione e non riesce a trovare un'indipendenza ed è proprio questo che spinge la sua protagonista a uscire dal proprio stagno per guadagnarsela, motore e causa della propria fine. Tutto ciò narrato nel libro può essere la cronaca di fatti raccapriccianti o solo il delirio di una mente che sta annegando nella pazzia. Al lettore non è dato sapere se quanto accade, accade davvero o stia assistendo alla deriva della ragione della protagonista, mentre sta smarrendo la propria sanità mentale. Quello della protagonista è l'unico punto di vista della narrazione ed è proprio in questo il punto di forza del libro. Hill House fa subire il proprio terribile fascino, attanaglia, conforta e sgomenta l'animo di una creatura mai amata, rifiutata, usata e disprezzata. Forse converrebbe capire quanto si è letto o farselo spiegare, prima di scambiare la propria pochezza culturale e limitatezza di animo con la "poca" notorietà di una donna (e non dico "autrice" apposta), concludendo che è scarsa letteratura! Che venga letto, compreso e non apprezzato è legittimo; che venga letto, non compreso, rapportato a una serie tv (rido)... bè, tornate su Netflix, per favore...

  • User Icon

    Antonio Volpe

    21/03/2019 18:59:57

    Un libro che ho letto qualche anno fa... mi fu prestato, ma già dalle prime pagine mi coinvolse in un turbinio di emozioni e suspence... purtroppo oggi non fa più parte della mia libreria ma è già nella mia lista dei desideri qui su IBS, sarà il mio prossimo acquisto insieme ad altri libri...

  • User Icon

    Ginevra

    11/03/2019 09:41:10

    L'incubo di Hill House è stato il mio primo incontro con Shirley Jackson. Incuriosita dai moltissimi pareri positivi ed estasiati su questa scrittrice e spinta dal fatto che la Jackson fosse edita in Italia da Adelphi, casa editrice che raramente delude, l'ho acquistato impaziente. Devo dire che purtroppo la mia eccitazione e impazienza sono scomparse dopo una ventina di pagine di una noia incommensurabile. Ad ogni pagina mi dicevo che più avanti sarebbe migliorato, che sarebbe accaduto qualcosa, ma in realtà non accade nulla per duecento pagine. Se almeno i dialoghi fossero frizzanti, intelligenti; se i personaggi fossero realistici... Ma ci troviamo di fronte a dialoghi e relazioni del tutto infantili, irritanti. Speravo con questo testo di avvicinarmi alla letteratura di genere di qualità. Purtroppo non è accaduto. Forse darò ancora una possibilità alla Jackson, ma sicuramente non nell'immediato.

  • User Icon

    Pierluigi

    11/03/2019 00:16:17

    L'incubo, più che i protagonisti di questo romanzo, l'ho vissuto io leggendolo. Acquistato dopo aver visto la serie e dopo aver letto miriadi di recensioni in cui l'opera viene definita "il capostipite del genere horror del Novecento". La trama seppur sia banalotta, non è il problema principale. A rendere il tutto " un incubo" sono i personaggi odiosi e poco caratterizzati e le loro azioni stupide e "inumane". Parlo proprio delle azioni dei personaggi, perché ci ritroviamo davanti al classico personaggio che, inseguito da un vampiro, si lancia a capofitto nel cimitero più lontano, invece di entrare nella chiesa più vicina (è solo un esempio, non succede questo nel libro). Per i più coraggiosi, che acquisteranno comunque il libro, pronostico ore di lettura, passate in attesa, ad aspettare che arrivi qualche scena horror, qualcosa di spaventoso, un fantasma, un mostro, un demone, che purtroppo non arriveranno mai. Un libro piatto e scialbo. Non lo consiglio.

  • User Icon

    Nunzia

    10/03/2019 11:40:46

    Capolavoro del genere!Molto particolare! Eleonor, donna spaventata, fragile, paranoica, che guarda alla vita con gli occhi di una bambina, è collegata alla casa "squilibrata" respingente e terrorizzante. La caratterizzazione psicologa dei personaggi, Eleonor in particolare, è perfetta ,così come la descrizione di Hill House,quasi ne si sente il freddo angosciante. Straconsigliato!

  • User Icon

    Franz

    09/03/2019 12:08:26

    Letto prima di aver visto la serie tv liberamente ispirata. La scrittura della Jackson non delude in nessuna sua opera, il suo talento nel creare storie inquietanti in maniera unica emerge anche in questo testo. Molto, molto bello.

  • User Icon

    azzurra159@hotmail.it

    09/03/2019 09:04:47

    Se vi aspettate qualcosa che trasudi sangue, scene macabre e terrore fine a se stesso, sicuramente rimarrete delusi. Il vero horror qui è implicito, allusivo, sussurrato,non raggiunge mai picchi vertiginosi, ma è un'angoscia sottile che ti rimane attaccata addosso e non molla mai la presa,e quel tipo di malessere che ti prende la mente e te la sconvolge.Definire la Jackson geniale è poco. Scrive in maniera magistrale e ti tiene incollato alle pagine del libro anche quando,all’apparenza, non succede nulla a livello di trama, e dopo aver letto La lotteria e Hill House posso dire con certezza che continuerò a leggere altro di suo!!😊

  • User Icon

    Anna

    08/03/2019 22:24:13

    Da questo libro mi aspettavo tantissimo e sono stata assolutamente ripagata. Ciò che mi ha dato, però, è di una fattura diversa rispetto a quanto mi aspettassi. Immaginavo un libro decisamente più denso di orrore, una storia elettrica, una tensione mozzafiato che mi impedisse di chiudere il libro, un inanellarsi infinito di colpi di scena e spauracchi. In realtà di gotico ci ho trovato soltanto l’ambientazione, per il resto mi è sembrato di leggere un bel romanzo psicologico scritto magistralmente. A tenere incollati al libro non è la vicenda ma la bellissima scrittura dell’autrice, la sua ironia tagliente.

  • User Icon

    Benedetta

    07/03/2019 23:11:40

    Ho letto il libro dopo avere visto la serie tv. Il libro ha solo poche cose in comune con la serie, quindi chi come me ha visto prima quella non deve aspettarti di ritrovare le stesse cose. Si sa che i libri sono sempre migliori, ma in questo caso non penso sia così. L'inizio incuriosisce e prende, ma dopo inizia ad essere un po' ripetitivo e a tratti noioso. Non mi è dispiaciuto però leggerlo.

  • User Icon

    dechia

    27/02/2019 10:36:24

    Uno dei migliori incubi leterari degli ultimi anni.

  • User Icon

    dechia

    06/02/2019 10:13:48

    favoloso!

  • User Icon

    Antonella

    27/01/2019 15:24:03

    ho finito il romanzo stanotte, acquistato perché mi era piaciuta tanto la serie..la scrittura, la tensione mi sono piaciute ma tutto troppo accennato, il finale poi...ah per chi ha visto la serie, non c'entra nulla! solo un paio di nomi ripresi e basta!

Vedi tutte le 71 recensioni cliente
  • Shirley Jackson Cover

    Shirley Jackson è stata una scrittrice e giornalista statunitense, nota soprattutto per L'incubo di Hill House del 1959 e La lotteria. Ha esordito scrivendo per il prestigioso «The New Yorker» nel 1948. Nella sua carriera ha scritto anche opere per bambini, come Nine Magic Wishes, e persino un adattamento teatrale di Hansel e Gretel, The Bad Children. Muore per infarto nel 1965, forse a causa della terapia a base di psicoformaci che stava seguendo. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali