Recensioni L' intelligenza del fuoco. L'invenzione della cottura e l'evoluzione dell'uomo

  • User Icon
    11/05/2020 19:48:24

    Piacevolissimo e autorevole saggio sull'importanza del fuoco e del suo impiego, a partire dalla cottura del cibo in età pleistocenica, che ne ha determinato una maggiore qualità nella sussistenza e nell'espansione, oltre ad un incremento proteico permessivo -assieme ad altri fattori- allo sviluppo di un apparato celebrale neotemico e sofisticato quale quello dell'homo sapiens e ceppi (specie ominidi) a noi imparentati sono. Spaziando in campi multidisciplinari, l'autore presenta il significato simbolico e materiale del fuoco, sino a ricondurlo alla base delle nostre proprietà in quanto specie, racchiuse nel vocabolo "intelligenza". Il linguaggio è tecnico, ma lo stile è ampliamente divulgativo. Le nozioni godono di un buon apparato bibliografico e, lungo la trattatazione, confutazioni prettamente scientifiche (senza mai offendere la scelta ideologica) trovano amplio respiro alle teorie crudiste e vegetariane: sin dal principio l'homo scelse di cuocere i cibi (dimostrazione riconducibili anche all'osservazione della dieta delle società odierne tribali/indigene delle foreste), oltre all'assunzione e cottura della carne. In tal caso, importante è segnalare prima la nascita dell'allevamento e addomesticamento animale. Successivo l'addomesticazione agricola e poi l'agricoltura sistematica). Tali teorie quindi sono il frutto di scelte rispettabili, ma non riconducibili al fondamento della specie e ad un incremento di salute o di fabbisogno energetico. L'autore, con un bel corredo di esempi ed esperimenti fatti tra il xx e il xxi secolo, ne dimostra in più punti l'assunto. Tuttavia, i capitoli spaziano non solo con uno sguardo al passato, ma con attenzione anche al presente, constatando con ottime argomentazioni l'importanza di questo elemento anche nell'avvenire.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/10/2019 06:39:44

    Bellissimo. Finalmente un libro che chiarisce le origini della nostra specie in maniera semplice, ragionata e DOCUMENTATA. Godibilissimo. Se dovessi sintetizzare in una frase il contenuto del libro e le scoperte dell'autore prenderei in prestito una delle sue: "Noi non siamo carnivori, siamo cuochi".

    Leggi di più Riduci