Categorie

Oriana Fallaci

Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 879 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817027366

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro

    16/07/2014 19.13.57

    Bellissimo! Le interviste sono una più bella dell'altra e meriterebbero di essere studiate a scuola. Le più belle sono quelle alla Gandhi, alla Meir, ad Amendola a Carrillo, Camara, Makarios e Panagulis.

  • User Icon

    nadia

    20/10/2013 18.47.31

    Non posso che condividere le opinioni di chi ha commentato prima di me: una grande raccolta di interviste, una finestra sugli avvenimenti degli anni 70, una serie di ritratti umani intriganti e a tutto tondo... e la Fallaci, col suo coraggio, il suo acume, la sua scrittura limpida ed efficace.

  • User Icon

    mauro

    06/02/2012 00.32.11

    Scrittice fantastica, come fantastiche le sue interviste. Come vorrei che fosse ancora viva per raccontare le vicende degli ultimi tempi. Da leggere.

  • User Icon

    luca

    02/02/2009 18.47.54

    Un imperdibile viaggio nella storia del XX secolo. Una lezione di giornalismo coraggioso, imperturbabile, deciso da cui pochissimi - o forse nessuno - commentatori/osservatori di oggi hanno imparato.

  • User Icon

    Simone

    23/12/2008 11.48.49

    Questo libro è la sintesi del "Fallaci Style". Quello vero intendo, non quello incattivito degli ultimi tempi. Attraverso le decine di interviste da lei fatte nel corso degli anni '70 ai potenti della Terra, è possibile conoscere meglio oltre agli uomini e alle donne che guidavano il mondo all'epoca, le peculiarità professionali di una grande giornalista: preparazione, sfacciataggine, intelligenza, ricerca della verità. Quando scrisse il libro la Fallaci era ancora una paladina della libertà, del rispetto, della tolleranza. Una donna coraggiosa, capace di sfidare pregiudizi e limiti imposti dal lavoro e dalla società per giungere al nocciolo di delicate questioni di politica internazionale, per approfondire la psicologia di personaggi-chiave del secolo scorso, da Indira Gandhi a Kissinger, da Golda Meir ad Andreotti. Assolutamente da leggere.

  • User Icon

    Mauro

    18/11/2008 13.15.59

    Un libro straordinario da un'autrice sopra le righe in tutto. Credo sia la vetta del giornalismo mondiale. Consiglio a chi ha letto soltanto gli ultimi libri di Oriana e si è fetto di lei un'idea sbagliata, è tutto da (ri)scoprire: senso della democrazia, voglia di libertà, lotta alle ingiustizie, talento e carisma. Né sinistra né destra: lei, la sua passione, il suo coraggio. Immortale.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione