Categorie

Giampaolo Pansa

Editore: Rizzoli
Collana: Saggi italiani
Anno edizione: 2015
Pagine: 339 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817082907
Usato su Libraccio.it € 10,80

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio Trenti

    26/12/2016 08.43.22

    Siamo sempre lì'. Le vicende narrate, tra loro collegate da una trama piuttosto esile, non sono certamente inedite anche per lo stesso Pansa, che ce le ha già raccontate in precedenti libri. Ma il Gainpa scrive sempre divinamente bene e quando inizi un suo libro non riesci più a mollarlo finché non arrivi all'ultima riga.

  • User Icon

    Dike1127

    06/01/2016 21.49.22

    Scorrevole lo è senz'altro. Pansa scrive sempre molto bene. Nel merito, si tratta di un insieme di aneddoti della fine degli anni quaranta, tutti incentrati sulla sorte degli italiani subito dopo la fine della II guerra mondiale. La cornice che dovrebbe tenerli insieme, ovvero la vicenda del protagonista, è un po' forzata e si insiste davvero tanto sullo stereotipo della donna ancora piuttosto giovane e disinibita dalla guerra. Gradevole ma a tratti un po' troppo semplicistico.

Scrivi una recensione